Monopattini, Guida Elettrica, Ettore Livini

Monopattini, Guida Elettrica

La corsa al monopattino: 'Preparatevi all’invasione'

La corsa al monopattino: 'Preparatevi all’invasione'

03/01/2020 04.37.00

La corsa al monopattino: 'Preparatevi all’invasione'

A Natale vendite più che raddoppiate rispetto a pochi mesi fa. E già si prepara il prossimo affare: le flotte a noleggio

Un modello della Segway è entrato nella top ten dei prodotti più comprati su Amazon Italia sia al Black Friday che al Cyber-Monday, E sotto Natale "si può dire con tranquillità che le vendite sono più che raddoppiate", assicura Alessio Raccagna, responsabile relazioni istituzionali per Italia e Spagna di Lime, il più grande noleggiatore di monopattini elettrici al mondo.

Gli auguri dal carcere di Zaki per la partita Italia - Svizzera Anche il ministro Speranza si è vaccinato: «Una grande gioia» Milano, rubano estintori e li svuotano in un bus: denunciati 8 minori

Il bello però, chiarite le regole del gioco, inizia ora: "Siamo all'inizio di una rivoluzione nella mobilità urbana", sostiene Giovanni Testa, responsabile di Nilox, uno dei leader tricolori del settore. Primo passo: l'arrivo in tempi stretti nelle strade di molte città di grandi flotte a noleggio. "Noi contiamo di partire entro primavera", scommette Raccagna. Puntando su un mercato "in grado di accogliere fino a 30mila veicoli a Roma e 10-15mila a Milano". E lo stesso dovrebbe fare l'arci-rivale Bird che ha già un accordo con Enel.

Condividi  La posto in gioco - economicamente parlando - è altissima. Il primo e-scooter a noleggio del pianeta è comparso nel giugno 2017 a Santa Monica in California. Meno di tre anni dopo le due big del settore Lime e Bird valgono per gli analisti oltre due miliardi e lavorano ormai in 120 città di 50 paesi. Negli Usa le corse in monopattino in affitto hanno superato per la prima volta quelle delle bici con 34,5 milioni di viaggi nel 2018. A Los Angeles, capitale mondiale del settore, ne circolano 36mila. L'assalto a New York è stato stoppato dal veto del sindaco Bill De Blasio. Ma il virus ha iniziato a contagiare l'Europa. Sulle strade di Parigi (dove le "trottinettes" hanno tagliato di dieci minuti i tempi del pendolarismo) ci sono 22mila mezzi di 11 aziende differenti. headtopics.com

Una flotta che ha visto i nuovi utenti crescere del 530 per cento in questi giorni di sciopero. Due città della Germania - dove sono legali sono da giugno - "sono già stabilmente tra le 12 con maggior traffico", dice il presidente di Lime Joe Kraus. "A sei mesi dal via libera a questi mezzi, immaginare una città tedesca senza monopattini è impossibile" ha scritto la Mercedes-Benz presentando l'e-scooter con il suo marchio, come Vw, Audi e Bmw.

Il business è per ora in perdita. Lime avrebbe fatturato nel 2019 secondo gli analisti 450 milioni e ne ha persi 300. Ma già quest'anno le entrate dovrebbero raddoppiare e il rosso dimezzarsi in un mercato che secondo Morningstar varrà, nel 2023, cinque miliardi, il 21 per cento in più di oggi.

Leggi di più: la Repubblica »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

E agli incidenti. Che giornale di merda che siete... Manco più una salutare camminata, stiamo diventando degli zombie.

La frana in regione Chiappetti ha ripreso a muoversi, chiusa la Torino-Aosta - La StampaL’allerta 3 scattata poco dopo le 9, tratto sbarrato per automobili e mezzi pesanti tra Quincinetto e Pont Saint Martin.

Scatta la riforma, stop alla prescrizione dopo la sentenza di primo gradoLa riforma-bandiera dei 5 stelle prevede che la prescrizione venga sospesa dalla sentenza di primo grado o dal decreto di condanna. In sostanza, la prescrizione termina di decorrere a partire dal primo grado di giudizio Vedi un po' Era ora. Dopo anni finalmente una cosa normale Ma quello che continua a parlare in TV della costituzione! Pensa che chi fa la legge vada a violare La costituzione! PERCHÉ MOSTRATE SEMPRE I SPACCA COGLIONI? LA GENTE SE DEVE DIRE DOVEVA DIRE PRIMA NON ORA! SE DEVE DIRE SI DEVE RIVOLGERE ALLA POLITICA! NON SPACCARPALLE !

Il Papa si scusa con la fedele per la reazione ai Vespri | Sky TG24Anche il Papa perde la calma. Ieri sera non è passata inosservata la brusca reazione di Papa Francesco verso una fedele che l'aveva strattonato in malo modo. Il pontefice si è in seguito scusato per il suo comportamento Leggete di più ➡️ Scuse del tutto inutili. Comportamento inaccettabile da parte del Vicario di Cristo sulla Terra. Però accogliamo tutti, mi raccomando!! 😲😲caspita! Il papa Abusivo e odiatore.

La morte in ospedale del giovane Francesco: la procura apre un’inchiestaGli ultimi due giorni di Francesco, morto in ospedale a 12 anni: i dolori e l’interven...

«Danza con me»: la magia di Roberto Bolle è la certezza del Capodanno - VanityFair.itLo show-evento di Raiuno con protagonista l'étoile della Scala è, ormai, l'appuntamento immancabile della sera di Capodanno. Un programma magico che contamina il pop e la danza classica e che, col passare del tempo, si perfeziona fino ad arrivare a una formula rodata che infonde bellezza

Huawei: il 2020 sarà un anno difficile, la priorità è sopravvivere - La StampaFatturato 2019 minore del previsto, a causa del bando americano e delle pressioni di Trump per scoraggiare l’adozione di tecnologie 5G cinesi nei Paesi occidentali