Giustizia, Marta Cartabia, Liana Milella

Giustizia, Marta Cartabia

La Giustizia assume per smaltire gli arretrati. Così accelerano i processi

La Giustizia assume per smaltire gli arretrati. Così accelerano i processi

06/06/2021 02.44.00

La Giustizia assume per smaltire gli arretrati. Così accelerano i processi

Nasce il nuovo “ufficio” con 16.500 assistenti per irrobustire lo staff dei magistrati e formare le toghe del futuro

06 Giugno 20212 minuti di letturaÈ “la scommessa” che diventa realtà. Il magistrato non sarà più solo con i suoi processi. Manager di se stesso. E purtroppo dei suoi inevitabili ritardi. Niente a che vedere con i colleghi inglesi, americani, tedeschi e francesi. Più celeri, certo. Proprio perché possono contare sui loro assistenti che preparano il lavoro, mentre lui lo pianifica e lo conclude.

'La Chiesa dovrebbe abbracciare i gay, invece non li vuole liberi. E ora Francesco sembra un po' Pio IX' Il Fatto di Domani del 22 Giugno 2021 - Il Fatto Quotidiano Europei 2021, Juve e Barcellona per le differenze: loghi arcobaleno Leggi di più: la Repubblica »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Ma il CSM? Non un fiato da parte di Mattarella e Ministro Si cominci con mandare a processo l’intellighenzia delle centinaia di “errori giudiziari “ !🤔 Insieme al blocco della prescrizione

Enrico Letta a Rainews24: 'Il referendum sulla giustizia allontana la soluzione''Il Referendum allontana la soluzione, non la avvicina, mentre l'occasione con Draghi e Cartabia va colta, io ho molta fiducia in Marta Cartabia per superare la contrapposizione politica sulla giustizia. Salvini ha una altra agenda su questo punto, propone il referendum per evitare di discutere oggi, ha detto che non vuole fare la riforma della giustizia con noi', dice il segretario Pd intervistato da Enrica Agostini a 'Sabato24', la rubrica settimanale di politica di Rainews24 EnricaAgostini Letta_stai_sereno paura che vengano spazzati via i vostri adepti in magistratura? Prima o poi ci si metteranno le mani e la non giustizia sarà giustiziata.

Così gli economisti hanno tradito la societàBinyamin Appelbaum, tra le prime firme economiche del New York Times, smonta le falsità di una pseudo-scienza e accusa i più acritici dei suoi adepti di aver provocato disastri a ripetizione

Agnelli: “La Juventus non ha fallito, la Super Lega è un grido d’allarme”Il presidente bianconero congeda il ds Fabio Paratici dopo 11 anni, ringrazia Pirlo («E’ stata una stagione positiva») e accoglie Allegri: «Ha voglia di ributtarsi in un’avventura di lunga programmazione» Per evitare l’insolvenza non si spende più di quanto si guadagna, se aumenti gli incassi per aumentare le spese sei punto e a capo, la realtà è che non vuole rispettare le regole Infatti pur avendo già un portiere state per prendere donnarumma a più di 10 netti (più di 20 lordi) anno più la stecca a Raiola... Faccio fatica a non mandarti a quel paese Un disperato grido d’allarme di chi, indebitandosi fino al collo, ha vissuto al di sopra delle proprie possibilità drogando le competizioni.

La diabolica partenza di Giallozafferano e la ricetta della felicità di Sonia

La rottura di Marx: “Pedofilia, la Chiesa è a un punto morto” - Il Fatto QuotidianoSiamo allo “scisma marxista”? Da più parti l’allarme circa le spinte “eccessivamente riformatrici” interne alla Chiesa tedesca era già stato lanciato. Ieri poi, la notizia delle dimissioni del cardinale Reinhard Marx da arcivescovo di Monaco e Frisinga, che ha messo la firma alle sue rimostranze in calce alla lettera inviata a papa Bergoglio. Il motivo: … marcotravaglio ConferenciaEpi2 ConferenciaEC Eccolo sciacallo! Parlaci delle primule, dei banchi a rotelle e di Immuni, pagliaccio!

Giornata mondiale dell'ambiente - Le 10 sfide per la sopravvivenza del pianetaGuarire la natura, ripristinare gli ecosistemi. E' la sfida lanciata nella Giornata mondiale dell'Ambiente di quest'anno per affrontare la crisi climatica. Ne parliamo con Carlo Petrini, fondatore di Slow Food e della Università di Scienze gastronomiche di Pollenzo Bra e Riccardo Valentini, professore di Ecologia forestale della Tuscia e all'Universitàdi Mosca, nonché membro dell'Ipcc. In studio Luca Fraioli