La Scozia fissa la data per un nuovo referendum sull'indipendenza

28/06/2022 23:40:00

Il 19 ottobre 2023 gli scozzesi voteranno per la loro autonomia, un’altra volta. Nel 2014, una delle ragioni per cui l’indipendentismo perse la sua battaglia fu proprio l’appartenenza all’Ue. Oggi, a causa della Brexit, il quadro si è ribaltato

Scozia, Brexit

Il 19 ottobre 2023 gli scozzesi voteranno per la loro autonomia, un’altra volta. Nel 2014, una delle ragioni per cui l’indipendentismo perse la sua battaglia fu proprio l’appartenenza all’Ue. Oggi, a causa della Brexit , il quadro si è ribaltato

Il 19 ottobre 2023 gli scozzesi voteranno per la loro autonomia, un’altra volta. Nel 2014, una delle ragioni per cui l’indipendentismo perse la sua battaglia fu proprio l’appartenenza all’Ue. Oggi, a causa della Brexit , il quadro si è ribaltato  

e il Regno Unito non fa più parte dell’Unione europea.Nel 2014, una delle ragioni per cui l’indipendentismo pur radicatissimo in Scozia perse la battaglia della vita fu proprio l’appartenenza all’Ue.I più pragmatici si resero conto in fretta che una Scozia fuori dall’Ue avrebbe avuto molte difficoltà: avrebbe potuto chiedere di entrare ma il processo è lungo e  gli europei (e Londra, allora il premier era David Cameron) facevano  i duri, per disincentivare l’indipendenza.

Leggi di più:
Il Foglio »

Frana Ischia, individuata ottava vittima: è un uomo

Vigili del fuoco al lavoro tutta la notte dopo il ritrovamento di sette corpi, ancora 4 i dispersi. Droni per mappare la zona della frana Leggi di più >>

Scozia, referendum indipendenza: si torna a votare il 19 ottobre 2023 Scozia , il governo della 'First Minister' Nicola Sturgeon propone un nuovo referendum sull'indipendenza dal Regno unito da tenersi il 23 ottobre del 2023. Avanti Scozia fino al successo finale. Non demordere, l'Europa è con te.

Ducati e Bautista, la coppia che vince non si cambia: ecco il rinnovo per il 2023Ducati annuncia il rinnovo del contratto con il pilota spagnolo per la stagione 2023.

Si spezza il sogno di Berrettini a Wimbledon: è positivo al Covid 19 e si ritiraL'italiano, testa di serie numero 8 nel torneo, avrebbe dovuto giocare contro il cileno Garin. Dopo Cilic, anche lui è fuori per il virus. Oggi Sonego e Musetti Non può Hanno gufato 🤣🤣🤣🤣🤣🤣

Inghilterra-Italia Under 19 2-1: Miretti non basta, sfuma il sogno finale | Goal.comMiretti illude su calcio di rigore l'Italia, che nella ripresa viene però raggiunta e superata sugli sviluppi di due angoli: decisivi Scott e Quansah.

Siccità: nel Bolognese il comune di Castenaso vieta il secondo lavaggio dal parrucchiereLo prevede l'ordinanza anti sprechi firmata dal sindaco Carlo Gubellini Ha ha ha ha ha ha ha ha, vieteranno anche il lavaggio delle parti intime, si potranno lavare solo una volta al mese

Il miglior pane di Roma secondo il Gambero Rosso: chi merita il massimo dei votiE' uscita la guida Pane e Panettieri d'Italia 2023 del Gambero Rosso. Tutti i premiati

Brexit e il Regno Unito non fa più parte dell’Unione europea.scozzese per un nuovo referendum consultivo Il governo scozzese della 'First Minister' Nicola Sturgeon propone un nuovo referendum sull'indipendenza della Scozia dal Regno unito da tenersi il 23 ottobre del 2023.Salvato nella pagina"I miei bookmark" Salvato nella pagina"I miei bookmark" Il team Ducati Aruba.di Eliana Di Caro Nadal parteciperà a Wimbledon e poi annuncia: "Divento papà" Ascolta la versione audio dell'articolo 1' di lettura La delusione è fortissima: Matteo Berrettini è positivo al Covid 19, ed è quindi costretto a ritirarsi da Wimbledon.

Nel 2014, una delle ragioni per cui l’indipendentismo pur radicatissimo in Scozia perse la battaglia della vita fu proprio l’appartenenza all’Ue. I più pragmatici si resero conto in fretta che una Scozia fuori dall’Ue avrebbe avuto molte difficoltà: avrebbe potuto chiedere di entrare ma il processo è lungo e  gli europei (e Londra, allora il premier era David Cameron) facevano  i duri, per disincentivare l’indipendenza. Downing street si è limitata a precisare che il Premier Boris Johnson ora è contrario a un secondo referendum sull'indipendenza, ma che aspetta il parere della Corte suprema per esprimersi in modo più approfondito. Ora il Regno Unito non fa più parte dell’Ue, e la Scozia, dice la Sturgeon, “ha pagato un prezzo alto a causa della mancata indipendenza; ci hanno buttato fuori dall’Ue contro la nostra volontà”. La Ducati Aruba anche per la prossima stagione di Superbike punterà su Alvaro Bautista, il pilota spagnolo vincitore nel 2006 del mondiale 125, tornato quest'anno a Borgo Panigale e attualmente in testa al campionato: “Sono felice. E così oggi ci ritroviamo, sempre senza averlo voluto, “impantanati nel più basso tasso di crescita del G20”, dice la Sturgeon, citando un dato dell’Ocse che dà  il senso di quanto stia andando male la Brexit. Il governo britannico"studierà nei dettagli la proposta" comunque. La Sturgeon  scriverà al premier britannico, Boris Johnson,  il responsabile del divorzio dall’Ue, per chiedergli il consenso formale a tenere il referendum:  Johnson ha già detto che non è il momento. Non ho parole per descrivere l’estrema delusione che provo.

Se non dovesse ottenerlo, la Sturgeon chiederebbe alla Corte suprema un parere in proposito, perché il referendum deve in tutti i modi “rispettare le leggi”: le carte sono già state spedite e Downing Street ha detto che aspetterà i commenti della Corte. Sarà"un referendum legittimo, costituzionale", ha precisato. Fisicamente e mentalmente credo che questo sia il momento migliore della mia carriera. Se anche la Corte non dovesse approvare  la consultazione, allora le prossime elezioni saranno “un referendum di fatto”, ha detto la Sturgeon: il suo partito, l’Snp, si occuperà di un’unica questione, l’indipendenza. O l’appartenenza all’Ue, se preferite, sperando che sia fattibile. Nel caso in cui la Corte sancisca che la sua proposta è al di fuori delle prerogative legislative del Parlamento scozzese, le prossime elezioni generali si trasformeranno in un"referendum di fatto", ha aggiunto la 'First Minister'. Abbonati per continuare a leggere Sei già abbonato? Accedi Resta informato ovunque ti trovi grazie alla nostra offerta digitale Le inchieste, gli editoriali, le newsletter."Siamo molto contenti di poter continuare insieme a Bautista anche nel 2023 - dice Gigi Dall'Igna, direttore generale di Ducati Corse -. I grandi temi di attualità sui dispositivi che preferisci, approfondimenti quotidiani dall’Italia e dal Mondo . Il governo scozzese pubblicherà oggi il disegno di legge sul referendum che ha come scopo quello di"accertarsi dell'opinione degli scozzesi sul fatto che la Scozzia debba o no essere un Paese indipendente"..