Ma Harry e Meghan hanno chiesto il permesso (di usare Lilibet) alla regina o no? - VanityFair.it

In questi giorni si è detto di tutto e il suo contrario, abbiamo provato a fare il punto. E una cosa è certa: la regina e la famiglia reale conoscevano il nome prima che il resto del mondo fosse informato

12/06/2021 15.00.00

In questi giorni si è detto di tutto e il suo contrario, abbiamo provato a fare il punto. E una cosa è certa: la regina e la famiglia reale conoscevano il nome prima che il resto del mondo fosse informato

In questi giorni si è detto di tutto e il suo contrario, abbiamo provato a fare il punto. E una cosa è certa: la regina e la famiglia reale conoscevano il nome prima che il resto del mondo fosse informato. Tutto il resto...

non sarebbe stato usatoAlcuni, inoltre, hanno trovato l’omaggio«commovente»«irrispettoso».Ma la verità dove sta? Qualsiasi cosa sia successo dietro le quinte,i membri della famiglia reali, i reali senior si sono rivolti ai social media subito dopo la nascita di Lilibet “Lili” Diana Mountbatten-Windsor per congratularsi con Harry e Meghan. Il principe William e Kate hanno twittato auguri affettuosi informali. Poi sono arrivate le congratulazioni di Sua Maestà e del principe Carlo. E pochi giorni dopo, durante una visita ufficiale il principe Carlo, ha nominato la nuova arrivata pubblicamente: «Essendo recentemente diventato nonno per la quinta volta, una notizia così felice…», ha detto.

Green pass, la giravolta di Giorgia Meloni in soli 4 mesi Meloni: “Non sono no vax, ma sono contraria all’obbligo vaccinale” Green Pass obbligatorio, boom di prenotazioni per il vaccino Covid

Non dobbiamo dimenticare che anche il principe William e Kate Middleton hanno usato il nome della regina – e quello della principessa Diana – per la loro figlia. Il nome completo della principessa Charlotte è, infatti,Charlotte Elizabeth Diana.Ma nessuno prima dei Sussex aveva mai usato Lilibet, soprannome molto, molto personale di Elisabetta II. Secondo alcuni osservatori reali l’uso di Lilibet potrebbe essere «una specie di ramoscello d’ulivo dopo alcuni mesi difficili» tra i Sussex e la royal family. Mesi difficili, c’è da dire, che Harry e Meghan non hanno mai provato a stemperare. E probabilmente le polemiche intorno alla scelta di Lilibet ruotano tutte intorno a questo:

l’avere scelto per la figlia un nome così personale per Sua Maestàdi cui è a capo da 69 anni.Una scelta definita «contraddittoria» dai più.E se su questo ci sono pochi dubbi, la domanda centrale – hanno chiesto il permesso o meno – è più difficile da sciogliere. headtopics.com

Ciò che sembra chiaro è chela regina e la famiglia reale conoscevano il nomeprima che il resto del mondo fosse informato, ma è molto meno chiaro se il permesso di utilizzare Lilibet sia stato chiesto in anticipo.LEGGI ANCHEAntonio Caprarica: «Lilibet Diana? Un nome ruffianissimo»

Leggi di più: Vanity Fair Italia »

Giovanni De Gennaro: 'A Tokyo sogno una medaglia'

Leggi su Sky Sport l'articolo Giovanni De Gennaro “La medaglia è un sogno: da Rio a oggi ho imparato molto. Sono pronto'

Firmata l’ordinanza per abbattere le villette di Thovex, ma c’è ancora spazio per un accordo«È un atto dovuto» dice il sindaco di La Thuile, Mathieu Ferraris. Il Consiglio di Stato aveva dato 60 giorni al Comune per adempiere all’ordinanza, pena il possibile commissariamento dell’amministrazione stessa.

La fine delle lezioni è una festa di gruppo: “Ma ora basta con la Dad”L’ultimo giorno di scuola diventa un tuffo nella normalità

I gatti hanno conquistato Internet, ma l'abbiamo dimenticatoA loro si deve il termine Nft, a loro sono state appaltate campagne pacifiche: eppure, l’era dei micetti sui social sembra essere irrimediabilmente compr… Provate ad andare oltre al 2014, rincoglioniti I certosini poi sono irresistibili

Astrazeneca, Lopalco: 'Politica decide lo stop, ma mancano tabelle ufficiali sui rischi. Va capito se senza vaccino la campagna può proseguire'Astrazeneca, Lopalco: “Politica decide lo stop, ma mancano tabelle ufficiali sui rischi. Va capito se senza vaccino la campagna può proseguire” Anche perché certe regioni tipo la Campania la più giovane d’Italia dovrà ricevere molti più vaccini Pfizer e moderna degli altri come fatto x gli over 80 Senza Astrazeneca la diciottenne sarebbe ancora viva. In quale tabella si sistema il caso?

“Notte prima degli esami” è ancora la colonna sonora della Maturità. Ma c’è la new entry MåneskinIl tempo non incrina il mito della canzone di Venditti: quasi 9 su 10 la considerano imprescindibile alla vigilia della prova. Tra le hit recenti, sul podio Sangiovanni e Coldplay

Bassetti: «AstraZeneca è sicuro, ma se la gente non si fida più e non si vaccina, meglio sospenderlo» - VanityFair.itLa Procura di Genova ha avviato un’indagine sulla sua morte di Camilla Canepa, la ragazza di 18 anni morta per trombosi dopo il vaccino