Mascherina all’aperto, da metà luglio possibile stop - VanityFair.it

Bisognerà comunque portarla, per indossarla dove ci siano assembramenti. I malati gravi, oggi, sono «degenti di lunga data oppure persone non vaccinate»

17/06/2021 19.30.00

Bisognerà comunque portarla, per indossarla dove ci siano assembramenti. I malati gravi, oggi, sono «degenti di lunga data oppure persone non vaccinate»

Bisognerà comunque portarla, per indossarla dove ci siano assembramenti. I malati gravi, oggi, sono «degenti di lunga data oppure persone non vaccinate»

dalla metà del mese. L’ipotesi è al vaglio del presidente del Consiglio Mario Draghi e viene ritenuta realistica anche dal ministro della Salute, Roberto Speranza. L’Italia potrebbe seguire l’esempio di altri Paesi: in Francia la mascherina all’aperto non si porta più da oggi, in Germania da tre giorni. In Spagna succederà a breve.

Comunali Torino, Valentina Sganga è la candidata sindaca del M5s Variante Delta avanza in Europa. In Francia 96% positivi non vaccinato Scuola, ministero: per ripresa in presenza 'vaccinazione eticamente doverosa' - TGCOM24

In ogni caso, bisognerà comunqueportare la mascherina con sé, per indossarla prontamente dove ci siano assembramenti (e quindi dove non sia possibile mantenere la corretta distanza sociale).«Sarà come con gli occhiali da vista per leggere da vicino che si portano sempre in tasca». E ancora: «Tutti gli studi ci dicono che in una situazione epidemiologica sotto controllo come in Italia

la possibilità di contagio all’aperto con la metà della popolazione vaccinata almeno con la prima dose è quasi nulla. Ma non dobbiamo dimenticare che la mascherina resterà un accessorio da portare sempre con noi perché in determinate situazioni, in fila dal gelataio o allo stadio, per non correre rischi dovremo essere pronti a indossarla». headtopics.com

Intanto, per la prima volta dall’inizio della seconda ondata, il numero dei malati gravi è sceso sotto quota 500. Il merito è della campagna di vaccinazione:il 27% degli italiani dai 12 anni in su ha ricevuto anche la seconda dose.I malati gravi sono «degenti di lunga data oppure persone non vaccinate», come ha spiegato all’

AnsaFrancesco Dentali, direttore del Dipartimento di Medicina interna all’ospedale di Circolo di Varese. «Noi pensiamo a curarli,capiscono da soli di aver commesso un erroree si pentono di non essersi protetti».«Le persone in terapia intensiva, oggi in Lombardia, hanno in media 61-62 anni», ha spiegato al

CorriereRoberto Fumagalli, direttore del Dipartimento di Anestesia e rianimazione dell’Ospedale Niguarda di Milano. «Direi che grazie alle vaccinazioni abbiamo protetto la fascia dei grandi anziani. L’età dei ricoveri per Covid infatti si è abbassata: l’identikit si colloca tra i 55 e i 70 anni. Però

le forme gravi, seppur poche, sono sempre uguali e fanno paura.Certamente noi medici siamo diventati più bravi a curarle, pur in assenza di farmaci specifici». Leggi di più: Vanity Fair Italia »

Italia campione d'Europa, la giornata degli Azzurri. FOTO

Leggi su Sky TG24 l'articolo La giornata dei campioni d'Europa: dall'arrivo a Roma alla visita a Mattarella e Draghi

«Extraliscio - Punk da Balera», il film al cinema: «La contaminazione che salva» - VanityFair.itIn sala la pellicola firmata da Elisabetta Sgarbi che racconta l’eclettico gruppo formato dal polistrumentista Mirco Mariani, la star del liscio Moreno Il Biondo e la celebre voce di «Romagna Mia» Mauro Ferrara: «Dal primo incontro all’esibizione a Sanremo, la nostra musica rompe le regole per restarci dentro»

Fabrizio Gatta, da volto Rai a prete: «Il successo non ti basta più» - VanityFair.itL'ex conduttore di «Lineaverde» e «UnoMattina» si è raccontato in una lunga intervista al «Secolo XIX», nella quale ha spiegato perché abbia deciso di seguire la propria vocazione spirituale. «Avevo belle donne, non mi mancava nulla» Farsi prete oggi è molto strano con questa strana chiesa.

Da Naomi Campbell a Nicole Kidman: all'asta (charity) gli abiti firmati L’Wren Scott - VanityFair.itSono 55 i capi realizzati dalla designer delle star, nonché compagna di Mick Jagger, messi all'asta da Christie's fino al 1 luglio. Tra questi, anche abiti indossati da tantissime celeb e due giacche create per la sua dolce metà. Un'occasione per omaggiare la creativa, scomparsa nel 2014, i cui proventi andranno a finanziare una borsa di studio al prestigioso istituto di moda Central Saint Martins

50 Top Pizza: Da Michele è la migliore catena di pizzerie artigianali del mondo - VanityFair.itProfumata, croccante, gustosa, dal sapore indimenticabile. Ecco a voi la pizza e la classifica delle migliori catene di pizzerie al mondo. Prima in classifica? La «napoletanissima» Michele

Il governo sta pensando di eliminare l'obbligo delle mascherine all’aperto dal 15 luglioL’idea del premier sarebbe quella di togliere l’obbligo delle mascherine negli spazi aperti da metà luglio. Incertezza sulla proroga dello Stato di emergenza, c’è chi lo vorrebbe fino a dicembre ma ancora non è scontato Dopo che quasi tutta l'Eu lo fa Eureka Io mi sono già portato avanti da almeno un mese...😂

Come scegliere un profumo per sé e per gli altri - VanityFair.itUn viaggio, un ricordo, una sensazione da evocare. Questi alcuni degli elementi guida che possono aiutare a trovare la fragranza giusta, per sé o da regalare, tra le novità dell'estate 2021 Beauty