No 1luglio, Coronavirus, Video, Rai, Tv, Raitv, Rai News, Coronavirus, Italia

No 1luglio, Coronavirus

Mascotte in piazza e saracinesche abbassate. La protesta di parchi a tema e centri commerciali

Il via libera a parchi tematici e acquatici è al momento previsto il primo luglio

11/05/2021 14.13.00

La manifestazione, indetta dall'Associazione Parchi Permanenti Italia ni aderente a Confindustria, si svolge a Roma in Piazza del Popolo e segue la petizione NO1luglio coronavirus

Il via libera a parchi tematici e acquatici è al momento previsto il primo luglio

11 maggio 2021In piazza con i personaggi dei cartoon amati dai bambini per chiedere di anticipare il via libera ai parchi tematici e acquatici, attualmente previsto per il primo luglio. La manifestazione, indetta dall'Associazione Parchi Permanenti Italiani aderente a Confindustria, si svolge a Roma in Piazza del Popolo e segue la petizione #NO1luglio, che in pochi giorni ha già raccolto decine di migliaia di firme e che continuerà anche dopo l'evento. In piazza del Popolo a Roma, tra musica palloncini, sfilano le mascotte dei protagonisti del comparto: i parchi del gruppo Costa Edutainment, Leolandia, MagicLand, Mirabilandia, Zoomarine, Gardaland e molti altri ancora.

Euro 2020, malore per Eriksen durante Danimarca-Finlandia Il doppio livello di Matteo Salvini: il sostegno al premier e le accuse in stile No vax Euro 2020, Danimarca-Finlandia finisce 0-1. Belgio-Russia 3-0

Giuseppe Ira, presidente dell'Associazione Parchi Permanenti Italiani e di Leolandia (Bergamo), dice:"Il Governo sta giocando con il futuro di migliaia di lavoratori, molti dei quali sono stagionali e dal 30 aprile hanno perso ogni sussidio. Le Istituzioni non possono continuare ad ignorarci. Chiediamo di poter aprire prima, come avviene all'estero e come sarebbe logico dopo le dichiarazioni del Presidente del Consiglio Mario Draghi riferite all'invito ai turisti stranieri di tornare in Italia a partire dal 15 maggio. Sarebbe spiacevole che i turisti trovassero chiusi solo i parchi a tema: le nostre sono attività sicure, all'aperto e i protocolli predisposti lo scorso anno hanno dimostrato di funzionare perfettamente".

L'Associazione Parchi Permanenti Italiani ricorda inoltre che, in 14 mesi di crisi,"le aziende del settore non hanno ricevuto ristori e finanziamenti, nonostante gli ingenti costi fissi. Il settore è composto da circa230 strutturetra parchi a tema, faunistici, avventura e acquatici. Nel 2019 ha generato un giro d'affari superiore ai 400 milioni di euro e headtopics.com

25.000 posti di lavoro diretti(tra occupati fissi e stagionali). Cifre che salgono rispettivamente a 2 miliardi di euro e 60.000 addetti considerando l'indotto composto da hotel, ristorazione, merchandising, manutenzioni e altri servizi collaterali. Nel 2020

il 20% dei parchi ha rinunciato completamente all'apertura, 5 parchi italiani sono passati sotto il controllo di fondi di investimento stranieri e si sono persi 10mila posti di lavoro stagionali.Saracinesche abbassateProtestano contro le chiusure nei fine settimana i centri commerciali che simbolicamente hanno abbassato le saracinesche per alcuni minuti. L'iniziativa, che coinvolge 30mila negozi e supermercati, è promossa dalle associazioni del commercio, Ancd-Conad, Confcommercio, Confesercenti, Confimprese, Cncc-Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali e Federdistribuzione, che chiedono l'immediata revoca delle misure restrittive che da oltre 6 mesi impongono la chiusura dei negozi nei giorni festivi e pre-festivi, ovvero nei giorni più importanti della settimana in termini di ricavi e fatturato.

Le associazioni del commercio vogliono dare voce ai780mila lavoratori delle 1.300 strutture commercialiintegrate presenti su tutto il territorio nazionale, che vivono da oltre un anno in un clima di forte incertezza, e ribadire la sicurezza dei centri, parchi e gallerie commerciali che, sin dall'inizio della pandemia, hanno adottato protocolli rigorosi, garantendo che non si registrasse alcun caso di focolaio in tali strutture.

Dall'inizio dell'emergenza, il settore dei centri commerciali ha messo volontariamente e gratuitamente a disposizione 160 strutture sul territorio nazionale per la creazione di hub vaccinali. Le associazioni del commercio coinvolte auspicano di"poter avere dalle Istituzioni risposte certe e tempestive, per rimettere in moto un comparto tra i più danneggiati dalla crisi, che continua ad operare solo parzialmente e senza una chiara prospettiva di ripresa". headtopics.com

Cina: “Finito il tempo che un piccolo gruppo decideva le sorti del mondo” Rapina e violenta un'anziana: arrestato 26enne nel Comasco Europei, il momento in cui Eriksen si accascia a terra Leggi di più: Rainews »

Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona. VIDEO - Sky TG24

Guarda Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona su Sky Video - Sky TG24

Chiù pilu per tutti

La carenza di materie prime sta affossando la produzione nell’Ue - Il Fatto Quotidiano“La carenza di materiale è arrivata al punto che, se evadi un ordine oggi, le acciaierie non consegnano prima di dicembre e comunque a quantitativi dimezzati rispetto alle reali necessità. È una situazione drammatica che non mi fa dormire la notte”. Le parole di Giorgio, imprenditore nel settore della siderurgia del nord Italia , riflettono in … Acieri di Xina? Non recuperati ferro como Indii. E l'ex Ilva? marcotravaglio Il 'bello' della globalizzazione.

La regina Elisabetta e il primo discorso (online) dopo la morte di Filippo - VanityFair.itIl profilo della royal family, che aveva già condiviso alcune foto di un recente incontro istituzionale della sovrana, pubblica adesso la videochiamata di Sua Maestà per la Royal Life Saving Society: un sorriso, per allontanare il dolore

La Roma batte 5-0 il Crotone e scavalca il Sassuolo al settimo postoAll’Olimpico doppiette di Pellegrini e Mayoral, segna anche Mkhitaryan. La squadra di Fonseca sale a 58 punti e si porta a +2 sugli emiliani

Centinaia di sacerdoti tedeschi benedicono coppie gay: la protesta contro il Vaticano - Il Fatto QuotidianoI sacerdoti di centinaia di parrocchie tedesche hanno cominciato a benedire coppie omosessuali, disobbedendo al Vaticano. La manifestazione, cominciata già domenica in alcune città della Germania, oggi (lunedì 10 maggio) ha coinvolto diverse chiese cattoliche di tutto il Paese, da Berlino a Monaco di Baviera, con il motto liebegewinnt (l’amore vince, ndr). I promotori della … Hanno paura di attentati sul suolo tedesco a breve lo scisma. Aerial painting lol !!

Il 5G rilancerà la crescita ma via gli ostacoli burocratici per colmare il digital divideL’accelerazione della crescita può essere superiore a quanto riportato nel PNRR se riusciamo ad attuare riforme efficaci e mirate a migliorare la competitività della nostra economia

Ergastolo per i boss delle stragi, ecco perché per la Consulta è incostituzionale: 'La collaborazione con la giustizia non può essere l'unica strada per la libertà' - Il Fatto QuotidianoLa collaborazione con la giustizia per i mafiosi condannati all’ergastolo ostativo, cioè quelli irriducibili come i fratelli Graviano o Leoluca Bagarella, non può essere l’unica via per accedere alla liberazione condizionale. Un principio di buon senso, inventato da Giovanni Falcone, diventato legge dopo le stragi, che adesso la Consulta ha definito come incostituzionale. La Corte, … È incostituzionale non l'ergastolo in sé ma l'ergastolo ostativo ossia quello che esclude i benefici previsti per i comuni ergastolani.