Marta Ortega: chi è l’ereditiera e la futura presidentessa del gruppo Indetex

Cambio al vertice di Zara e del colosso della moda Inditex

Zara, İnditex

04/12/2021 00.30.00

Cambio al vertice di Zara e del colosso della moda Inditex

Dal prossimo aprile, la secondogenita del fondatore di Zara & Co. sarà al timone del colosso del gruppo spagnolo che vale 87 miliardi

: il profilo dell'ereditieraIn questi ultimi giorni, una delle domande più frequenti nel mondo della moda è: “chi è Marta Ortega?”. Se leggete i tabloid spagnoli, invece, la domanda più popolare è “perché è stata messa lei, tempestivamente e anche inaspettatamente, al comando del colosso del low cost del gruppo Inditex?", per la cronaca fondato da suo padre e del valore di

Quirinale, Berlusconi valuta il ritiro. «Mi prendo qualche ora»

87 miliardi. Ebbene, se per la seconda domanda non possiamo dare troppe risposte - solo i catalani, forse, ne sanno di più - vi diciamo cheMarta Ortega, 37 anni, è la secondogenita di Amancio Ortega, e che sostituirà Pablo Islaal timone dell'azienda multinazionale, dall'aprile 2011 (il gossip galiziano parla di una rottura di rapporti con gli Ortega dopo 17 anni di collaborazione).

Se molti spagnoli sembrano non apprezzare la scelta del colosso, storcendo il naso alla voce “figlia di papà”, quello che dovrebbe essere celebrata, invece, come una buona notizia è che, nell'industria della moda, capitanata per la maggior parte da uomini, headtopics.com

finalmente il potere femminile avrà una rappresentate in più.Marta Ortega. Foto Getty ImagesNurPhotoIl marito, il patrimonio e la passione per i cavalliMa torniamo a Marta Ortega. In Spagna sono due le cose che piacciono molto di lei.La gestione della sua privacy - Marta è divorziata dal fantino e padre di sua figlia, Matilda, Sergio Álvarez, e ora è spostata con

Abrignani: «In calo le persone infettabili, ma non lascerei liberi gli asintomatici»

Carlos Torretta, tra i più famosi designer di moda spagnoli- e il suo stile.“Lady Zara”, ormai il suo nickname, ama look semplici ma stilosi, composti da abiti morbidi, pantaloni skinny, sneakers e spesso stivali da cavallerizza.Ereditiera, figlia dell'uomo più ricco di Spagna e l'undicesimo più ricco del mondo - secondo l'ultima classifica di Forbes, con un patrimonio di circa 66 miliardi di euro - Marta diventerà ufficialmente

, gruppo che comprende tra i vari brand Zara, Bershka e Massimo Dutti.Marta Ortega con il padre Amancio Ortega. Foto Getty ImagesMIGUEL RIOPAI primi passi come commessa e il ruolo di consulente creativoNon dimentichiamoci nemmeno che la prima moglie di Amancio, Rosalía Mera, morta nel 2013, fu la co-fondatrice dell'attuale impero.

Con molta probabilià, Marta è molto più preparata di quello che gli spagnoli suppongano. "Ho vissuto questa azienda fin dalla mia infanzia e ho imparato da tutti i grandi professionisti con cui ho lavorato negli ultimi 15 anni - ha dichiarato la Ortega - Ho sempre detto che avrei dedicato la mia vita a costruire sull'eredità dei miei genitori, guardando al futuro ma imparando dal passato, al servizio dell'azienda, dei nostri azionisti e dei nostri clienti, ovunque si ritenga che io sia più necessaria". Dopo una headtopics.com

Liliana Segre e Patrick Zaki su «la Lettura»

laurea in economiaall’università di Coruña, Marta si è trasferita a Londra per la specialistica e,a 23 anni, ha iniziato a lavorare come commessa in un punto vendita di Bershka.Poco dopo, nel 2006, è stata nominata vice presidente e consulente creativo delle collezioni

Zara Woman, oltre ad aver rafforzato l’immagine e le proposte moda del marchio stesso. Un ruolo che ha tutt’ora, e che lascerà nell'aprile 2022 per diventare presidentessa del gruppo.Restiamo.

Leggi di più: Vogue Italia »

'Dagli anti Cav solo ideologia: sentono il richiamo della foresta'

La sinistra attacca a testa bassa la candidatura di Silvio Berlusconi al Quirinale, ma tradisce la vena ideologica e i vecchi tic del passato. Il centrodestra ritrova compattezza e si prepara alla prova decisiva in vista del voto. Il punto di vista del direttore Augusto Minzolini

Zara, comanda una donna: chi è Marta Ortega, l’ereditiera di 37 anni che guiderà l’imperoDal primo aprile 2022 la secondogenita di Amancio Ortega, fondatore del brand di abbigliamento e proprietario del gruppo Index, salirà al vertice dell’azienda. Da 15 anni è vice presidente e consulente creativo di Zara Woman

Cappotti Zara inverno 2022: i modelli della collezione AtelierIl cappotto cammello con fiori rossi, la cappa con decorazioni decadenti: Zara Atelier è la prima linea che celebra l'artigianato attraverso l'interpretazione dei capi classici del guardaroba. Una capsule collection che verrà proposta solo due volte l'anno

Zara, comanda una donna: chi è Marta Ortega, l’ereditiera di 37 anni che guiderà l’imperoDal primo aprile 2022 la secondogenita di Amancio Ortega, fondatore del brand di abbigliamento e proprietario del gruppo Index, salirà al vertice dell’azienda. Da 15 anni è vice presidente e consulente creativo di Zara Woman

Noto, 17enne ferito alla testa da un colpo di pistola mentre era in auto con i familiariIl ragazzo è in gravi condizioni all’ospedale di Catania. Il colpo era indirizzato contro la vettura ma non è chiaro chi fosse l’obiettivo

'Gestiva un traffico di droga': arrestata una 36enne militante della Lega. Sui suoi social selfie con Salvini e post anti-green pass - Il Fatto Quotidiano“Gestiva un traffico di droga”: arrestata una 36enne militante della Lega. Sui suoi social selfie con Salvini e post anti-green pass Questa sì che è una notizia! Salvini ha foto con tutti, basta avvicinarlo e chiedere una foto beh che c'è di strano? perchè quello della lega che l'han beccato con la coca? il problema in I taglia è proprio questo MANCANZA DI AMORE X LA LAGALITA' e x contro solidarietà x i furbetti (rentzie, berluska, craxi ai suoi tempi) La Lega, per essere un partito che ha fatto una battaglia ideologica contro la droga , è molto coerente con se stessa !

Berlusconi al Quirinale? C'è il sì dell'Udc. Tajani: 'La condanna non è un problema'. Ma Salvini: 'Lavoro per scelta unanime, non di parte' - Il Fatto QuotidianoBerlusconi al Quirinale? C’è il sì dell’Udc. Tajani: “La condanna non è un problema”. Ma Salvini: “Lavoro per scelta unanime, non di parte” Che merda di paese che dobbiamo vivere Per l'amore del cielo cosísi siamo al degrado totale