“La famiglia è solo quella fondata sul matrimonio”. Bufera a Udine sulla modifica allo statuto comunale

25/11/2021 11.46.00

La votazione per il via libera il 29 novembre

“La famiglia è solo quella fondata sul matrimonio”. Bufera a Udine sulla modifica allo statuto comunale

La votazione per il via libera il 29 novembre

Modificato il: 25 Novembre 20211 minuti di letturaLa città di Udine cambia nello statuto comunale la definizione del concetto di famiglia e scoppia la bufera. Nell’articolo 9 non si fa più riferimento, in modo generico, al fatto che il Comune «riconosce i diritti della famiglia nella comunità», ma si cita il riconoscimento, la tutela e la promozione dei «diritti alla famiglia come società naturale fondata sul matrimonio», richiamando l’articolo 29 della Costituzione.

Leggi di più: La Stampa »

Turismo, Garavaglia: 'Estate record, si superano i numeri del 2019' - Italia

Il ministro: 'Un giusto premio per i nostri operatori dopo un paio d'anni veramente difficili' (ANSA) Leggi di più >>

e ora chi lo dice a Giorgina e al Felpa?

Sarah La ragazza di Avetrana: su Sky la docu-serie sull delitto - iO DonnaQuattro episodi ricostruiscono, con testimonianze e intervista, il celebre caso mediatico di cronaca nera.

Mufloni del Giglio, gli animalisti: “La Commissione del Parlamento Ue ne stoppi la mattanza”Critica anche l’Oipa: «All’Ente Parco e alla Regione Toscana chiediamo un ripensamento» Ma è bellissimo Dei cinghiali...che ci bussano alla porta..?..Non se ne parla eh...!! Lasciateli vivere in pace

La rinascita di Luigi Favoloso: archiviate le accuse, ora ricomincia con la sua ElenaDue matrimoni in due anni: non è che Luigi vuole battere Liz Taylor?

Draghi ai ragazzi: 'Tutti cerchiamo la strada, anche io la sto cercando' - PoliticaTe la indichiamo noi volentieri. Nuovi rabdomanti... Sipario. Il premier: 'Dobbiamo fare della scuola una comunità, avere il tempo pieno e fare molte attività'. 'Fate le cose con passione. Se fai bene, gli altri ti scelgono' ANSA

Super Green Pass: la politica decida, ma ascolti la scienzaI dati medico-scientifici sono non solo la migliore base per ogni decisione collettiva, ma in realtà l’unica. E il legislatore deve farvi affidamento Altro che scienza, il livello raggiunto è da stregoneria... Tampone per fare le spesa? Vi drogate? Qua si sta andando oltre…😡

È stata la Mano di Dio, la recensione del film di Paolo SorrentinoLeggi su Sky TG24 l'articolo È stata la Mano di Dio, la recensione del film di Paolo Sorrentino

25 Novembre 2021 Modificato il: 25 Novembre 2021 1 minuti di lettura La città di Udine cambia nello statuto comunale la definizione del concetto di famiglia e scoppia la bufera.L’arresto di Sabrina e Cosima Misseri Dopo oltre un mese di perquisizioni e indagini, con un colpo di scena da film Michele Misseri, zio di Sarah e padre di Sabrina, confessa l’omicidio e indica alle forze dell’ordine dove si trova il corpo della piccola.23 Novembre 2021 Modificato il: 23 Novembre 2021 1 minuti di lettura C’è chi si sta adoperando per salvare i mufloni del Giglio., che ha poi ricoperto il ruolo di spalla di Scintilla , suo ex fidanzato e comico di Colorado .

Nell’articolo 9 non si fa più riferimento, in modo generico, al fatto che il Comune «riconosce i diritti della famiglia nella comunità», ma si cita il riconoscimento, la tutela e la promozione dei «diritti alla famiglia come società naturale fondata sul matrimonio», richiamando l’articolo 29 della Costituzione. La modifica, scritta nero su bianco, non è condivisa dai consiglieri di opposizione, preoccupati per questa nuova formula che potrebbe trasmettere un messaggio discriminatorio a chi non è sposato. L’uomo dice di averla strangolata dopo un tentato stupro ma la sua versione è discordante e raffazzonata. La questione è stata discussa dal Consiglio lunedì scorso e dovrà essere approvata a maggioranza qualificata dell’assemblea di palazzo D’Aronco lunedì 29 novembre. Ora è partita una vera e propria battaglia legale che è arrivata fino alla sedi europee. La scelta che ha scatenato le polemiche Una scelta di inserire la definizione di famiglia, così come prevista dalla Carta Costituzionale,  ha scatenato non poche polemiche. La ragazza viene arrestata qualche giorno dopo, proprio quando il padre fornisce l’ennesima versione dei fatti che la scagiona di nuovo, una volta per tutte. Il primo cittadino Pietro Fontanini difende la decisione. Poi ho provato a farle capire che non mi fidavo più , ho provato a farla sentire al sicuro, ho provato a darle tutta la protezione del mondo.

 «La modifica – aveva detto in aula il consigliere della Lega, Enrico Andreucci Florio – non comporterà riflessi effettivi nella comunità in quanto non verranno mai negati i diritti già garantiti per legge». Ma la polizia non gli crede e convalida il fermo della giovane. «La commissione Ambiente del Parlamento europeo - sottolineano i firmatari in una nota -, ha la responsabilità di verificare il corretto utilizzo dei fondi economici destinati allo svolgimento dei progetti Life come quello che interessa l’isola del Giglio. A fargli eco l’assessore ai Servizi demografici, Alessandro Ciani, secondo cui «si prende atto che viene qualcosa prima di noi, ovvero la famiglia intesa come società naturale fondata sul matrimonio», ma anche il consigliere di Forza Italia, Giovanni Govetto, è soddisfatto: «Questa amministrazione vuole rimarcare la sua idea di famiglia». Le proteste dell’opposizione Immediate le proteste. Sabrina infatti da tempo era innamorata di Ivano Russo , un ragazzo della comitiva che non la ricambiava. Il consigliere dem Carlo Giacomello ha chiesto: «E allora i nuclei monogenitoriali, quelli formati da fratelli e sorelle, o quelli composti da due persone non unite in matrimonio non sono famiglia?». Tuttavia, gli stessi agricoltori locali respingono tale ipotesi e, in risposta, hanno sottoscritto una lettera che assolve i mufloni da tali accuse. Luca Vida, presidente di Arcigay Friuli ha commentato su facebook: «La società civile è, da sempre e al giorno d’oggi più che mai, rappresentata da formazioni familiari eterogenee, anche non fondate sul matrimonio: coppie conviventi (anche eterosessuali), famiglie con un genitore solo, famiglie omogenitoriali, nuclei di persone che decidono di vivere assieme assistendosi reciprocamente. Poi, ennesimo colpo di scena, un anno dopo viene indagata anche Cosima Misseri, madre di Sabrina , con l’accusa di concorso in omicidio. Posso dire di averci provato.

Tutte queste formazioni sociali possono paradossalmente rientrare nello stato di famiglia presso l’anagrafe comunale. Sorge spontanea, dunque, una riflessione. Leggi anche › Il processo e le condanne Dopo mesi di drammatiche udienze, nel 2013 madre e figlia vengono condannate all’ergastolo . Critica anche l'Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa) secondo cui, in base al disciplinare operativo per gli interventi di prelievo del muflone al Giglio redatto dall’Ente Parco, «la mattanza dei mufloni dell’Isola del Giglio servirà ai cacciatori per accumulare punti come “selecontrollori” e a utilizzare il carnaio per l'autoconsumo». Quali tutele vuole garantire questa amministrazione alle famiglie di fatto visto che esulano dall’idea di famiglia di questa amministrazione comunale? Personalmente ci viene difficile pensare che non vi siano motivazioni discriminatorie». Non resta che attendere per capire cosa accadrà a Udine. Una tesi che, nell’ultimo episodio di Sarah. Ora le modifiche dovranno passare al voto del prossimo Consiglio comunale che si dovrà esprimere a maggioranza qualificata per approvarle. Leggi i commenti. E, quest’anno, hanno deciso di rinnovare i voti, convolando a nozze anche alle Maldive «Pensare che ci avevano dato poche settimane », ha scritto lei sui social postando una foto di Luigi che le porge un anello di diamanti.

  Leggi i commenti . Che, tra le righe, chiedono a gran voce la revisione del processo .