Mafia, arrestato il fratello di Rosaria Costa, la vedova dell’agente ucciso a Capaci - La Stampa

Tra gli arrestati dalla Dia di Palermo nell'inchiesta che ha portato in carcere il boss Gaetano Scotto, c'è anche Giuseppe Costa, fratello della donna che aveva sposato Vito Schifani, uno dei tre poliziotti morti nella strage con Falcone

19.2.2020

Tra gli arrestati dalla Dia di Palermo nell'inchiesta che ha portato in carcere il boss Gaetano Scotto, c'è anche Giuseppe Costa, fratello della donna che aveva sposato Vito Schifani, uno dei tre poliziotti morti nella strage con Falcone.

Tra gli arrestati dalla Dia di Palermo nell'inchiesta che ha portato in carcere il boss Gaetano Scotto, c'è anche Giuseppe Costa, fratello della donna che aveva sposato Vito Schifani, uno dei tre poliziotti morti nella strage con Falcone

r. ar.Pubblicato il18 Febbraio 2020Con la sorella non ha rapporti da anni e anni, dicono gli inquirenti, ma per Rosaria Costa è una parentela che da oggi è veramente ingombrante: perché il Giuseppe Costa arrestato questa mattina a Palermo, con le accuse di estorsione e mafia, è fratello della donna che è uno dei simboli della lotta a Cosa nostra. Lei ha scritto la storia dell’antimafia: è la vedova ventiduenne dell’agente Vito Schifani, è suo il disperato e disperante appello ai funerali del marito (“Io vi perdono, però voi vi dovete inginocchiare”). Schifani fu ucciso nella strage di Capaci con Giovanni Falcone, la moglie del giudice, Francesca Morvillo e altri due agenti di scorta, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro.

Il fratello di Rosaria, Giuseppe Costa, 52 anni, ha scritto invece una pagina vergognosa per la famiglia di sangue: il suo arresto è quello di un uomo del pizzo, che raccoglieva il denaro delle estorsioni e lo riversava ai parenti dei carcerati. Al servizio del boss dell’Arenella, Gaetano Scotto, il personaggio centrale dell’inchiesta della Direzione investigativa antimafia, che ha portato a otto arresti a Palermo.

Scotto è uno dei sette ex ergastolani di via D’Amelio, ingiustamente accusati dal falso pentito Vincenzo Scarantino, è il vecchio e nuovo boss della borgata marinara palermitana dell’Arenella. Uomo di grande rispetto. Al punto che aveva deciso – pochi giorni dopo essere uscito dal carcere – di farsi rivedere nel posto in cui il suo prestigio poteva essere di nuovo al centro dell’attenzione: la processione, da lui seguita sull’imbarcazione più importante, cioè a bordo del peschereccio che trasportava la statua di Sant’Antonio. “Aspettano me, per partire”, aveva detto alla sua donna in una conversazione intercettata. Ora è approdato. Di nuovo in carcere.

©RIPRODUZIONE RISERVATAQui andrà inserito il messaggio del Direttore, esempio:"Chiunque ha il diritto alla libertà di opinione ed espressione; questo diritto include libertà a sostenere personali opinioni senza interferenze...."

Leggi di più: La Stampa

Non ci posso credere La parentela non si sceglie. Questa donna scelse e continua a scegliere la legalità.

Regionali Campania: il M5s propone il ministro Costa, il Pd punta su De Luca - Tgcom24I pentastellati ritengono che il ministro dell'Ambiente siail nome giusto per un reale cambiamento e puntano suun progetto comune costruito intorno a lui Che se lo votino loro Costa. Sicuro che De Luca si candita per il PD Soternicol De luca😂

Regionali Campania, Ciarambino (M5s): 'Sergio Costa è più capace di me di parlare a tutti. Lui scelta migliore per elezioni' - Il Fatto QuotidianoDal Movimento 5 stelle arriva l’endorsement ufficiale per Sergio Costa come candidato alla presidenza della Regione Campania. In un video postato su Facebook, la consigliera regionale Valeria Ciarambino lancia la candidatura del ministro dell’Ambiente: “Con umiltà – spiega l’esponente grillina – mi sento di dire che c’è una persona più capace di me di parlare … SergioCosta_min deve rimanere al suo posto al ministero !! val_ciarambino ma che dici

M5s, in Campania Ciarambino fa un passo indietro e lancia Costa. Crimi è d'accordo: 'Può consentire progetto serio e condiviso' - Il Fatto QuotidianoMentre ancora nel Movimento 5 stelle sono in corso le trattative per decidere se correre da soli o allearsi con il Partito democratico, in Campania arriva il passo indietro della capogruppo in consiglio regionale Valeria Ciarambino. Che, tirandosi fuori dalla corsa, ha lanciato un endorsement ufficiale per il ministro M5s all’Ambiente Sergio Costa. Una mossa … Grande Ciarambino. 😍 Nessuna trattativa con il PD dall'Abruzzo in poi è stato chiaro il popolo M5S punisce il M5S se va con il PD è inutile anzi contro producente per il PD perché i voti M5S vanno alla DEstra se ci alleiamo alle Regionali e Locali ! Voto M5S! Nessuna trattativa con il PD dall'Umbria in poi è stato chiaro il popolo M5S punisce il M5S se va con il PD è inutile anzi contro producente per il PD perché i voti M5S vanno alla DEstra se ci alleiamo alle Regionali e Locali ! Voto M5S!

M5s in Campania punta sul ministro Costa. Il via libera di Crimi e Fico: 'Con lui progetto condiviso'. Di Maio: 'Scelta è tra passato e futuro' - Il Fatto QuotidianoIl Movimento 5 stelle in Campania gioca la carta del ministro dell’Ambiente Sergio Costa. La mossa è arrivata un po’ a sorpresa e mentre ancora nei territori si discute su alleanze e candidature in vista delle prossime Regionali. In Campania ogni accordo con il Partito democratico si scontra con il candidato dem Vincenzo De Luca, … Non ho capito... Chi ha preso questa decisione? Di Maio, Crimi e Fico? E Rousseau?!?

Arrestato per associazione mafiosa il fratello della vedova dell’agente Schifani ucciso a CapaciC&8217;&232; anche Giuseppe Costa&44; I motivi per cui le mafie uccidono, sono molteplici, basta ragionare un po, ma forse sono fuori dalla vostra portata, agli Esteri ci avvaliamo delle migliori Inteligence mondiali con tanto di intercettaz. ambient. molto più soffistic. che in Italia, a buon intenditor pche parole Questo è uno dei motivi per ciu a RSM sn stati espulsi quasi tutti di origine meridionale, o terroni, e niete più visite dei vostri capi di Stato, se ascoltate il video'San Marino la Rocca bianca'il fratello o cugino del finnanz. che sputava si RSM è stato arrestato per mafia. In Terronia si fa prima a dire chi non è mafioso, parole di F. M. Mannnoia ad E. Biagi..In Italia il problema mafie, è di facile risoluz. basta volerlo, ma fanno un po comodo a tutte le forze politiche, Meloni e Salvini compresi, forse così è più chiaro.

Fca riduce la C02 e rafforza il polo di Torino nel segno del green - La StampaTORINO. Mirafiori cambia volto e si prepara a nuovi investimenti per la sostenibilità, oltre all'assunzione di un centinaio di figure professionali specializzate. Fca, infatti, installerà Solar Power Production Units con pannelli fotovoltaici per una superficie di 150 mila metri quadrati in grado di produrre 15 MW di elettricità, contribuendo alla riduzione delle emissioni per oltre 5.000 tons di CO2 e fornendo energia sostenibile per la carica dei modelli elettrificati prodotti nel sito. Il progetto relativo ai tetti sarà svolto in partnership con Edison mentre quello dei parcheggi sarà realizzato in cooperazione con Engie. In particolare, per la copertura dei pannelli fotovoltaici realizzata da Edison saranno interessate le storiche Officine 64, 71 e 72, l’Assembly Center delle Carrozzerie e l’RG Center nei pressi della pista di prova di Mirafiori. Per quanto riguarda Engie, il progetto prevede la realizzazione di pensiline fotovoltaiche sul parcheggio V2G in corso di realizzazione a Mirafiori e consentiranno a Fca di approvvigionarsi di energia verde prodotta nell’impianto e di avere importanti benefici sul fronte della sostenibilità. Inoltre verranno installate 850 colonnine di ricarica nell’intero polo di Torino e in particolare, 750 punti di ricarica saranno destinati ai parcheggi dipendenti. Prosegue poi il piano per la produzione dei nuovi modelli elettrici. Sono state completate le linee di produzione della Fiat 500 BEV ed è già stata avviata la realizzazione delle vetture pre-serie in vista dell’inizio della produzione previsto nel prossimo mese di giugno. Per Maserati Ghibli è avviata la produzione con motorizzazioni ibride. È in corso, invece il restyling per Maserati Quattroporte e Levante: l’obiettivo è di iniziare la produzione nel prossimo mese di luglio. Per quanto riguarda le nuove Maserati GranTurismo e GranCabrio, infine, sono stati lanciati gli investimenti per la produzione a Mirafiori, incluse motorizzazioni full-electric. In totale, gli inves



Il Ceo di Twitter Jack Dorsey dona un miliardo di dollari per la ricerca sul coronavirus

Eurobond, no di Merkel. «Ho detto a Conte: le soluzioni sono altre»

Decisione storica, in Cina cani e gatti non potranno più essere mangiati: sono animali domestici, non bestiame

Gualtieri: «La creazione di debito pubblico Ue è già nei trattati»

Messi spegne il fantamercato: “Io all’Inter? Falsità”

Coronavirus, Lagarde: “Segnali preoccupanti dal mercato del lavoro” | Sky TG24

Riaprono le librerie

Scrivi un Commento

Thank you for your comment.
Please try again later.

Ultime Notizie

Notizia

19 febbraio 2020, mercoledì Notizia

Notizie precedenti

Australia, il koala salvato dagli incendi torna tra i suoi alberi di eucalipto

Prossime notizie

Coronavirus, positivo un italiano sulla Diamond Princess - Salute & Benessere