Marie-Louise Sciò: «Il Pellicano riparte dalla Toscana con una formula intima e speciale»

Marie-Louise Sciò: «Il Pellicano riparte dalla Toscana con una formula intima e speciale»

23/05/2020 08.39.00

Marie-Louise Sciò: «Il Pellicano riparte dalla Toscana con una formula intima e speciale»

La riapertura - il 26 giugno - del luxury hotel all’Argentario (che ha conquistato anche Charlie Chaplin) è stata accolta con entusiasmo dagli habitué di questa icona dell'ospitalità italiana

vibedegli anni Settanta. Quando le camere erano solo 18 e gli ospiti – tra cui stelle come Charlie Chaplin e l’oil tycoon George Coleman - arrivavano a Porto Ercole da tutto il mondo con un'idea ancora romantica e slow del viaggio. È così che

Di Battista a Sono le Venti (Nove): 'Renzi? Non conta niente, non farà cadere il governo. Alla prova dei fatti si è sempre tirato indietro' - Il Fatto Quotidiano Coronavirus, sindacati e docenti delusi: 'Ministra e esperti del Cts sembra che vivano su Marte'. No a plexiglass e tensostrutture - Il Fatto Quotidiano Classi unite e plexiglass al posto delle mascherine. Cambiano le regole, i dubbi degli esperti

Marie-Louise Sciò, ceo e creative director delGruppo Pellicano Hotels, immagina la riapertura del suo luxury hotel dell'Argentario, programmata per il prossimo 26 giugno. La notizia – annunciata sulla pagina Instagram – è stata accolta con entusiasmo della comunità globale di habitué di questa icona dell'ospitalità italiana.

«È stata una reazione incredibile – conferma la Sciò - siamo stati sommersi dall'affetto di tantissimi. La riapertura per noi è una scelta di cuore, non solo di business, anche perché al momento la situazione del nostro comparto è davvero difficile se non arrivano presto misure di sostegno. L'industria del turismo va salvaguardata, siamo orgogliosi di rappresentare un'eccellenza italiana, come tante altre famiglie dell'hôtellerie, eppure non ci sentiamo protetti e curati. Decidere di riaprire, in questo momento, è ancora un rischio ma vogliamo dare un segnale importante, di ottimismo, ai nostri collaboratori (che sono 50 tutto l'anno e che sarebbero stati 300 a pieno regime in stagione,

ndrEd è propriodalla Toscana che riparte l'esperienza estiva del Pellicano, con tutte le necessarie misure di sicurezza, una carta più semplice e un focus sui migliori produttori della zona.«Sarà un elogio del territorio ma senza perdere la nostra contemporaneità

. Abbiamo voluto unificare l'offerta dei due ristoranti, ridistribuendo i tavoli e introducendo molti prodotti artigianali locali, dai formaggi e mozzarelle di bufale maremmane ai grandi vini alla vodka, anche questa di un'azienda toscana. Faremo degustazioni guidate e inviteremo i produttori. E poi voglio programmare una rassegna di film italiani che sia una vera dichiarazione d'amore a questo paese. Noi apriremo solo 25 stanze su 52, per i clienti sarà un'esperienza ancora più intima e speciale del solito. Abbiamo sempre curato i dettagli e ovviamente le procedure di sanificazione saranno rigorosissime».

Quali sono i piani per la Posta Vecchia?Anche in questo caso, possiamo parlare di un ritorno alle origini (quando la villa, negli anni Sessanta, era la residenza di J. Paul Getty prima di essere acquistata nel 1980 da Roberto Sciò, il padre di Marie-Louise,

ndr). Abbiamo deciso di non aprire al pubblico ma di affittarla in esclusiva come villa privata. È un posto straordinario, un parco sul mare con il Castello Orsini come “vicino di casa”. Ha una dimensione molto cosy, c'è un orto gigante da cui proviene tutta la frutta e la verdura e il nostro chef Antonio Magliulo sarà a disposizione degli ospiti con uno staff di altre 4 persone in cucina.

Ucciso in Mali il capo di Al Qaida nel Maghreb Coronavirus Bergamo, in un liceo già collocati i plexiglass nelle aule Coronavirus, a Genova e Sestri plastica in spiaggia per garantire il distanziamento - Il Fatto Quotidiano Leggi di più: IlSole24ORE »

Marketta

Tesina di terza media: da Marie Curie al caos, le scelte degli studentiEcco i trend per gli elaborati che sostituiscono l’esame di terza media: il nero, Calvino, Hayez: paure e prospettive per il futuro dopo il Covid-19 sono i temi preferiti

Fase 2 e voli aerei: Alitalia riparte dal 2 giugno ma i prezzi sono proibitivi - iO DonnaLa data chiave è il 2 giugno quando la compagnia di bandiera aumenterà tutti i voli possibili. Molti partiranno con la metà dei passeggeri per rispettare la distanza di sicurezza

Sorrentino, la Grande Bellezza dei 50 anniIl regista si racconta su Instagram in occasione del compleanno il 31 maggio, festeggiato con la direzione di un numero speciale di «Vanity Fair»

I luxury hotel italiani offrono soggiorni gratis ai mediciDall’Hotel Il Pellicano di Porto Ercole fino a Borgo Egnazia: i grandi hotel italiani si uniscono per ringraziare gli eroi dell’emergenza Coronavirus

Leclerc attore a Montecarlo per il sequel del film scandalo di LelouchDomenica il maestro francese realizzerà il seguito di «C’etait un rendez vous». Con il giovane pilota su una Rossa stradale

Caschetto lungo riccio: consigli e manutenzioneDalla lunga quarantena ci portiamo a casa una lezione: mosso è bello. E infatti il caschetto lungo riccio è super di tendenza 😍😍 🤩🤩