Mario Draghi al Quirinale, indiscrezioni: 'La fumata bianca già alle prime votazioni'. Sarà presidente martedì?

A Palazzo Chigi c'è chi è pronto a scommettere che Draghi sarà eletto presidente della Repubblica entro le prime tre votazion...

Senaldi, Draghi

21/01/2022 23.12.00

Schieramenti divisi, leader in difficoltà. Senaldi : ' Draghi eletto al Quirinale forse già martedì. Poi però si apre il caso Palazzo Chigi'. Il retroscena e le prospettive

A Palazzo Chigi c'è chi è pronto a scommettere che Draghi sarà eletto presidente della Repubblica entro le prime tre votazion...

- La svolta. Nelle ultime ore Berlusconi sembra prestare più ascolto alle voci di chi, anche tra gli amici, gli dice che sta tentando un'impresa impossibile e che, fallirla, coinciderebbe con la sua fine politica. Silvio sarebbe disposto a mollare, ma cedere per Draghi gli darebbe molto fastidio. Neppure Salvini vuole Draghi, che nel centrodestra può contare davvero solo su Fratelli d'Italia. Sul fronte giallorosso, Letta è da giorni schierato con il premier, ha provato a convincere Conte nel vertice della sinistra, ma l'avvocato non voleva sentire ragioni e ha proposto nomi avventurosi e che ricordassero la sua vicinanza al mondo cattolico, come Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant' Egidio. Respinto con perdite, l'avvocato pugliese ha assistito allo sfarinamento del proprio partito nel vertice di M5Se si è fatto portare da Di Maio sulle posizioni di Draghi. Dopo di che, per recuperare centralità mediatica, ha chiesto udienza al nemico di sempre Salvini, in un'altra tappa del percorso di umiliazione personale. La soluzione. Un contentino a tutti, ecco la via attraverso la quale Draghi può ascendere al Quirinale.

Leggi di più: Quotidiano Libero »

Scuolabus in un burrone alla Spezia, non c'erano bambini a bordo - Liguria

Uno scuolabus, con 2 adulti a bordo e nessun bambino, che stava passano sull'Aurelia alla Spezia è finito fuori strada nella scarpata per un malore dell'autista. Bambini erano scesi dal mezzo da poco. (ANSA) Leggi di più >>

Non vogliamo Draghi al Quirinale. Per sette anni al Quirinale il peggiore PdC della storia Mi vengono i brividi. Che orrore!!!!! Che schifo! 😠 Che 🏐 🏐 con questo Santo Draghi! Come se in lui ci fosse tutto il mondo ! Ma ci sarebbero tanti altri nomi...Fate votare i cittadini!😩 Mi auguro vivamente di no, sarebbe il presidente della sinistra!!! E lo sappiamo tutti!!!

E si va ad elezioni Dai dai che ci prendiamo Draghi e Presidente del Consiglio Franco. Le due figure chiave in mano a due banchieri. Poi diretti a prendere il MES e chiudiamo baracca e burattini. Mi viene il vomito Allegria, ...ne siete contenti? Ne farete un senatore a vita, ...lo capite vero? Giornalisti de destra ma annate a fanculo!

Gentiloni, zerbino di Ursula

Quirinale, le grandi manovre su Palazzo Chigi: la spinta per un governo stile DraghiL’idea di spostare poche pedine e mantenere una leadership tecnica. I nomi di Cartabia e Colao Al massimo potete scopare il pavimento Qualunque cosa ma si può mandare a cagare speranzavattene e il fido sileri? Eppure è così facile... Colao si dimette da ministro così Draghi, divenuto PdR, lo nomina PdC.

🔴Colpa di tutti i politici!! Ma chi li vota più ⁉️ Una merda tira l’altra…

Quirinale, 'Mario Draghi si dimetterà in ogni caso': crisi di governo inevitabile, conferme a palazzoSecondo il dem Zanda, Draghi sarà chiamato alle dimissioni in ogni caso, anche se non eletto al Quirinale . Ecco come cambiano gli scenari Prima cacciano questo essere...prima il Paese respira Nessuno è meglio di Draghi a palazzo Chigi, se se ne andasse sarebbe la fine. Mase ne andasse affanculo

Quirinale, Renzi: “Non si può mettere Mario Draghi in panchina”l leader di Iv: «Se lo si porta in Aula va eletto, non farlo sarebbe perderlo. Il boccino è in mano a Salvini: lo giochi bene, che la saggezza lo assista» Ma nemmeno a fare l’arbitro! In prigione però.... Direttamente in CELLA! Ha ragione!

Conte e Salvini, il giorno dei due no sulla strada di Draghi per il QuirinaleImpasse nel vertice giallorosso. Il leader M5S: 'Niente veti, ma garantire la continuità del governo'. La certezza del leghista: retromarcia d… 7 anni con Draghi sarebbero pesanti.Anche se Draghi e'una persona autorevole,bravo nel suo lavoro,preciso,che ha dato un grande apporto alla politica cercando di mediare,evitando i conflitti,manca di approfondimento spirituale e e' incapace di rappresentarsi la vita degli uomini Quei due no sono fondamentali, non si è mai visto che uno più che sperarci, quasi lo pretenda e per di con un semplice salto di poltrona. Il fatto che giornali finanziari esteri o personalità EU ci imbecchino su cosa è meglio per noi, quasi fossimo una colonia è imbarazzante! Due figure pericolosissime queste di Letta e Speranza

nel Pd la linea ufficiale e le idee febbrili (in ordine sparso) sul futuro di DraghiDa Letta a Franceschini, da Orlando a Provenzano, Bettini, Guerini e Zingaretti: no a Berlusconi, poi c’è chi vedrebbe bene Amato o un bis di Mattarella Molto sparso. EnricoLetta fa rimpiangere nzingaretti che fa rimpiangere maumartina che fa rimpiangere matteorenzi ... Pensate come siamo messi. Un segretario che ora si fa dettare agenda da Casalino 😂🤡 Ma no. Nella foto sta chiaramente indicando la via con il dito indice.

Il ruolo di Draghi e una prova di realtàPensare di risolvere l’equazione Presidenza della Repubblica escludendo dal calcolo il Fattore D è un atto di presunzione politica da parte dei partiti e un inganno agli italiani | Editoriale di Carlo Verdelli per il Corriere Vade retro drago! …e la realtà è questa: un uomo da RECORD! Ha FALLITO su tutto. draghiVATTENE 🦎🦎🦎🎄🐁🐍🐍🐍🐍🐍

LEADER IN DIFFICOLTÀ - La svolta. Nelle ultime ore Berlusconi sembra prestare più ascolto alle voci di chi, anche tra gli amici, gli dice che sta tentando un'impresa impossibile e che, fallirla, coinciderebbe con la sua fine politica. Silvio sarebbe disposto a mollare, ma cedere per Draghi gli darebbe molto fastidio. Neppure Salvini vuole Draghi, che nel centrodestra può contare davvero solo su Fratelli d'Italia. Sul fronte giallorosso, Letta è da giorni schierato con il premier, ha provato a convincere Conte nel vertice della sinistra, ma l'avvocato non voleva sentire ragioni e ha proposto nomi avventurosi e che ricordassero la sua vicinanza al mondo cattolico, come Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant' Egidio. Respinto con perdite, l'avvocato pugliese ha assistito allo sfarinamento del proprio partito nel vertice di M5Se si è fatto portare da Di Maio sulle posizioni di Draghi. Dopo di che, per recuperare centralità mediatica, ha chiesto udienza al nemico di sempre Salvini, in un'altra tappa del percorso di umiliazione personale. La soluzione. Un contentino a tutti, ecco la via attraverso la quale Draghi può ascendere al Quirinale.         Berlusconi sarebbe accontentato con la nomina di Gianni Letta a segretario generale della Repubblica e con la promozione di Brunetta a premier, pro tempore, anche se l'interessato spera, o forse si illude, di trasformarla in definitiva. Sono quasi due rospi da inghiottire per Silvio, che potrebbe essere però consolato dalla nomina a senatore a vita. Quanto alla Lega, il governo con tutti i leader dentro chiesto da Salvini potrebbe diventare qualcosa di vicino alla realtà. Soprattutto, al capo del Carroccio verrebbe riconosciuto il controllo del ministero dell'Interno, dal quale Matteo potrebbe muovere per rilanciare il partito in vista della prossima campagna elettorale. C'è poi la porta aperta di un anno di legislatura davanti per rifare la legge elettorale, casomai il Viminale non portasse i consensi sperati e il proporzionale fosse più conveniente per Salvini. Con il miraggio del nuovo sistema di voto verrebbero cooptati anche il fronte centrista e Renzi, che certo non prenderebbe parte in prima persona al nuovo governo. Meloni avrebbe vinto, ottenendo di rimanere all'opposizione e di avere un nome gradito al Quirinale, e pure Letta, che si affretterebbe a piazzare qualche donna al governo, sanando il peccato di genere del Pd nell'esecutivo Draghi. Di Maio si sarebbe mostrato il deus ex machina dei grillini e Conte verrebbe risarcito con un ministero. Tutto perfetto, resterebbe solo da trovare chi sostituirà Draghi a Palazzo Chigi. Ovviamente, questo vale fino a che non si entra in Aula, perché da allora tutto ridiventa possibile.  Nel mirino