La Uefa ha detto no allo stadio arcobaleno durante Germania-Ungheria

La scelta di non concedere lo stadio arcobaleno per Germania-Ungheria, viene letta da molti come un favore del presidente dell’Uefa Aleksander Ceferin al premier ungherese Victor Orban

22/06/2021 16.14.00

La scelta di non concedere lo stadio arcobaleno per Germania-Ungheria, viene letta da molti come un favore del presidente dell’Uefa Aleksander Ceferin al premier ungherese Victor Orban

Il sindaco di Monaco di Baviera aveva chiesto di poter illuminare con i colori arcobaleno l’Allianz Arena, per manifestare solidarietà alla comunità Lgbt, ma il governo ungherese si era opposto

Dieter Reiter, su richiesta del consiglio comunale della città bavarese, aveva chiesto in occasione della sfida tra tedeschi e ungheresi di poter illuminare con i colori arcobaleno l’Allianz Arena, per manifestare solidarietà alla comunità Lgbt e il proprio

Luca Mercalli: abbiamo 10 anni o si cambia o saranno scenari di fuoco - Cronaca Salvini a Sky TG24: 'Green pass a scuola? Non roviniamoci l'estate' Vanessa Ferrari ha vinto la medaglia d’argento nel corpo libero femminile

dissenso contro una legge dell’Ungheria del presidente Orban che vieta la propaganda gaye di fatto equipara l’omosessualità alla pornografia e alla pedofilia. L’Uefa però non ha concesso l’ok.La federcalcio europea giustifica il no spiegando: «Comprendiamo l’intenzione di inviare un messaggio per promuovere la diversità e l’inclusione, cause da sempre sostenute dalla Uefa che ha lanciato numerose campagne su questi temi, ma l’

Uefaè un’organizzazione neutrale a livello politico e religioso. A causa del contesto politico della richiesta, un messaggio in risposta alle decisioni prese dal parlamento ungherese, proponiamo date differenti per l’illuminare lo stadio con i colori dell’arcobaleno». Le date proposte sono il 28 giugno, o in alternativa una data tra il 3 e il 9 luglio, giorni in cui cade la settimana del headtopics.com

Leggi di più: Corriere della Sera »

G8 di Genova, i tre giorni di caos che sconvolsero il mondo. VIDEO

Leggi su Sky TG24 l'articolo G8 di Genova, i tre giorni di caos che sconvolsero il mondo. VIDEO

MassimodiCugno Anche se fosse!!! Ma basta con le vostre ideologie “sinistrorse e deformanti e demenziali””!!! Schifo È davvero necessario piangere così tanto per una legge in un altro paese? Poi giocano in Quatar? Con repressione severissima per i gay? Ma va via!

Cts: via mascherine all'aperto, ma la data la decide il governoCosta a RaiNews24: '28 giugno la data migliore per togliere le mascherine' Mi cambia poco.... all'aperto, mai portata 😒 Spero che non hai mai avuto il virus. Io non la metto più comunque da un po' di tempo, con l'afa non riesco a respirare. Non possiamo rischiare una sincope per i capricci di Speranza & company

La solitudine del confino: la casa sul mare di PaveseArrivò in treno in manette, per volere dei fascisti. Soffrì la lontananza dalle Langhe. Ma quel luogo sullo Jonio calabrese da cui ripartì 85 anni fa gli restò nel cuore.di Antonio NassoL'archivio delle videostorie Gedi Watch

La pandemia spegne la voglia di bere: -8,4% le bevande analcoliche in ItaliaAssobibe: Sugar e Plastic Tax sarebbero una mannaia sugli investimenti in innovazione delle imprese del settore E allora mi sa che non ho capito. Che fò, ripeto l'anno? Ma come sicuro ? Per equità, pubblicate anche di quanto è cresciuto il percentuale del consumo delle bevande alcoliche.

'Tempation Island', ecco la quinta e la sesta coppia - Tgcom24Natascia e Alessio e Federico e Floriana si presentano: si parte il 30 giugno in prima serata su Canale 5

La regina Elisabetta celebra la festa del papà con uno scatto mai vistoUn tenero omaggio ai tre uomini più importanti della sua vita per festeggiare il Father's Day che nel mondo anglosassone cade il 20 giugno

Caso Report, se la fonte è meno tutelata lo è anche la democraziaLa decisione del Tar di obbligare un giornalista del servizio pubblico a mostrare l’intera documentazione relativa a un suo servizio indebolisce il ruolo che la stampa dovrebbe avere E se la fonte è un diffamatore di professione che si protegge camuffandosi da fonte? Se l'informazione non è tutelata, anche a prescindere dalle fonti, non solo sarà sempre più piegata al potere, ma sarà imbavagliata e sotto ricatto.