Madame, intervista alla cantante simbolo della Gen Z e primo volto di Spotify Equal

Abbiamo intervistato Madame stella di Sanremo e ora volto di @Spotify 💙

29/04/2021 23.11.00

Abbiamo intervistato Madame stella di Sanremo e ora volto di Spotify 💙

Abbiamo intervistato Madame in occasione del lancio di Spotify Equal, la nuova campagna globale che punta a promuovere la parità di genere nel mondo dell'audio

Spotify Italiaha scommesso forte su di lei conEqual, la nuova campagna globale lanciata dalla piattaforma con l'obiettivo dipromuovere la parità di genereecelebrare il contributo delle donne nel mondo dell'audio, si tratti di musica o di podcast.

Cinque azzurri (e tutto il Galles) si inginocchiano prima del fischio di inizio: non era mai successo In Edicola sul Fatto Quotidiano del 21 Giugno: Fico: “Ora il salario minimo e nuovo alt ai licenziamenti” - Il Fatto Quotidiano Primarie, il segretario del Pd Enrico Letta vota al Testaccio: 'Grande affluenza, popolo centrosinistra c'è' - Il Fatto Quotidiano

Annunciata in occasione dell'ultimae lanciata in grande stile proprio oggi, Equal viene presentata in 50 nazioni, dal Giappone all'Argentina passando per la Malesia e il Regno Unito. Un progetto che punta a sostenere musiciste e creator al fine di

promuovere un'equità di genere nella musicaaccendendo i riflettori sulle artiste a livello locale, regionale e internazionale attraverso una serie di partnership, iniziative e - ovviamente - playlist. A Madame, Spotify ha dedicato laprima cover di Equal Italia headtopics.com

e noi, per l'occasione, questa intervista: in attesa di ascoltarla live durante iconcertidi Roma e Milano, abbiamo parlato con lei della sua generazione, ma anche di musica, moda e, ovviamente, di Spotify Equal. In una conversazione che fa riflettere su quanto, nel nostro paese, siano ancora molto indietro il dibattito e la consapevolezza su

gender equality e sottorappresentazione, “Il primo passo per risolvere un problema è riconoscere che il problema esiste”: una presa d'atto che, a prescindere dalla dichiarata fortuna di Madame, fatica a delinearsi.Madame© Mattia GuoloSpotify ti ha scelto come primo volto italiano del progetto Equal, nato per promuovere la parità di genere e celebrare il contributo delle donne nel mondo dell’audio. Finora quanto, da artista donna, ti sei sentita discriminata nell'industria musicale?

Sono stata molto fortunata, o forse ho avuto l’approccio giusto, ponendomi sempre più come essere umano, piuttosto che concentrarmi sul mio genere.Grazie a Equal Spotify garantirà alle artiste donne maggiore visibilità. In Italia quanto è lontana la parità di genere nel mondo della musica e che cos'altro bisognerebbe fare oggi per accorciare questo divario?

C’è molto lavoro da fare e non solo nella musica. Vedo però nelle nuove generazioni una forte spinta in questa direzione.All'inizio della tua giovane carriera ti sei cimentata parecchio con il rap, senza dubbio con un certo successo. In Italia, però, le donne che ci provano - a prescindere dai risultati - sono ancora molto poche. Per te quanto è stato facile o difficile? Il rap è ancora un ambiente androcentrico? headtopics.com

Primarie a Roma e Bologna, Letta e il Pd: «Grande affluenza, una festa della democrazia» Centrodestra, Berlusconi telefona alla convention di Forza Italia: 'Partito unico indispensabile per governare il Paese' - Il Fatto Quotidiano Belgio, trovato il corpo di Jurgen Conings: il soldato della destra no vax minacciava attentati contro le autorità politiche e sanitarie - Il Fatto Quotidiano

Non ho avuto questa percezione e ho sempre avuto un ottimo rapporto con le colleghe, anche in ambito urban. C’è chi prima di me ha aperto la strada ed ora noi siamo sempre di più.Madame© Mattia GuoloLa playlist Equal di Spotify di cui sei il volto contiene molti altri nomi di donne interessanti. Se immagini un festival tutto al femminile quali sono le artiste italiane che vorresti con te in line-up?

Ce ne sono diverse, con alcune delle quali ho collaborato come Elodie e Gaia, ma sicuramente la Laura nazionale (Laura Pausini). Leggi di più: Vogue Italia »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Anna Tatangelo tu e il tuo body sexy a Verissimo siete una meravigliosa Serenata di primaveraIl body primavera estate 2021 di Anna Tatangelo a Verissimo, il look sexy della cantante ex di Gigi D'Alessio per raccontare la fine della relazione alla Toffanin

Gemma Calabresi, non odio gli assassini di Luigi - CronacaPODCAST | Gemma Calabresi: 'Non odio gli assassini di Luigi'. Il 17 maggio 1972 l'omicidio del commissario, intervista di mariocalabresi alla mamma ANSA mariocalabresi Le parole di questa donna sono da rispettare. Malgrado ciò che ha subito lei è la famiglia.

Toyota lancia la GR Yaris Rally CupSvelata la livrea della protagonista della nuova competizione, primo campionato monomarca di Toyota Italia

Zidane lancia la sfida al Chelsea e carica il suo RealChelsea-Real Madrid, Zidane: 'Davanti a noi giù il cappello. Sergio Ramos? Sta bene'