Mascherine e covid, Crisanti: 'Solo ai fragili, per gli altri meglio non proteggersi'

05/05/2022 18.00.00

'Più ci proteggiamo e più allunghiamo il tempo da quando abbiamo fatto il vaccino'

Mascherine, Crisanti

Mascherine al chiuso, Crisanti sull'obbligo: 'Le devono usare i fragili e coloro che li accudiscono'.

'Più ci proteggiamo e più allunghiamo il tempo da quando abbiamo fatto il vaccino'

05 maggio 2022 | 16.21LETTURA: 1 minuti"Più ci proteggiamo e più allunghiamo il tempo da quando abbiamo fatto il vaccino""Sulle mascherine il discorso è semplice: le devono usare i fragili e coloro che li accudiscono. A livello di riduzione dei contagi non hanno impatto: se la si mette al supermercato e poi nel resto della giornata non la si indossa l'impatto è zero". A sottolinearlo è Andrea Crisanti, direttore del Dipartimento di medicina molecolare dell'università di Padova, ospite di 'Un Giorno da Pecora' su Rai Radio1.

Leggi di più: Adnkronos »

Estate 'pazza': al Nord nubifragi, al Sud giorni roventi - Italia

Allerta arancione in Lombardia e Veneto. In Sicilia e Calabria attese temperature record (ANSA) Leggi di più >>

Buonsenso. Ogni gg cambiano idea, giusto per confondere le idee. Si! Se li chiudi a casa da soli! In pole parole ammalatevi che così allunghiamo l'immunità... Crisanti 🤬🤐🙊 Sono dannose e non servono a impedire la diffusione BASTA con queste falsità… Cioè tutti quelli con tre inoculazioni

Covid in Italia, Gimbe: 'Casi sottostimati, indossare le mascherine'Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid in Italia, Gimbe: 'Casi sottostimati, indossare le mascherine' Cartabellotta invece dovrebbe indossare le mutande di latta, che a breve gli serviranno ma chi se ne frega? dove sarebbe il problema?

Lavoro, dallo smart working ai fragili: tutte le tutele anti Covid prorogateLa proroga delle tutele ha effetto retroattivo e conseguenti complicazioni nella gestione a carico dei datori di lavoro, nonché scadenze differenziate Siamo l Italia della burocrazia . Siamo i massimi esperti mondiali di sicurezza degli ambienti di lavoro , sulla carta e per la carta; ma poi nessuno legge e soprattutto applica le norme fondamentali. Il COVID e ora l ultimo dei problemi dei datori di lavoro ...

Giornata mondiale igiene delle mani: perché gli operatori sanitari dovrebbero limitare ornamenti e unghie lunghe - iO DonnaLavarsi le mani nel modo giusto e regolarmente è ancora necessario non solo per limitare il contagio del Covid, ma anche di molte altre malattie infettive

Covid, 48.255 nuovi casi con 327.178 tamponi e altri 138 decessiTasso di positività al 14,7% (in aumento dello 0,7%). I guariti sono 70.523. Calano le terapie intensive ma ceeeeeeeeeerto 🤡

Covid, obbligo di mascherine per il lavoro privato: poi verifica a giugnoÈ la posizione emersa alla riunione delle parti sociali con il ministero del Lavoro, Salute e Mise Complimenti commettono un illecito amministrativo e penale!. Oramai il diritto e lo Stato di Diritto... quello che fu. 😂😂 finchè non sarà pubblicato in GU, rimane carta straccia. Un accordo tra ministri e associazioni di categoria NON è LEGGE, attendiamo il CdM, è ora di finirla

Mascherine a lavoro, obbligo fino a giugno: confermato protocollo Covid Mascherine a lavoro, obbligo fino a giugno: confermato protocollo Covid I sindacati sul covid e dintorni non c'hanno mai capito un cazzo. Schifosi cani da guardia del governo. Andate affamculo Sarà ancora più bello non usarla

Mascherine e covid, Crisanti:"Solo ai fragili, per gli altri meglio non proteggersi" 05 maggio 2022 | 16.Covid-19 (-8,9%), con i nuovi casi attestatisi sotto quota 400mila, a fronte di un numero stabile di tamponi totali eseguiti.Scopri di più Prorogato anche il rimborso in favore dei datori di lavoro del settore privato i cui dipendenti fragili si astengano dall’attività, in quanto non compatibile con lo smart working, e non abbiano diritto all’assicurazione economica di malattia dell’Inps.dopo essersi soffiati il naso prima di prendere farmaci o somministrarli ad altri quando ci si lava i denti, si fuma, si maneggiano lenti a contatto per gli operatori sanitari, i caregivers e i genitori, quando si presta assisten za .

21 LETTURA: 1 minuti "Più ci proteggiamo e più allunghiamo il tempo da quando abbiamo fatto il vaccino" "Sulle mascherine il discorso è semplice: le devono usare i fragili e coloro che li accudiscono. A livello di riduzione dei contagi non hanno impatto: se la si mette al supermercato e poi nel resto della giornata non la si indossa l'impatto è zero".034. A sottolinearlo è Andrea Crisanti, direttore del Dipartimento di medicina molecolare dell'università di Padova, ospite di 'Un Giorno da Pecora' su Rai Radio1. Questa tutela, disciplinata dall’articolo 5-ter del Dl 1/2022, fu introdotta dalla legge di conversione del decreto con decorrenza 9 marzo e con originaria scadenza coincidente con la fine del periodo emergenziale. "A livello di popolazione, ora è meglio non proteggersi: paradossalmente, più ci proteggiamo e più allunghiamo il tempo da quando abbiamo fatto il vaccino, diventando più vulnerabili", aggiunge. Questi i dati relativi alla settimana 27 aprile-3 maggio 2022. Riproduzione riservata . Ancora più importante in un contesto attuale più problematico dai crescenti profili di multiresistenza agli antibiotici dei microrganismi che causano tali infezioni, nonché per l’emergenza Covid-19.