Mexico

Mexico

Messico: il Papa chieda perdono per la Conquista. Rimossa una statua di Colombo

11/10/2020 08.16.00

Autorità messicane hanno rimosso una statua di Cristoforo Colombo che si trovava nella capitale Città del Messico, ufficialmente per un restauro Mexico

La missiva, precisa l'emittente, è stata consegnata al pontefice dalla moglie di López Obrador, Beatriz Gutiérrez Müller, in visita ieri in Vaticano. Un incontro durante cui, a nome del governo messicano sono stati chiesti in prestito tre preziosi codici delle culture mesoamericane (Maya, Azteca e Olmeca) da esporre durante i festeggiamenti nel 2021 del Bicentenario dell'indipendenza del Messico.

Anche il ministro Speranza si è vaccinato: «Una grande gioia» Milan, arriva il lieto fine: riscattato Tomori per 28 milioni! Gli auguri dal carcere di Zaki per la partita Italia - Svizzera

Rivolgendosi a papa Francesco come ad un capo di Stato, López Obrador ha colto l'occasione per rinnovare la proposta, già formulata in passato, che la chiesa cattolica, insieme alla monarchia spagnola e allo Stato messicano, offrano le proprie scuse ai popoli originali per il saccheggio e la sottomissione realizzata durante la Conquista.

Si tratterebbe, ha assicurato, di"un atto di umiltà e allo stesso tempo di grandezza" da parte dell'istituzione religiosa,che fra l'altro rivendicherebbe la lotta di padre Hidalgo,considerato uno degli iniziatori della Guerra di indipendenza messicana il 16 settembre 1810. headtopics.com

Autorità messicane hanno rimosso una statua di Cristoforo Colombo che si trovava nella capitale Città del Messico, ufficialmente per un restauro, due giorni prima di una manifestazione intitolata 'Stiamo per abbatterla' indetta da alcuni attivisti per lunedì 12 ottobre, il giorno della scoperta dell'America.

Il ministero della Cultura ha annunciato che la statua è stata rimossa da Reforma Avenue a Città del Messico su richiesta delle autorità cittadine.In Messico, il 12 ottobre si celebra il Giorno del Razza, in riconoscimento del patrimonio misto indigeno ed europeo del Paese. Negli ultimi mesi gli attivisti di varie città degli Stati Uniti hanno demolito e vandalizzato statue in onore d iColombo, sostenendo che simboleggiano il genocidio e lo sfruttamento dei nativi americani.

La statua di Città del Messico, che era stata danneggiata nel 1992, è stato il primo monumento installato su Reforma Avenue nel 1877. Il sindaco Claudia Sheinbaum ha detto che potrebbe essere ricollocata al suo posto al termine dei lavori di restauro aggiungendo però che"forse ci vorrebbe una riflessione collettiva su ciò che Columbo rappresenta".

Leggi di più: Rainews »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

A chi devono chiedere perdono gli aztechi? Buttiamo giù le loro piramidi,e otturiamo i cenotes dove i maia sacrificavano i prigionieri.Fra un po’ dobbiamo chiedere scusa pure se ci alziamo la mattina.anche se erano personaggi discutibili che senso ha buttare giù le statue Chiedete perdono voi che prima di Colombo sacrificavate persone sugli altari del dio sole e facendo cannibalismo quando è arrivato Colombo eravate già in declino per tutte le porcate che facevate.

Popolazioni di un intero continente massacrate e deviate culturalmente da Spagnoli, Portoghesi, e altri europei. Probabilmente il più vasto genocidio della Storia, che però non fa notizia e di cui nessuno si ricorda. Ci dobbiamo ricordare solo dell'olocausto nazista, giusto? Cioè tipo benigni in Jhonny stecchino che il poblema di Palermo sarebbe il traffico

Popolo di coglioni Cosi hanno fatto i maledetti comunisti sinistrosi castristi che governano il VENEZUELA POI VENNE LA DISTRUZIONE DEL PAESE LA ROVINA LA FAME LA VIOLAZIONE DEI DIRITTI HUMANI LA DIVISIONE DELLE FAMIGLIE MORTE E SANGUE MALEDETTI Già vedo tutte staccate le targhe delle piazze Garibaldi in Sicilia e Campania....

Il Messico luogo evoluto che rimuove la statua di Colombo .... sono messi ancora malissimo. Semmai, lo chiedano a Kurz. Che gli manda subito i bombardieri.

Papa: 'Basta spremere la Terra come un'arancia' - Tgcom24'La Terra va lavorata e curata, coltivata e protetta; non possiamo continuare a spremerla come un'arancia'. Lo ha ricordato papa Francesco in un videomessaggio inviato ai partecipanti al 'Countdown', evento digitale organ... parla il suino gesuita che ha le mani in pasta in tutte le corporazioni del pianeta

Il Papa vede Becciu: primo faccia a faccia dopo il terremotoIeri l’incontro: «Dal cardinale atteggiamento umile» Nel 2015 investì fondi di beneficenza in titoli derivati. 'Dal cardinale atteggiamento umile'... E volevo vedere che avesse pure un atteggiamento altezzoso, 'sto ladro! La maggiore potenza mondiale sotto il profilo del soft-power e della comunicazione... ... il leader indiscusso e indiscutibile si interesssa personalmente di una bega da 50 milioni di euro? 😶 AntiCristo!!!!!!!!!

Guerra: 'Il Covid? I numeri crescono, il protocollo deve adeguarsi'Intervista a Ranieri Guerra (Oms): 'Covid? Serve flessibilità, il protocollo deve adeguarsi' serieA premium Ma come si permette l’Oms, c’è il protocollo, manderemo gli ispettori protocollari a verificare se l’OMS rispetta la bolla ed il protocollo e Capuano a scrivere la relazione. Che imparino dagli sport motoristici, MOTO E F1, sti imbecilli del CALCIO Basta con sto calcio fasullo, campionato falsato già alla 3ª giornata...avete rotto i coglioni, si deve sospendere tutto!

Pillola dei 5 giorni dopo, anche per le minorenni non serve più la ricettaNon sarà più necessario l’obbligo della prescrizione medica per dispensare anche alle minorenni il farmaco utilizzato per la contraccezione di emergenza fino a cinque giorni dopo il rapporto Ma certo .. invece di sensibilizzare i giovani all uso del preservativo procediamo in questa direzione un paese normale incentiverebbe altre precauzioni..ma l’Italia non lo è , quindi.. andate all'Esselunga vi daranno anche i bollini🥱👏

Aifa: via libera alla pillola dei 5 giorni dopo per le minorenni senza ricettaNon ci sarà più bisogno della ricetta per dispensare alle minorenni il farmaco utilizzato per la contraccezione di emergenza fino a cinque giorni dopo il rapporto Siamo così sicuri che una coppia che non cerca un figlio e invece ci casca (nel 2020) sia poi in grado di gestire da sola un farmaco così? Che schifo!

Al via in casa Credem il polo del private bankingBanca Euromobiliare e Divisione private Credem saranno dirette da una sola regia per diventare il quinto player nei servizi di wealth management portando in dote masse per 32 mld