Meteo, torna il freddo: per i giorni della Merla ghiaccio e neve

Meteo, torna il freddo: per i giorni della Merla ghiaccio e neve (ma solo al Centro Sud)

26/01/2022 18.37.00

Meteo, torna il freddo: per i giorni della Merla ghiaccio e neve (ma solo al Centro Sud)

Leggi su Sky TG24 l'articolo Meteo, torna il freddo: per i giorni della Merla ghiaccio e neve (ma solo al Centro Sud)

26 gen 2022 - 16:26L’Italia del Sud è sfiorata dal Burian che ha pesantemente colpito la Grecia e la Turchia. Allo stesso tempo un vasto anticiclone si sta impadronendo del Centro Nord portando stabilità atmosferica ma con l’insidia di fitte nebbie in pianura

CondividiTempo stabile sull’Italia con nebbie in Val padana e nubi basse sulle regioni del Centro, specie lungo i litorali, dove il clima sarà più freddo. Da venerdì 28 gennaio un nuovo impulso gelido dal Nord Europa punterà il nostro Paese, condizionando gli ultimi giorni del mese,

Leggi di più: Sky tg24 »

Scuolabus in un burrone alla Spezia, non c'erano bambini a bordo - Liguria

Uno scuolabus, con 2 adulti a bordo e nessun bambino, che stava passano sull'Aurelia alla Spezia è finito fuori strada nella scarpata per un malore dell'autista. Bambini erano scesi dal mezzo da poco. (ANSA) Leggi di più >>

Sta merla ha rotto il caxxo

Cronaca 26 gen 2022 - 16:26 L’Italia del Sud è sfiorata dal Burian che ha pesantemente colpito la Grecia e la Turchia. Allo stesso tempo un vasto anticiclone si sta impadronendo del Centro Nord portando stabilità atmosferica ma con l’insidia di fitte nebbie in pianura Condividi Tempo stabile sull’Italia con nebbie in Val padana e nubi basse sulle regioni del Centro, specie lungo i litorali, dove il clima sarà più freddo. Da venerdì 28 gennaio un nuovo impulso gelido dal Nord Europa punterà il nostro Paese, condizionando gli ultimi giorni del mese, tradizionalmente detti "della Merla" . Se confermato, gelo e neve potrebbero interessare le regioni centro meridionali. L’ennesimo ritiro dell’alta pressione aprirà la strada alle fredde correnti attualmente presenti sui Balcani. Questo si tradurrà in un improvviso peggioramento del tempo soprattutto sulle regioni adriatiche del Centro e di quelle meridionali, dove torneranno la pioggia e anche la neve a quote basse. Le regioni del Nord e molti tratti dell'area tirrenica resteranno ai margini di questo nuovo peggioramento. A far notizia saranno ancora le nebbie in Pianura Padana e un clima nuovamente più frizzante. Le previsioni di giovedì 27 gennaio Al Nord foschie e nebbie in pianura e sulla Liguria, che potrebbero persistere anche per tutto il giorno. Soleggiato in montagna. Massime comprese tra 4 e 9 gradi. Nuvoloso anche su Toscana e Umbria ma senza piogge. Cieli parzialmente nuvolosi altrove ma sempre in un contesto asciutto. Temperature in leggero aumento con valori massimi fino a 12-13 gradi. Al Sud nuvoloso lungo il Tirreno con pioviggini tra Sicilia e Calabria. Più soleggiata l’area adriatica. Massime comprese tra 10 e 15 gradi. TAG: