Emergenza, Protesta, Rettore, Medicina, Studente, Studente Universitario, Posto

Emergenza, Protesta

Medicina, la protesta degli studenti: corsie vuote, 1.500 posti in più non possono bastare

Medicina, la protesta degli studenti: corsie vuote, 1.500 posti in più non possono bastare

27/06/2019 13.04.00

Medicina , la protesta degli studenti: corsie vuote, 1.500 posti in più non possono bastare

Il sindacato degli studenti universitari Link deluso dall’aumento dei posti annunciato dal Miur: «Con l’emergenza che c’è negli ospedali, si doveva fare di più». I posti in palio quest’anno sono 1.789 in più dell’anno scorso, meno dei duemila promessi dal ministro Bussetti e molti meno dei 5.000 auspicati dali rettori nel giro di un paio d’anni

1.500 posti in più non bastano«L’aumento di poco più di 1.500 posti per il corso di laurea in Medicina su tutto il territorio nazionale - dichiara Alessio Bottalico, coordinatore di Link Coordinamento Universitario - risulta ancora inefficace se paragonati all’emergenza di medici nel nostro Paese e alla possibilità per tante e tanti di scegliere del proprio futuro». L’annuncio die posti inm più per medicina fatto ieri sera dal Miur delude le aspettative degli studenti. Nei decreti firmati ieri dal ministro Marco Bussetti l’aumento dei posti per Medicina si ferma a quota 11.560 posti, 1.789 in più dei 9.779 dell’anno scorso: poco meno insomma dei duemila promessi dallo stesso Bussetti in autunno e

Lapadula, gol e assist contro l'Ecuador. E il Perù impazzisce per lui Ronaldo, un altro super record nella storia Il c.t. Rossi: 'Orgoglioso della mia Ungheria'

. «Lo scorso anno - continua Bottalico - sono stati circa 70.000 (67.009,ndr) Leggi di più: Corriere della Sera »

Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

A Napoli 5 ospedali pubblici con tanto di personale medico e paramedico fanno il numero dei parti che spetterebbe ad un’unica struttura decente: soldi buttati; mettete tutto il personale in una sola struttura e vedrete che sono in esubero... amministratori della sanità cialtroni Non prendiamoci in giro, se anche fossero il doppio i posti in più non risolverebbero minimanente il problema. Medici ce ne sono in abbondanza, sono quelli specializzati che mancano perchè le borse messe a disposizione per la specialistica sono un terzo di quelle che servono.

Concordo PAGATELI, COME GLI ALTRI STATI. NE POTRETE FARE ALTRI 100.000 MA ANDRANNO MOLTISSIMI ALL'ESTERO! Ma santo cielo il problema sono LE BORSE DI SPECIALIZZAZIONE NON AFFOLLARE LE AULE UNIVERSITARIE PER NON CAPIRE NULLA DURANTE LE LEZIONI. Il problema è che ci sono troppi ospedali. Serve un modello diverso, tanti ‘pronto soccorso’ con capacità di ricoveri brevi e poi ospedali di terzo livello a geografia provinciale. Iniziamo a contare quanti primari ci sono e si possono risparmiare.

Che cazzo c’entrano le corsie vuote con l’aumento dei posti? Bisogna aumentare le Borse di specialistica, non intasare ancora di più il sistema!

Cyberattacco alla Nasa: gli hacker hanno usato un mini pc da 35 dollariIl pirata informatico è riuscito a rubare circa 500 megabyte di dati, inclusi due file della missione Mars Science Laboratory, che gestisce il rover Curiosity su Marte: tutto usando un piccolissimo ed economico Raspberry Pi. Poi dicono che il problema è rousseau.. hanno la merda in testa purtroppo

Carenza di medici: più posti nei corsi di Medicina. Saranno 11.568Erano 9.779 lo scorso anno. Il ministro Bussetti ha firmato i decreti: «L’aumento dei posti un passo avanti». «E adesso lavoriamo per cambiare il modello di ammissione» Siete ridicoli vuole dire qualche centinaio di posti in più rispetto al 2018 . Non si risolve il problema della carenza di medici se non si tolgono i test d’ingresso a medicina Con la scusa che mancano medici, aumenteranno così i laureati con il rischio di far finire in corsia anche quelli mediocri. ovviamente nome e cognome dei responsabili di questa emergenza è un segreto di stato e poi i giornali vorrebbero vendere copie o abbonamenti .... ma per favore prima fate il vs lavoro

Napoli, il clan controllava l’ospedale: «Io, infiltrato della cosca contavo più del direttore. Con noi tanti medici»Un’inchiesta della Procura svela come la camorra condizionasse il San Giovanni Bosco. Il pentito: «Fui assunto a 15 anni. Manager sanitari a disposizione dei boss»

Reggio Emilia, arrestato sindaco Pd di Bibbiano: 'Affidamenti illeciti di minori' - Il Fatto QuotidianoDiciotto persone, tra cui il sindaco Pd di Bibbiano (Reggio Emilia) Andrea Carletti, politici, medici, assistenti sociali, liberi professionisti, psicologi e psicoterapeuti di una Onlus di Torino sono stati stati raggiunti da misure cautelari dai carabinieri di Reggio Emilia. L’inchiesta ‘Angeli e Demonì vede al centro la rete dei servizi sociali della Val D’Enza, accusati … quanto viene contestato al sindaco di Bibbiano (RE) del PD Andrea Carletti, insieme ad una miriade di altri personaggi, significa essere arrivati all'ultimo grado della pazzia criminale e politica, non ci possiamo credere CLICCA e LEGGI TUTTO Maaaaaaaaaa ............ comeeeeeeeeeee .......... nella regione del : PidDiota ? ...e come sempre tutti sono innocenti ad incominciare dal sindaco

Carenza di medici: più posti nei corsi di Medicina. Saranno 11.568Erano 9.779 lo scorso anno. Il ministro Bussetti ha firmato i decreti: «L’aumento dei posti un passo avanti». «E adesso lavoriamo per cambiare il modello di ammissione» Siete ridicoli vuole dire qualche centinaio di posti in più rispetto al 2018 . Non si risolve il problema della carenza di medici se non si tolgono i test d’ingresso a medicina Con la scusa che mancano medici, aumenteranno così i laureati con il rischio di far finire in corsia anche quelli mediocri. ovviamente nome e cognome dei responsabili di questa emergenza è un segreto di stato e poi i giornali vorrebbero vendere copie o abbonamenti .... ma per favore prima fate il vs lavoro

'Non conta la portata della meta, le madri performanti non fanno distinzioni l’importante è vincere''Non conta la portata della meta, le madri performanti non fanno distinzioni l’importante (a scuola) è vincere' ELLEweekly editoriale melenaviola