Gabriele, Contessa, Gigante, Teatro

Gabriele, Contessa

La poetica battaglia di Lavia contro “ I Giganti della montagna”

La poetica battaglia di Lavia contro “ I Giganti della montagna”

13/03/2019 23.02.00

La poetica battaglia di Lavia contro “ I Giganti della montagna”

Il capolavoro incompiuto e testamento artistico di Luigi Pirandello debutta al Piccolo Teatro di Milano per la regia di Gabriele Lavia, anche in scena nel ruolo cardine del mago Cotrone.

, regista e interprete del rapsodico stregone Cotrone, deus ex machina di una sarabanda poetica ambientata in un tempo e luogo indefiniti tra favola e realtà.Il sipario si apre sui resti di un teatro principesco ormai fatiscente e labirintico dove campeggia un enorme lenzuolo guizzante tra luci e ombre, da qui si dipana la grande metafora dell' immaginario pirandelliano. Qui in questa terra di nessuno denominata

Alberto Sordi, nuovo omaggio a 'Il marchese del Grillo': il murale nel quartiere di Roma Garbatella Anziani maltrattati e legati a letti in Rsa, 17 indagati - Cronaca Istat, nel 2020 cresce la povertà assoluta, 5,6 milioni, record dal 2005 - Economia

“Villa la Scalogna”, Lavia con maestria registica crea lo spazio della mente sognante, con ritmo polifonico che non prevarica semmai amplifica il non facile e misterioso testo. Cotrone sciamano dal fez turco, incarnato da Lavia attore colmo di mestiere, è il saggio emarginato caporione di una banda di diseredati, spettri che alimentano le loro esistenze sospese inventando sogni. In questa terra di frontiera dove tutto è niente e niente è necessario, approda una scalcagnata compagnia di attori al seguito della Contessa Ilse, la trasalente e stranita capocomica della brava Federica De Martino, girovaghi disillusi alla disperata ricerca di un luogo dove rappresentare “La favola del figlio cambiato” testo di un poeta suicida per amore della Contessa.

In quell' aldilà dove tutto può accadere, fantocci ammucchiati negli angoli si animano all'improvviso, agitandosi come marionette compulsive, spiritati clown dagli occhioni sbigottiti su quel mondo fatto di fantasia, vagheggi e utopia. Una produzione imponente voluta dalla Fondazione Teatro della Toscana, ventidue attori in scena tutti di ottima levatura, una nota speciale merita la Sgricia di Nellina Laganà donnetta aggranchita e misticamente coriacea che vaneggia sulla leggenda dell'angelo Centuno. Nonostante i tentativi di Cotrone di convincere Ilse a mettere in scena solo per gli Scalognati la pièce teatrale, la Contessa decide di abbandonare il mondo dell'Oltre e recitare nella realtà, poco importa se il pubblico è sordo e insensibile. Il bellissimo finale, incompleto per la morte dell'autore, ci coglie tutti teatranti e pubblico intimoriti al minaccioso e violento scalpitio dei cavalli che annunciano l'arrivo dei temuti spettatori i Giganti della Montagna del titolo, uomini barbari rozzi e ottusi, lontani anni luce dal lirico mondo sognato da Cotrone e Pirandello. Il sipario si chiude con Ilse che dichiara: Ho paura, ho paura. Lo stesso panico che ci attanaglia mentre viviamo tempi orribili e violenti, viene voglia di sgattaiolare alla ricerca di Cotrone e unirsi alla sua brigata, per tornare bambini “per creare il gioco, farlo e viverlo come se fosse vero”. headtopics.com

“I Giganti della Montagna” di Luigi Pirandello. Regia Gabriele Lavia. In scena fino al 10 marzo Piccolo Teatro Strehler- Dal 13 al 31 marzo- Teatro Eliseo- Roma- 3/4 aprile Teatro dell'Unione- Viterbo. Leggi di più: IlSole24ORE »

Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona. VIDEO - Sky TG24

Guarda Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona su Sky Video - Sky TG24

Il grido d’allarme di Crepet: il dating on line sta annullando la passione - La StampaChi?!! se open so che circa 50/100 anni or sono le coppie venivano formate da conoscenti comuni, re e case nobili si accoppiavano per interesse, per esigenze di alleanze! Se penso che in paesi islamici molto spesso sposano bambine e fidanzano coppie fin da bambini! L'allarme c'è!

Il World Wide Web compie 30 anni e festeggia con Web@30Era il 12 marzo 1989, l'ingegnere Tim Berners-Lee presentava al Cern di Ginevra il documento ''Information Management: A Proposal'', il progetto di un software per la condivisione universale di documenti in formato digitale. In tutto il mondo il 'via' ai festeggiamenti online, ma il 'papà del web' teme per la sua creatura. E in Italia, secondo un sondaggio, il 42% delle persone ritiene che la Rete abbia cambiato la loro vita.

“Il gioco del mondo”, ecco il Salone del Libro dopo la tempestaPresentata la trentaduesima edizione della kermesse libraria che si mette alla spalle le vicissitudini degli ultimi tre anni

Il Cern allontana il fisico che disse 'la fisica è roba da uomini'Alessandro Strumia non sarà più 'guest professor'.  Era stato accusato di 'sessismo' dopo aver dichiarato, nel settembre Era ora.... sempre8marzo Assunto dalla lega di Crotone

Risolto il caso vaccini, torna a scuola il bimbo che ha sconfitto la leucemia - Foto Tgcom24

La prof con l'alunno, Dna conferma: il 15enne è il padre del neonatoLa prof con l'alunno, Dna conferma: il 15enne è il padre del neonato → MA NON È UNA PROF. Non è professoressa d'inglese ma infermiera che impartiva lezioni private La vogliamo smettere di chiamarla prof? Adesso pure la foto di una classe! Ma che giornalisti siete? Se un mio amico che mi aiuta con il pc commettesse un delitto titolereste ingegnere informatico etc....?!? La signora è Infermiera e dà ripetizioni!

Apple, arriva la tv: il 25 marzo a Cupertino il lancio ufficialeParola d’ordine servizi. Sono trimestri che Apple enfatizza i risultati di tutto quello che non è hardware nei suoi conti: ora per crescere lancerà un prodotto video e uno per le news

Porti, strade, ponti ed energia: la firma a Roma il 22 marzo - Il Fatto QuotidianoUna volta, quando nella Lega regnava Umberto Bossi, la Cina era il nemico, il territorio lontano da cui arrivavano i prodotti a basso costo che mettevano fuori gioco le piccole imprese del lombardo-veneto. Ora la Cina è il traffico commerciale da cui l’Italia non può restare fuori. I numeri li ha dati molto sinteticamente, ma … scannavo La TAV è così “urgente” che è partita 28 anni fa; son passati 16 Governi tra cui 12 Governi del PD e solo ora se ne accorgono!😎 scannavo L' urgenza è il fuoco da accendere sotto i piedi dei veri nemici. Il Cambiamento li terrorizza e coalizza marcotravaglio scannavo Ma alcuni non riescono a fare due cose contemporaneamente

La contesa con il Fisco dei «cervelli di ritorno» - Il Sole 24 OREL'ultimo caso ha fatto scalpore: studiosi tornati in Italia a lavorare dopo un periodo all'estero si sono trovati una richiesta di...

Il Cern allontana Strumia, il fisico che disse 'la fisica è roba da uomini'Alessandro Strumia non sarà più 'guest professor'.  Era stato accusato di 'sessismo' dopo aver dichiarato, nel settembre Il delirio del politicamente corretto raggiunge livelli da dittatura Roba da vergognarsi, ha presentato una tesi basata su fatti e statistiche ma non lo hanno contestato come una cagata da bar...è per fortuna che erano scenziati Strumia ha perfettamente ragione!