La Danimarca sarà il primo paese dell'Unione Europea a rimuovere tutte le restrizioni - Il Post

27/01/2022 13.01.00
La Danimarca sarà il primo paese dell'Unione Europea a rimuovere tutte le restrizioni - Il Post

La Danimarca sarà il primo paese dell’Unione Europea a rimuovere tutte le restrizioni

La Danimarca sarà il primo paese dell’Unione Europea a rimuovere tutte le restrizioni

Lo ha deciso il governo danese, basandosi sull'auspicio che le vaccinazioni continueranno a mantenere bassi i ricoveri in ospedale

Mercoledì la prima ministra danese Mette Frederiksenha annunciatoche dal 1º febbraio nel paese verranno eliminate tutte le restrizioni attualmente in vigore per contrastare la pandemia da coronavirus: la Danimarca diventerà quindi il primo paese dell’Unione Europea a farlo dopo la diffusione della variante omicron. La decisione dovrà essere approvata dal Parlamento danese, dove il governo ha una solida maggioranza e l’approvazione è considerata una formalità.

Leggi di più: Il Post »

24 ore con Elisa Maino a Capri per il Summer Gala di LuisaViaRoma x Unicef

La star di TikTok è la protagonista del primo episodio di 24 Hours With: tra Leggi di più >>

paese civile La Danimarca non ha rogne politiche interne da risolvere, l'Italia sì. Inoltre è un paese democratico, l'Italia no!! Non è un caso se le economie dei paesi del nord siano sempre 10 passi avanti a noi adesso i cojons nostrani emigrano li?

La Polonia avvia la costruzione di un muro lungo 186 chilometri al confine con la Bielorussia

La Polonia avvia la costruzione di un muro lungo 186 chilometri al confine con la BielorussiaSono ancora migliaia le persone accampate al confine tra i due paesi e provenienti da Siria, Iraq, Yemen e Afghanistan La risposta della disumanità… i muri 😞

La Roma festeggia Mourinho: torta con la squadra, la prima fetta a PellegriniLo Special One oggi ha festeggiato a Trigoria i suoi 59 anni: grande applauso della squadra

La Bce non segue la Fed, per gli analisti la politica monetaria resterà espansiva«Eurozona e Stati Uniti stanno vivendo cicli diversi, pertanto richiedono un approccio diverso alla politica monetaria» spiega Rossignoli di Moneyfarm

Moderna: 'Al via la sperimentazione del booster contro la variante Omicron'

Moderna: 'Al via la sperimentazione del booster contro la variante Omicron'Si sottopongono alla sperimentazione 600 adulti, metà dei quali ha già ricevuto due dosi del vaccino di Moderna almeno sei mesi fa, e l'altra metà ha ricevuto anche il booster già autorizzato Se lo infilassero su per il culo. Scusate il francesismo. Speranza, che aspetti ? Fai da cavia

Il Tar annulla la bocciatura di uno studente penalizzato dai prof per la scelta della Dad

Il Tar annulla la bocciatura di uno studente penalizzato dai prof per la scelta della DadI docenti avrebbero 'giudicato negativamente' la libera scelta dei genitori. Ora il ragazzo frequenta il quarto anno in un altro istituto Non basta. Deve ordinare il licenziamento dei responsabili!!! La soluzione per stare tranquilli è non bocciare più nessuno. In questo modo i miei ex colleghi risparmieranno di fare un verbale si bocciatura, la durata del consiglio di classe sarà più breve ed infine eviteranno di essere chiamati a giustificarsi dopo un ricorso al TAR.

Chi è Marcello Pera, l'ex presidente del Senato con la passione per la filosofia

Chi è Marcello Pera, l'ex presidente del Senato con la passione per la filosofiaToscano, interprete del pensiero di Karl Popper, ha firmato libri con Joseph Ratzinger e difeso le radici cristiane dell'Europa. In Forza Italia dalla sua fondazione (1994), negli ultimi anni si è avvicinato a posizioni di conservatorismo liberale É il più decente rispetto agli altri proposti... mejo na pera. Un imbarazzante anti abortista.

La prima ministra danese Mette Frederiksen (Mads Claus Rasmussen/Ritzau Scanpix via AP) Mercoledì la prima ministra danese Mette Frederiksen ha annunciato che dal 1º febbraio nel paese verranno eliminate tutte le restrizioni attualmente in vigore per contrastare la pandemia da coronavirus: la Danimarca diventerà quindi il primo paese dell’Unione Europea a farlo dopo la diffusione della variante omicron.Dominika Zarzycka/NurPhoto via Getty Images Militari sorvegliano il confine tra Polonia e Bielorussia Austria, Bulgaria, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Grecia, Ungheria, Lituania, Lettonia, Polonia e Slovacchia.ROMA - Un grande applauso nello spogliatoio , poi l'abbraccio con alcuni suoi giocatori e la torta di compleanno.sandra riccio Modificato il: 26 Gennaio 2022 1 minuti di lettura C’era molta attesa per la riunione della Federal Reserve, la Banca centrale americana, faro per tutto il mondo degli investimenti.

La decisione dovrà essere approvata dal Parlamento danese, dove il governo ha una solida maggioranza e l’approvazione è considerata una formalità. La decisione del governo arriva in un momento in cui in Danimarca sono stati rilevati i contagi più elevati dall’inizio della pandemia e, come ha detto Frederiksen, «può quindi sembrare strano e paradossale che ora siamo pronti a togliere le restrizioni». Secondo un del centro studi Transnational Institute (TNI) dal 1990 al 2019 nell’Unione Europea e nell’area Schengen sono stati costruiti circa un migliaio di chilometri. La scelta va vista quindi soprattutto come una decisione politica del governo danese, basata sull’auspicio che nei prossimi mesi il COVID-19 diventerà una malattia endemica e che la campagna vaccinale continuerà a mantenere molto bassi i livelli di ospedalizzazione. La prima fetta della torta è andata al suo capitano Lorenzo Pellegrini un brindisi con lo spumante per chiudere in bellezza il momento Special. Frederiksen ha detto che la possibilità di togliere le restrizioni si deve soprattutto all’ottimo andamento della campagna vaccinale, che ha permesso di mantenere i ricoveri in ospedale assai contenuti. Nell’ultima settimana si sono registrati 4431 contagi ogni 100mila abitanti, ma in ospedale mercoledì erano ricoverate in tutto solo 938 persone, di cui 40 nei reparti di terapia intensiva: 16 ogni 100mila abitanti.

Per fare un paragone, in Italia mercoledì le persone ricoverate erano 21.666, 36 ogni 100mila abitanti, di cui 1.665 in terapia intensiva, a fronte di 1912 contagi ogni 100mila abitanti nell’ultima settimana. La decisione del governo danese è in controtendenza rispetto a quella di diversi paesi europei, tra cui l’Italia, che hanno raggiunto percentuali di vaccinazione simili a quelle della Danimarca e dove però al momento non si sta pensando di rimuovere del tutto le restrizioni (al massimo di allentarle per i vaccinati). Di recente altri due paesi dell’Unione Europea, .