La Capria, lo sfogo di Simona Izzo: 'Ai funerali le istituzioni non c'erano. Politici in vacanza per il ponte?'

28/06/2022 22:31:00

La Capria, lo sfogo di Simona Izzo: 'Ai funerali le istituzioni non c'erano. Politici in vacanza per il ponte?'

Funerali, Raffaele La Capria

La Capria, lo sfogo di Simona Izzo: 'Ai funerali le istituzioni non c'erano. Politici in vacanza per il ponte?'

L'attrice su Facebook: 'C'erano tutti, da Trevis ad Albinati. Il sindaco Gualtieri era passato a casa per le condoglianze. Ci aspettavamo un tratt…

Simona Izzo, consuocera dello scrittore scomparso a 99 anni, ha affidato a Facebook subito dopo il funerale del letterato napoletano. I due erano vicinissimi: il figlio di Izzo,Francesco VendittiAlexandra La Capria, figlia di Raffaele.  "Oggi nella chiesa di Santo Ignazio di Loyola si sono svolti i funerali del maestro Raffaele La Capria - scrive l'attrice - uno dei più grandi scrittori del 900 che si é spento sulla soglia dei cento anni.

Leggi di più:
Repubblica »

ma che c'entra la Izzo con La Capria? era la sua badante? Non ha perso nulla.anzi il funerale è stato più serio e sentito.come deve essere questa cerimonia.messe in scena alla carra sono un 'offesa al morto nemmeno uno straccio di sottos ?

La letteratura è ferita a morte, ma La Capria è vivo (di D. D'Alessandro)Spero che un ragazzo oggi compri un suo libro, e scopra che lo sguardo di un artista va oltre il suo tempo

Raffaele La Capria, morto lo scrittore con Napoli nell'anima: aveva 99 anniE' morto lo scrittore napoletano Raffaele La Capria . Aveva 99 anni e viveva a Roma dal 1950, una vita. L’opera di Raffaele La Capria era tutta imperniata su Napoli. L’aveva definita...

Raffaele La Capria, morto lo scrittore con Napoli nell'anima: aveva 99 anniE' morto lo scrittore napoletano Raffaele La Capria . Aveva 99 anni e viveva a Roma dal 1950, una vita. L’opera di Raffaele La Capria era tutta imperniata su Napoli. L’aveva definita...

Morto Raffaele La Capria, lo scrittore che aveva Napoli nell'animaCon il suo capolavoro «Ferito a morte» vinse il premio Strega nel 1961. E da sceneggiatore vinse il Leone d’Oro a Venezia per il film «Le mani sulla città» di Rosi

È morto lo scrittore Raffaele La Capria, aveva 99 anniNel 1961 aveva vinto il Premio Strega con 'Ferito a morte', ritratto di Napoli e di una generazione ❤️🌹❤️

Morto Raffaele La Capria, lo scrittore aveva 99 anniNel 1961 aveva vinto il Premio Strega con 'Ferito a morte', ritratto di Napoli e di una generazione 🙏

ferito a morte dalla indifferenza".e bene sarebbe se il Premio Strega, la sera del 7 luglio, s’inventasse qualcosa non solo per ricordare il capolavoro che vinse nel 1961, superando di un solo voto Delitto d’onore  di Giovanni Arpino e Ballata levantina  di Fausta Cialente, ma per segnalare ai giovani che la grande letteratura non se ne va con la scomparsa dell’autore, capace di sopravvivergli con il genio dell’opera.A Napoli era ambientato il suo capolavoro “ Ferito a morte ”  (Bompiani, poi Mondadori), il romanzo con cui aveva vinto il premio Strega nel 1961..

Si apre così lo sfogo che l'attrice Simona Izzo , consuocera dello scrittore scomparso a 99 anni, ha affidato a Facebook subito dopo il funerale del letterato napoletano. I due erano vicinissimi: il figlio di Izzo, Francesco Venditti Alexandra La Capria , figlia di Raffaele.   "Oggi nella chiesa di Santo Ignazio di Loyola si sono svolti i funerali del maestro Raffaele La Capria - scrive l'attrice - uno dei più grandi scrittori del 900 che si é spento sulla soglia dei cento anni.. Questo contenuto è .