Mertens, futuro in bilico: c’è una rinuncia da fare per restare al Napoli

#Mertens, futuro in bilico: c’è una rinuncia da fare per restare al #Napoli ⬇️

Mertens, Napoli

27/01/2022 11.45.00

Mertens , futuro in bilico: c’è una rinuncia da fare per restare al Napoli ⬇️

Il talento belga scade a giugno: le cifre su cui discutere con De Laurentiis saranno diverse dal passato

Mertensè un grande punto interrogativo. Con una postilla: il suo contratto scadrà il 30 giugno, è vero, ma lui ha dichiarato sia la volontà di restare sia l'intenzione di convincereDe Laurentiisa prolungare la favola del principe azzurro del gol. Il club, tra l'altro, avrebbe il diritto di esercitare l'opzione di rinnovo entro la data di scadenza del rapporto stesso, ma al di là dei tecnicismi è davvero difficile - estremamente difficile - che lo faccia in questi termini: il suo ingaggio da

Leggi di più: Corriere dello Sport »

Scuolabus in un burrone alla Spezia, non c'erano bambini a bordo - Liguria

Uno scuolabus, con 2 adulti a bordo e nessun bambino, che stava passano sull'Aurelia alla Spezia è finito fuori strada nella scarpata per un malore dell'autista. Bambini erano scesi dal mezzo da poco. (ANSA) Leggi di più >>

Ho fiducia in Mertens! Penso possa essere la dimostrazione, anche di chi non è nato a Napoli! Diversamente ..... 😅

Il Napoli annusa il pericolo per Osimhen: il prezzo non 'spaventa'Victor Osimhen piace in Premier League, assalto possibile in estate: il Napoli non fa sconti, il prezzo per trattare l'eventuale addio

Perché Insigne non è stato il Totti di NapoliEra un 10 nato tre mesi dopo la fuga di Maradona, simbolicamente l’erede perfetto. Ma il rapporto con il San Paolo ha avuto slanci sparuti, sul filo della reciproca incomprensione

Fingevano di somministrare il vaccino in cambio di 150 euro a (finta) dose: due arresti a NapoliSi tratta di un infermiere ed un operatore socio sanitario. Trenta i pazienti individuati dall’operazione dei Nas Esempi da seguire La verità è che in galera dovrebbe andarci chi introduce obblighi vaccinali con farmaci sperimentali e quindi contrari alla costituzione. Non chi magari aiuta qualcuno terrorizzato da questo vaccino che, mi spiace per chi lo ha fatto, ma possono uccidere. Napoli sempre numero uno.

Covid, fingevano di somministrare il vaccino: due arresti a NapoliLeggi su Sky TG24 l'articolo Covid, fingevano di somministrare il vaccino: due arresti a Napoli moltiplichiamo questa truffa per 1000 10.0000 100.000 volte e avremo il numero di non vaccinati reali e quanto hanno guadagnato i truffatori Cosa non inventano al Sud ! - Cosa non inventano al Sud !

Stipendi maggiorati all'Asl, a Napoli otto indagati e sequestriLeggi su Sky TG24 l'articolo Stipendi maggiorati all'Asl, a Napoli otto indagati e sequestri

A Napoli in giro con una spada giapponese, 21enne denunciatoLeggi su Sky TG24 l'articolo A Napoli in giro con una spada giapponese, 21enne denunciato È consentita solo la pistola! Che figlio di Katana Si doveva tagliare le unghie... eh come siete pignoli... non si può proprio far niente... colpa dei no vax è già stato detto?

è già chiusa, quella di Mertens è un grande punto interrogativo. Con una postilla: il suo contratto scadrà il 30 giugno, è vero, ma lui ha dichiarato sia la volontà di restare sia l'intenzione di convincere De Laurentiis a prolungare la favola del principe azzurro del gol. Il club, tra l'altro, avrebbe il diritto di esercitare l'opzione di rinnovo entro la data di scadenza del rapporto stesso, ma al di là dei tecnicismi è davvero difficile - estremamente difficile - che lo faccia in questi termini: il suo ingaggio da 4,5 milioni tra base fissa e bonus sarebbe infatti automaticamente confermato, e ciò significa che la società farebbe un'eccezione alla politica di abbattimento del monte-ingaggi già intrapresa con la cessione di Manolas e il divorzio- Insigne . Chiaro, no? In sintesi: Dries e il Napoli potrebbero anche continuare insieme, perché no, però a cifre diverse. E dunque ne riparleranno. Magari a Champions acquisita. Prospettive e desideri E allora, il destino di Mertens: ancora in bilico, non ancora scritto ma neanche segnato. Tutto da scoprire, insomma, ma comunque entusiasmante: tra un po' il grande Dries, uno che sembra aver colto già moltissimo della vita e delle sue sfumature, comincerà ad affrontare le cose con la visuale di un padre. Padre di un figlio napoletano: cambieranno le prospettive, altro che storie, ma il suo desiderio invece resterà lo stesso. Incrollabile: continuare a giocare nel Napoli e infilare anche la decima stagione consecutiva, dopo aver dipinto le nove precedenti di pennellate fiamminghe da record. Tutti i primati possibili in fatto di gol: in Serie A, 109; in ogni competizione, 144; nelle coppe europee, 28. Mertens è ovunque, in tutte le classifi che storiche del club, eppure non è sazio. A 34 anni e anzi quasi 35: brinderà il 6 maggio, tra non molto. In piena primavera: quando cioè potrebbe aver già incontrato De Laurentiis e chiarito il proprio futuro (...)