Luana D’Orazio, chiesto il rinvio a giudizio per i 3 indagati

La procura di Prato ha chiesto il processo per i tre indagati per la morte di Luana D'Orazio

07/12/2021 22.01.00

Luana D’Orazio, la procura di Prato chiede il rinvio a giudizio per i titolari dell’azienda e il manutentore esterno della ditta

La procura di Prato ha chiesto il processo per i tre indagati per la morte di Luana D'Orazio

anti-infortunistiche, fattispecie contestata per le modifiche tecniche apportate ai sistemi di sicurezza di cui il macchinario, un orditoio da campionatura, è dotato.Secondo il consulente tecnico della procura, l’ingegnerCarlo Gini, l’incidente si è verificato mentre il macchinario a cui stava lavorando Luana stava funzionando ad alta velocità. Una fase della lavorazione, questa, in cui

'Fermare lo sterminio dei criceti', bufera a Hong Kong - Mondo

le saracinesche di protezione dovrebbero rimanere abbassate, mentre al momento dell’incidente non lo erano. Secondo la, tuttavia, questaperizia è incongruentecon i riscontri effettuati perché l’infortunio che ha portato alla morte di Luana sarebbe invece avvenuto in un’altra fase della lavorazione dell’orditoio. Per questo i legali hanno anche chiesto un nuovo incidente probatorio, che però il giudice per le indagini preliminari di

Pratonon ha concesso. A questo punto, in vista dell’udienza preliminare, secondo quanto si è appreso, i difensori dei tre indagatipotrebbero effettuare valutazioniper accedere ariti alternativi a quello del processo ordinario. “Non lasceremo che questa tragedia rimanga impunita: Luana è diventata un simbolo pagando con la sua vita. Chi ha causato la sua morte dovrà assumersene la responsabilità”, aveva detto dopo alcuni mesi di silenzio lo scorso settembre headtopics.com

Emma Marrazzo, madre di Luana. “È difficile commentare quanto letto e visto: la morte di mia figlia, come altre sul lavoro,si poteva assolutamente evitare“.Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

De Aliprandini: ''Ho avuto molta paura'' - Rai Sport

Davide Labate ha intervistato lo sciatore azzurro dopo la brutta caduta nel Gigante di Adelboden

togliere le protezioni di sicurezza è diventata la prassi dai macchinari alle funivie la dove il profitto prima di tutto che uccide le persone La furbizia di rimuovere una sicurezza, uccidere una persona, per produrre qualcosa in più che tanto il macchinario è sotto sequestro da maggio!!! Produzione zero!! Purtroppo la ragazza non tornerà in vita è loro non pagheranno!!

Purtroppo, anche se condannati non faranno un giorno di prigione. Bene così Giustizia per i morti sul lavoro, specie quando sono evitabili come questo caso.

Per la morte sul lavoro della 22enne Luana, chiesto il rinvio a giudizio per il titolare della ditta, la moglie e il manutentoreI reati di cui dovranno rispondere sono di omicidio colposo e rimozione dolosa delle cautele anti-infortunistiche. La tragedia avvenne lo scorso 3 maggio in un… ma stiamo scherzando?

Per la morte sul lavoro della 22enne Luana, chiesto il rinvio a giudizio per il titolare della ditta, la moglie e il manutentoreI reati di cui dovranno rispondere sono di omicidio colposo e rimozione dolosa delle cautele anti-infortunistiche. La tragedia avvenne lo scorso 3 maggio in un… ma stiamo scherzando?

Don Francesco Spagnesi, il «prete pusher», condannato a 3 anni e 8 mesi: sconterà la pena ai servizi socialiIl tribunale di Prato ha accordato il patteggiamento per l'ex sacerdote, arrestato il 14 settembre per spaccio e traffico internazionale di sostanze stupefacenti (la droga dello stupro), truffa e appropriazione indebita

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 6 Dicembre: SuperPass, il buco degli hotel. Regioni in ritirata sui controlli - Il Fatto QuotidianoSuperPass, il buco degli hotel. Regioni in ritirata sui controlli. Oggi al via. Il “rigorista” Fedriga già chiede deroghe per gli studenti sui bus. Per entrare nei ristoranti e nei bar degli alberghi, a differenza che in tutti gli altri, ai clienti basta il tampone. E per i ragazzi sugli autobus il governo è pronto a un bel rinvio di un mese coi controlli che ci sono sai che ci frega ai no vax? tanto il pass quasi nessuno te lo chiede! Ferderalberghi ringrazi Draghi e il governo dei migliori, che hanno ideato il supernega green pass. Chi di spada ferisce, di spada perisce. Avanti con le terapie domiciliari precoci, liberi i medici di base di lavorare in scienza e coscienza anziché radiarli! No tachipirina!!! fedriga: quando ti accorgi che ti sei dato le botte sulle palle e torni indietro!

Moby Prince, Draghi: 'Non ci sono documenti secretati. Fare luce su responsabilità''Ricostruire le circostanze che hanno causato l'immane tragedia' scrive il Presidente del Consiglio nella lettera alla commissione parlamentare d'inchiesta che aveva chiesto la desecretazione degli atti ..non c’è ancora chiarezza e nessuno vuol ricercare la verità..! Mi sa tanto che il banco di nebbia 'fantasma' evocato a suo tempo non si è diradato né mai si diraderà.

Bonus ai giovani, gli incentivi previsti per il 2022Leggi su Sky TG24 l'articolo Bonus ai giovani, gli incentivi previsti per il 2022 Bonus giovani !!!! Il cosiddetto RdC va rivisto e dato a loro sotto forma di sostegno al lavoro flessibile ! E più soldi alle giovani donne che vanno a lavoro in treno tratta Milano Varese per 700 euri al mese !! La differenza la dia lo stato !!!! Si chiamano TIPS di stato !!!! Di più e favorire le donne !!! RdC sto cxxxo