Manovra, Zanetti: 'Stretta fiscale su auto aziendali? Norma stupida. Nel governo Renzi vaccate così clamorose non le abbiamo fatte' - Il Fatto Quotidiano

Manovra, Zanetti: “Stretta fiscale su auto aziendali? Norma stupida. Nel governo Renzi vaccate così clamorose non le abbiamo fatte”

03/11/2019 16.56.00

Manovra, Zanetti: “Stretta fiscale su auto aziendali? Norma stupida. Nel governo Renzi vaccate così clamorose non le abbiamo fatte”

“La misura sulla tassazione delle auto aziendali? Durante la mia esperienza di viceministro dell’Economia nel governo Renzi, devo dire che il ministro Padoan un pochino ascoltava e per fortuna Renzi ascoltava un po’ di più il sottoscritto. Quindi, anche se non abbiamo fatto tutto perfettamente, vaccate così clamorose ce le siamo risparmiate“. Sono le parole …

, prevista nella bozza della manovra: “E’ unanorma talmente strampalatache, secondo me, non arriverà in fondo al percorso, però esiste, almeno sulla base di quello che al momento hanno scritto nelle bozze che ilConsiglio dei Ministriha approvato lo scorso 29 ottobre. In questo modo,

Pd, Letta: ' Mai più al governo con Salvini e la Lega' Migrante di 27 anni muore nel Brindisino: tornava da una giornata di lavoro nei campi Coronavirus, Israele verso il ritorno all’obbligo di mascherine al chiuso dopo l’aumento dei contagi

un dipendente che guadagna tra i 28mila e i 55mila euro lordiall’annodovrebbe pagare nel 2020circa 2100 euro di tasse in piùper un’auto aziendale. E non parlo di un’ammiraglia dell’Audi o della Bmw, ma, per esempio, di unaFiat Tipo. Se poi saliamo di reddito e di auto, arriviamo in alcuni casi anche a

6-7mila euro. Oltre al dipendente, naturalmente pagherà di più anche l’azienda – continua – perché le aziende pagano circa il 25% di contributi sociali sul reddito imponibile, quindi anche loro avranno un 25% in più di contributi da pagare. Nel complesso, insomma headtopics.com

, è una stangata assolutamente irragionevole.Replica, peraltro, un tentativo analogo fatto nel2006dall’allora ministro delle FinanzeVisconelgoverno Prodi.Ma ci fu subito nel 2007 una marcia indietro dello stesso governo, perché era un intervento non sostenibile. Purtroppo passano gli anni, i governi e i ministri, ma

alcuni cattivi consiglieri, che provengono dalla famosa area Ds, sul fisco continuano a mietere danni“.Referendum, Verdini-Alfano-Zanetti: “Porteremo alla vittoria il Sì e poi…”Zanetti aggiunge: “E’ chiaro che a quel punto si smetteranno di dare le auto aziendali, che valgono circa il 40% delle immatricolazioni ed evidentemente con un inasprimento così clamoroso di tassazione il meccanismo dell’auto aziendale diventa non più conveniente.

In alcuni casi si rinuncerà all’auto aziendale, in altri probabilmente si sceglieranno altri escamotage, come il vendere l’auto al dipendente, il quale a quel punto ricorre ai rimborsi chilometrici, che sono esentasse. Ma in quest’ultimo caso c’è tutta la burocrazia dei rimborsi. Alla fine,

una norma come questa è stupida, non solo perché rischia seriamente di danneggiare un mercato importante come quello delle automobili, ma anche per il fatto chenon ti porti a casa neppure i soldi“.Prima di continuareSe sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente. headtopics.com

'È come studiare gli anelli di un albero'. Lo studio sulla pandemia di coronavrus di 20mila anni fa Giuliani sospeso dall’esercizio professione legale a New York Nel Bresciano un agricoltore uccise due gatti, confermata la condanna a un anno e otto mesi

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.Grazie,Diventa sostenitoreSei arrivato fin quiSe sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana. Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

Siparietto Draghi-Casellati: 'Forse la presidente mi ha tolto parola' - Italia

Lei: 'Non mi permetterei' (ANSA)

Avete fatto cose che più schifose nella sinistra non sono mai state fatte. Almeno taccia. Infatti, avete fatto di peggio. Ma per i lavoratori dipendenti l'auto non serve a produrre reddito? Allora facciamo scaricare anche a loro l'auto, magari non lo yacht aziendale, ma almeno l'auto. 🤣😠😡🤮 è normale ognuno si innamora delle sue di Cagate.....

RosannaGalante con renzi pil 1,8 Sei stato riesumato Miracolo!!!!!!!!!!!!! C’è un airbus A340 fermo e abbandonato in un hangar a pratica di mare che dice il contrario....quante auto blu vale? O meglio valeva? Ne avete datte tante altre da fare inorridire anche Cristo maledetti tutti e due! Perche stupide ? IoStoConGliOnesti

Ne avete fatte tante altre...non siate modesti 🤨🤨🤨🤨... (ma anche questi qua non scherzano 🤬🤬) Zanetti in prims ammette che nel Governo Renzi sono state fatte delle 'vaccate' inoltre dichiara che questo è un Governo di incapaci.

Renzi attacca la manovra e il governo, i 5s: 'basta giochini' - PoliticaStanno giocando il governo e i cittadini subiscono i loro danni!! Facevate una gran bella figura andarci prima al voto ma siete caduti in basso col peggior “compagno della storia rossa”. Dovevate capire che Toninelli era un peso morto, che la Tav non dava fastidio a nessuno, come tante opere utili. Voi siete nemici degli appalti e del lavoro. Ieri ho letto il decreto fiscale ed è scritto all’ozzac. Metà degli articoli so nulli per vizio di forma ed altri richiamano a ordinamenti diversi. Evidentemente l’italiano non è più la lingua di questo paese.

Ma se le auto aziendali non convengono più con queste tasse allora cari dirigenti perché non le rifiutate le auto aziendali con gasolio pagato per i caxxi vostri ? Voto M5S! Auto aziendali ( l’azienda le compra e scarica l’IVA la da al dipendente che la usa per un anno ritorna all’azienda che la immette nel circuito dell’usato che diventa un ciclo vizioso dell’IVA e nero

È un esperto di vacche A tutti coloro che ragliano ,i dipendenti già pagano al fisco le tasse così come lo fanno le aziende (quindi i benefit sono tassati) , la differenza adesso che ci sono al governo questi scienziati è triplicare le tasse che pagano i dipendenti e le aziende. Ripeti ad alta voce: auto BENEFIT aziendale. Il 40 per cento è composto prevalentemente dalle auto aziendali in quanto tali. Sarebbe ora di finirla con questa storia...

Non sono per nulla d'accordo in tutta l'Europa sono benefit tassati,se poi si vuole o no è' altra storia. Me avete fatte anche peggio Avete fatto di peggio norma giustissima e giusta

Renzi attacca, i 5 Stelle blindano Conte: «Basta giochini o si voti»Il leader di Italia viva critica le troppe tasse: «Avanti con o senza Conte». Dura reazione del Movimento: «Basta indebolire il governo». Critiche da Pd: «Renzi ha la sindrome Turigliatto?» Uno spettacolo godurioso 🤔😱Ma smettetela con sti giochetti di punzecchiarvi e ricattarvi a vicenda. Date fine a sta sceneggiata deludente e rimettetevi alla volonta del popolo. CIALTRONI E POLTRONARI!👎🤮🤡 Conte stai sereno 😂

E il 'bail in' ? E il 'Jobs act' ? ...vaccate atomiche gli Altri Sbagliano sempre Il governo Renzi ha fatto la sola agli Apisti Volontari, dichiarati dall'Inps e oggi 65enni e 66enni,bloccati già da due anni dalle banche per puri cavilli e costretti al lavoro con l'intero trf pure bloccato dalle aziende:Gli Apisti Volontari si riservano di fare altrettanto.

Beh già ammettere che comunque vaccate ne hanno fatte..certo non così grandi. Questi di forza Italia viva sono peggio delle cavallette Solo perché non gli è stato permesso, lo ricordo bene quel giorno, era il 4 dicembre.

Renzi attacca, i 5 Stelle replicano: “Se Conte è in discussione legislatura senza futuro” - La StampaRenzi attacca, i 5 Stelle replicano: “Se Conte è in discussione legislatura senza futuro” costui sono 7 /8 anni che rompe i cosiddetti ...si dimette si ricandida ... poi forma il partito suo ...anche basta renzi

Renzi mette in dubbio Conte: «Ma a chi importa il suo destino?»L’ex premier replica a Pd e Movimento 5 Stelle. E conferma: «Sì, ero in Arabia Saudita, e non è un segreto» Forse importa a chi vuole sostituirlo Spiace dirlo ma il sig.Renzi, per vanità e per calcolo personale, gioca con il fuoco; coinvolgendo i cittadini italiani però. Caro Renzi..sei dicuro di fare la cosa giusta?..la studierei meglio..il gioco è stato scoperto.. quindi...vediamo chi ha il coraggio di far cadere questo Governo ed andare a nuove elezioni!

I timori di Palazzo Chigi: Renzi alza la posta perché pensa alle nomineNegli uffici del premier, dopo le parole del leader di Italia Viva di ieri («Avanti, con o senza Conte»), si parla di «infantilismo politico». E serpeggia la sindrome da «disinformazione permanente» Da un Matteo all'altro, siamo alle comiche di nuovo Conte di un'arroganza insopportanile Renzi è lì per il bene del paese, non certo per il proprio tornaconto personale. Malfidenti.

È il governo di tutti contro Renzi - La StampaLa soap opera governativa procede secondo copione. E Matteo Renzi non tradisce il suo ruolo di giocatore spregiudicato, sempre guidato dall’obiettivo di collocarsi in una posizione cruciale del gioco politico: se non è possibile conquistare (nel breve periodo) le redini del comando, almeno diventare una conditio sine qua non di ogni soluzione, per entrare nelle decisioni che contano, per preparare il (proprio) domani. Dopo l’autogol agostano di Salvini, come in un gioco di prestigio ha trasformato il non possumus di fronte all’ipotesi dell’alleanza con i 5 stelle nell’imperativo categorico di procedere a tale alleanza. La piroetta ha svolto un ruolo cruciale nella scelta della debole leadership di Zingaretti di formare il governo giallo-rosso. Tuttavia, nel frattempo era già pronto il lancio sul mercato politico di Italia Viva, da tutti atteso e concretizzatosi poco dopo l’avvio del nuovo governo. Ma in ogni operazione di marketing, il lancio di un nuovo prodotto deve essere accompagnato da una strategia di differenziazione rispetto agli altri prodotti. Nel momento stesso in cui spronava alla formazione della nuova alleanza, Renzi già sapeva che da essa avrebbe dovuto prendere le distanze per evidenziare la specificità della sua proposta, conquistare consenso grazie ai probabili malumori creati da quell’ ircocervo e al tempo stesso non pagare il prezzo delle sue difficoltà. Così dopo settimane di guerriglia verbale, ecco che nel ponte dei morti il leader di IV spiega in un’intervista al Messaggero cosa non va nelle scelte del governo e la sua contromanovra no-tax. E soprattutto ribadisce che la legislatura deve durare sino alla sua scadenza naturale, anche se non necessariamente con alla guida del governo Giuseppe Conte. Contrario alle elezioni dopo la crisi provocata da Salvini perché ciò avrebbe bloccato la sua scissione dal Pd, ancora oggi non può permettersi il voto non essendo ancora il consenso del suo partito decollato. Ma può far valere i «suoi» parlamentari ......... se fate gli stronzi, fate vincere Salvini. Prima governavano contro Berlusconi. Oggi, governano contro Salvini. Mai per gli italiani. Sofiajeanne Il suo articolo non lascia spazio alla speranza. Sono mortificata. ITALIA VIVA! FINALMENTE UN PARTITO DI SINISTRA NO TAX