La Pa in smart working mette in difficoltà imprese e studi

La Pa in smart working mette in difficoltà imprese e studi

07/10/2020 22.13.00

La Pa in smart working mette in difficoltà imprese e studi

Secondo Confartigianato, il 69% delle micro e piccole imprese ha avuto relazioni difficili con gli enti pubblici dopo il lockdown. In allarme anche i professionisti

Secondo Pierangelo Albini, direttore dell’area Lavoro e Welfare di Confindustria, «in questo momento la Pubblica amministrazione, pur tutelando la salute dei lavoratori, deve garantire la continuità del servizio, con un minimo di presenza negli uffici, e stimolare la maggior efficienza possibile dei dipendenti che lavorano da remoto».

Astrazeneca, Bersani a La7: 'Speranza ha accumulato errori? No, è il capitano della nave che ci ha portato fuori dalla tempesta' - Il Fatto Quotidiano Il Fatto di Domani del 15 Giugno 2021 - Il Fatto Quotidiano Bari, è gravissimo il quadro clinico del 54enne in Rianimazione: ischemia dopo il vaccino J&J - Il Fatto Quotidiano

I professionisti all’attacco: è un disastroPer i professionisti la Pa in smart working ha accresciuto i problemi quotidiani. Non usa mezzi termini Maria Pia Nucera, presidente dell’Associazione dei dottori commercialisti, per definire il quadro: «

Un disastro. Soprattutto nei grandi centri - spiega - l’agenzia delle Entrate ha aumentato le criticità che già esistevano prima dell’emergenza. Le scritture private soggette a registrazione sono bloccate. Inviamo i documenti ma non abbiamo riscontri: è difficile trovare un interlocutore con cui dialogare via mail. Prendere un appuntamento è diventato, almeno a Roma, impossibile. Le pratiche in autotutela sono bloccate. Hanno funzionato meglio - aggiunge - gli accertamenti con adesione in versione digitale». headtopics.com

E se il Fisco a distanza non ha brillato, c’è chi è andato ancora peggio. «L’Inps è inavvicinabile», commenta sempre Nucera. Giudizio condiviso, in maniera meno tranchant, dai consulenti del lavoro. «Lo smart working della Pa non ci ha aiutati», sottolinea Dario Montanaro, presidente dell’Associazione nazionale della categoria.

«Ad agosto abbiamo segnalato alla Funzione pubblica e ai sindacati due problemi: il fatto che con il lavoro da remoto gli orari dei dipendenti pubblici si siano disallineati rispetto a quelli degli studi e la mancanza di interlocutori con cui confrontrarsi sulla gestione delle pratiche. Nessuno ci ha risposto». Pur concedendo agli uffici pubblici - e in particolare all’Inps - tutte le attenuanti dell’emergenza, «resta il fatto che molte pratiche sono accantonate».

Gli effetti positivi della digitalizzazioneMeno drammatica la situazione nel mondo forense: gli uffici giudiziari hanno potuto contare su una maggiore familiarità con il digitale. «Nei primi tempi del lockdown - racconta Luigi Pansini, segretario dell’Associazione nazionale forense - i cancellieri non avevano le credenziali per consultare i fascicoli elettronici da casa. Questo ha rallentato il nostro lavoro. Ora il

problema si sta risolvendo».I passi avanti nella digitalizzazione della Pa potrebbero avere effetti positivi sull’intero sistema produttivo, come fa notare Raffaella Saporito, docente di Practice of Government presso la Sda Bocconi: «Le Camere di commercio - spiega - potrebbero supportare gli artigiani e le piccole imprese a fare passi avanti nelle competenze digitali, che potrebbero essere utili anche nei rapporti con le banche». headtopics.com

Covid, zero casi a Codogno. Il sindaco: 'Passo verso normalità' Pd: Letta, a Bologna la festa nazionale dell'Unità - Politica Covid, in Israele stop all'obbligo della mascherina al chiuso Leggi di più: IlSole24ORE »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Già non lavorano in ufficio, immagina cosa fanno a cass intollerabile questa differenza tra pa sostanzialmente chiusa e mondo privato. Mai lette così tante stupidaggini concentrate in un solo articolo Presenza dietro il computer? ZERO

Nobel per la Fisica: “Penrose, studioso controcorrente che va oltre la scienza tradizionale”Il professor Attilio Ferrari, presidente del Planetario di Torino, ha incontrato più volte lo studioso dei buchi neri.

Il Nobel per la Chimica per la prima volta è andato a due donneEmmanuelle Charpentier e Jennifer A. Doudna per lo «sviluppo di un metodo per la scrittura del genoma»

“Hanno suonato la sirena come durante la guerra”Anziana e altre 14 persone portate da Tenda a Cuneo con l’elicottero dei vigili del fuoco

La birra batte il caffé e diventa la bevanda socializzante nel post-CovidE’ quanto emerge da uno studio dell’Istituto Piepoli. Secondo gli esperti, ha avuto la meglio anche su vino e spumante

La Bielorussia in piazza e la Germania contro PutinLeggi su Sky TG24 l'articolo In Bielorussia continuano le manifestazioni, tensioni fra Germania e Russia La Germania vedo Putin preoccupatissimo credono ancora nel operazione Barba Rossa ? Evvai si ricomincia!!! 😅😅 Operazione Barbarossa... questa è la volta che i Russi spaccano il culo ai Crucchi!

La Maraventano lascia la Lega dopo gli elogi alla mafia - Il Fatto QuotidianoAlla fine Angela Maraventano deve lasciare la Lega. Troppo gravi le sue parole, quelle che nei giorni scorsi, durante la kermesse salviniana a Catania, aveva utilizzato per elogiare la mafia di un tempo: “La nostra mafia ormai non ha più quella sensibilità e quel coraggio che aveva prima”. Dopo le forti critiche arrivate soprattutto da … LegaMafia Ma ( sì leggiadra ) fia nel gentil tempo andato L'hai chiesto, ti hanno...processata è condannata, intelligentona!