Le rime spezzate di Quentin40, il rapper che viene dai giardinetti

Le rime spezzate di Quentin40, il rapper che viene dai giardinetti

01/04/2019 08.31.00

Le rime spezzate di Quentin40, il rapper che viene dai giardinetti

Vittorio Crisafulli, 23 anni, di Acilia: ha uno stile unico e innovativo. Il suo album d’esordio “40”, prodotto da Dr.Cream, è un mix di sonorità urban con il giusto tocco old school

La sintesi degli ultimi tre anni e mezzo è 40, album d’esordio in cui Quentin40 racconta in 13 tracce il viaggio di un ragazzo che è passato dal parchetto di provincia a Milano. Nei testi - da Botti a Giovane1 - ritornano quei giardinetti che sono la sua banlieue (L’odio di Kassovitz è stato uno dei film che più l’hanno ispirato). Non manca il giusto tocco old school. Ma quello che fa davvero la differenza - soprattutto oggi in una scena dominata dalla trap, in cui gli artisti sono uno la fotocopia dell’altro - è quel suo modo unico di rappare troncando le parole («Bevo il vi’, spezzo il pa’)»: «Volevo gridare alla gente: “Ehi, sono diverso. Accorgetevi di me”. Quando ho iniziato a spezzare le rime anche gli amici mi hanno dato del matto. Ma in fondo sono riuscito a farmi notare».

Green pass, preside rievoca Auschwitz. Sospeso dal servizio Lega, La No Vax Donato: “Lascio il partito: ormai qui comanda Giorgetti” Stati Uniti. Migranti frustati dalle guardie di frontiera al confine col Messico

Attenzione però a pensare che Quentin40 (lo pseudonimo nasce da un gioco di parole con il nome del regista Tarantino e dalla fissa per i numeri) sia solo «quello che spezza le rime», perché non è affatto così, come dimostra Giovan8: «In certe canzoni ho usato questa tecnica perché si sposava bene con le sonorità, in altre ho puntato sulla comprensione del messaggio». In Inverno la sua critica arriva forte e chiara: «La maggior parte dei miei coetanei è alla ricerca di un personaggio da interpretare, quello che potrebbe piacere a tutti. Io no. Magari da qui a un anno tutto questo finirà, ma almeno avrò fatto e detto quello che davvero volevo». Sui contenuti dice: «Anche fare pezzi meno pesanti richiede una grande responsabilità perché il divertimento dei ragazzi è un tema delicato».

L’unica collaborazione dell’album è quella con Fabri Fibra in 666Gap, (acronimo di Giro A Piè), che aveva già duettato con lui in Se ne va: «Alle medie è stato il primo artista che ho ascoltato, incontrarlo è stato un sogno. Mi ha detto parole importanti. Lo stimo tanto, umanamente e artisticamente». Con queste premesse, ora, al rapper dei giardinetti non resta che continuare la scalata, senza dimenticare quel parchetto in cui tutto è iniziato. headtopics.com

Leggi di più: La Stampa »

Salvini a Sky TG24: 'Non sono no vax, prudenza su vaccino ai bimbi'

Leggi su Sky TG24 l'articolo Salvini a Sky TG24: “Non sono no vax ma serve prudenza su vaccino ai bimbi'

Blog | Le influencer del futuro per le aziende sono le atlete - Alley OopIl tutto esaurito per Juventus Fiorentina all'Allianz Stadium è la dimostrazione che c'è interesse a per lo sport al femminile e anche le aziende stanno guardando in quella direzione. Quanto costavano i biglietti? Qualsiasi cosa gratuita attirerebbe pubblico In questa partita il gratuito non c'entra niente

Sorelle di golf: le Jutanugarn e le Korda sono già nella storiaDalla Thailandia e dagli Usa: due coppie di sorelle di golf, ognuna con le sue storie e i suoi successi. Jutanugarn e Korda protagoniste anche nella vita.

Umberto Eco: le migrazioni? Ce le dobbiamo tenereBisogna ammettere che Umberto Eco non amava esprimersi troppo diplomaticamente: e ora che esce (giovedì, per la Nave di Teseo) ancora un suo libro postumo, “Migrazioni e intolleranza”, ne abbiamo la riprova. L'editoriale di Mario Baudino Sto cazzo ce le dobbiamo tenere...chi lo ordina? 50 milioni di italiani dicono NO punto I bandierini non leggono. Problema risolto. Vabbè tanto a lui mancava poco da vivere, i migranti se li sarebbero comunque dovuti cicciare gli altri per molti anni.... Che signore.

A Zingonia sono arrivate le ruspe: aperto il cantiere, entro l’estate le Torri rase al suoloCosì si chiude un capitolo che negli ultimi anni era divenuto sinonimo di spaccio e degrado

Apple punta tutte le carte sullo streaming video e le notizieCupertino scende nell’arena dello streaming per competere direttamente con Netflix, Amazon e la sua stessa tv via cavo. Presentato anche un nuovo servizio in abbonamento per l'informazione, Apple News +. La sfida tocca anche le carte di credito e, dall'autunno, i videogiochi

Maltempo, venti forti al Centro-Nord: giù le temperature | Le previsioniAllerta per alberi, sassi, strutture pericolanti. Scuole chiuse a Volterra

Cina, l'elefante cammina per le vie della città e distrugge le autoE' successo nella città cinese di Meng'a, nel sudovest della provincia dello Yunnan: un elefante selvaggio si è allontanato dal suo gruppo e ha... viva la libertà!!!

RepSu Il Venerdì 👇 Buonabitacolo: chi fa le scarpe a chi le cuce [aggiornamento delle 15:20] Che squallore

Auto diesel, calano le vendite e aumentano le emissioni di CO2A fronte di una calo delle vendite nei primi due mesi dell'anno di auto diesel sono aumentate le emissioni di CO2. E, secondo lo studio di Unione Petrolifera “Lotta alle emissioni: diesel da assolvere”, l'utilizzo del diesel è fondamentale per raggiungere gli obiettivi di riduzione della CO2 previsti per il 2030. Ma noi abbiamo Toninelli, ci pensa lui a risolvere il problema! 😂 Ma Toninelli ha comprato un suv a Diesel facciamo come lui Forse era mejo abolire i benzina? 🤦🏻‍♂️

WeEuropeans, ecco le dieci proposte dei cittadini per le elezioni europee di maggioTutela dell’ambiente, investimenti in ricerca e più tasse per le multinazionali sono tra le idee più votate per “reinventare l’Europa”