Manuel, la boccia, l'agonismo, lo sport per tutti e la vera integrazione

#Bocce, Manuel De March, la #boccia, l'agonismo, lo sport per tutti e la vera integrazione #altrisport

03/05/2019 15.02.00

Bocce, Manuel De March, la boccia, l'agonismo, lo sport per tutti e la vera integrazione altrisport

Manuel De March, atleta con sindrome down, portacolori della Bocciofila Combattente di Fano, è l’esempio di come le bocce siano uno sport per tutti. E il presidente De Sanctis lavora al lancio di competizioni miste tra normodotati e diversamente abili

- MilanoManuel De March, atleta con sindrome di down, portacolori della Bocciofila Combattente di Fano, è l’esempio di come le bocce siano uno sport per tutti. Una disciplina capace, più di altre, di permettere una vera integrazione. L’atleta marchigiano, classe 1995, ha vinto per cinque volte consecutive il titolo italiano nell’individuale categoria C21, l’ultimo dei quali nel mese di aprile a Loano. Per quattro volte si è aggiudicato il tricolore anche in coppia categoria C21, “ma quest’anno, io e il mio compagno Manuel Anniballi, non ce l’abbiamo fatta dopo quattro trionfi consecutivi”, precisa Manuel. “Sono molto felice, comunque, di essere riuscito a trionfare per la quinta volta ai tricolori individuali – afferma Manuel De March, seguito da dieci anni dall’istruttore Giannino Vagnini – Le corsie da gioco erano molto insidiose, un ostacolo in più che sono riuscito a superare”.

Bari, 54enne in rianimazione: “Ischemia dopo vaccino”. Era in cura per “trombosi venosa periferica”. Il 26 maggio immunizzato con J&J - Il Fatto Quotidiano Pubblica amministrazione, il primo concorso con la 'formula Brunetta' è un flop: allo scritto si presenta poco più della metà degli ammessi. Ministero costretto a riaprire le selezioni - Il Fatto Quotidiano Ema: il vaccino AstraZeneca è valido per tutti

Maniuel De March premiato dal presidente Marco Giunio De SanctisIL VALENTINO ROSSIManuel De March, vista la provenienza, è soprannominato “il Valentino Rossi delle bocce paralimpiche”. E di questo l’atleta fanese ne va fiero. “Mi alleno tre volte alla settimana sui campi della Combattente – spiega De March – L’allenamento è importante per confermarsi e, durante la settimana, provo le partite anche insieme ai normodotati”. E Manuel De March, insieme a Manuel Anniballi, è pienamente integrato nella squadra di categoria C della Combattente. In campo, spesso, insieme ai due Manuel, ci sono anche le rispettive mamme, le prime tifose dei due atleti. E proprio Romina Alesiani, presidente dell’associazione AISPOD di Fano affiliata Fisdir, è orgogliosa del talento di casa, “primo caso in Italia, nel 2016, di atleta con sindrome di down a gareggiare in una competizione boccistica tra i normodotati. Da tre anni gareggia nella categoria C, facendosi valere in ogni incontro”.

Manuel De March e gli altri atleti della bocciaIl PROGETTO DE SANCTIS“Mi piace molto l’idea che il presidente della Federbocce, Marco Giunio De Sanctis, ci ha illustrato a Loano – le parole di Romina Alesiani – L’avvio di competizioni miste tra normodotati e diversamente abili è un obiettivo ambizioso, sul quale siamo tutti pronti a scommettere. D’altronde, Manuel De March e Manuel Anniballi sono l’esempio emblematico di come il futuro dello sport delle bocce possa essere ben rappresentato dalla piena integrazione tra normodotati e disabili”. Per Manuel De March non una novità quella di misurarsi con i normodotati, perché anche all’esame di maturità, al Liceo Artistico, volle essere trattato come tutti gli altri. Una forza di volontà unica, che lo ha portato a diventare, nella vita di tutti i giorni, un artista-artigiano. Famose le sue penne di indubbio valore, realizzate cesellando a mano vari materiali: legno, resine madreperlate, marmo. Avviato all’attività dal padre, il maestro d’arte Daniele De March, il nove volte campione italiano di bocce ha dato vita alla bottega ‘I Trucioli di Pinocchio’. headtopics.com

ATLETA-ARTISTA Leggi di più: LaGazzettadelloSport »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Manuel Bortuzzo compie 20 anni: per lui in regalo il cucciolo di labrador «Roy»Il giovane nuotatore ha ricevuto un cagnolino per assistenza disabili che verrà addestrato Bortuzzo, la Procura contesta il tentato omicidio ai due aggressori di Fulvio Fiano Forza Manuel, ora hai anche un nuovo amico ( di quelli che non ti lasciano mai solo e ti amano incondizionatamente). Loi Forza Manuel, ora hai anche un nuovo amico ( di quelli che non ti lasciano mai solo e ti amano incondizionatamente). Lou Finalmente una bella notizia, tantissimi auguri di buon compleanno...

In campo Tottenham-Ajax 0-1 DIRETTA Gol di van de Beek - SportLa semifinale delle outsider promette scintille e spettacolo (ANSA)

Champions League: Tottenham-Ajax 0-1, decide van de Beek - SportChampionsleague: TottenhamAjax 0-1. Agli olandesi la semifinale di andata con un gol di van de Beek ChampionsLeague ANSA

La nuova musica italiana canta De André: esce “Faber Nostrum”Nel disco Ex-Otago, Lo Stato Sociale, Willie Peyote, Gazzellee, The Zen Circus e molti altri

Viaggio de «la Lettura» al Salone di TorinoEdizione speciale, a 74 pagine, che introduce alla manifestazione di Torino La filosofa Donatella Di Cesare parla del futuro (in crisi), Lituania e Ungheria avviano alla conclusione - in attesa del Regno Unito - il percorso nelle parole dell’Ue

Napoli, accoltellato l'attore de 'La Paranza dei bambini' - CampaniaAccoltellato a Napoli l'attore de 'La Paranza dei bambini' mentre si trovava nella zona dei 'baretti' di Chiaia VIDEO ANSA LA CITTA' DI LUIGI MAGISTRIS E SAVIANO.

Sergio Leone, come un 'romano de Roma' reinventò il westernTrent'anni senza il grande regista, che moriva il 30 aprile 1989, capace di rivoluzionare il modo di usare la cinepresa e di traghettarci nel cinema moderno

Accoltellato a Napoli attore de «La Paranza dei bambini»Artem Tkachuk, 18 anni, avvicinato da un gruppo di giovani che lo ha aggredito: prognosi di 20 giorni La RAI trasmette da un decennio quanto di più diseducativo e fuorviante possa essere permesso persino ad una emittente privata. MarcelloFoa non ha neppure iniziato a ripulire la tv di stato dall'indottrinamento e la dittatura di partito Vergognoso. Insopportabile questa è la napoli del ridicoluzionario demagistris che tutta Italia sappia che ha buttato la nostra città nell'incuria e degrado Roberto_Fico gp_fiore AugustoCrespi senza essere difeso da qualche TV che senza conoscere la realtà lo incensa .ComuneNapoli mara_carfagna

Ballando, infortuni e febbre non fermano De Girolamo e Todaro: l'esibizione entusiasma il pubblicoSerata difficilissima per la coppia Nunzia De Girolamo e Raimondo Todaro che, durante la puntata del 27 aprile di Ballando con le stelle, hanno... ormai la signora DE GIROLAMO è stata colpita dalla scatenata ed entusiasmente ed eccitante frenesia dello spettacolo vero nel quale evidentemente si trova molto a suo agio più che in PARLAMENTO Non aspettavo altro, adesso mi sento più rassicurato.. E ‘sti cazzi

RepOggi su Rep: 👇🗞 Ciriaco De Mita: “Mi ricandido a 91 anni per sbaragliare la stupidità” Vuole far vedere quanti stupidi ancora lo voteranno?!? Ma stai a casa, al caldo, col plaid sulle gambine rattrappite a fumare la pipa e leggere sorrisi e canzoni tv...per piacere