La Camera se la tira, tracce di cocaina nel bagno dei deputati - L'inchiesta su FQ MillenniuM del 2017 - Il Fatto Quotidiano

La Camera se la tira, tracce di cocaina nel bagno dei deputati – L’inchiesta su FQ MillenniuM del 2017

06/12/2021 23.38.00

La Camera se la tira, tracce di cocaina nel bagno dei deputati – L’inchiesta su FQ MillenniuM del 2017

La prima traccia è solo un puntino turchese. Allora tocca passare e ripassare per sapere se i deputati tirano cocaina, magari quelli che in pubblico difendono leggi liberticide sulle droghe leggere e al chiuso d’un bagno sniffano quelle pesanti. Non a casa o nei loro uffici, ma nel santuario stesso delle leggi. Gli indizi sono …

kit di salviettinea base di cobalto tiocianato acquistato in un negozio sulla Cristoforo Colombo che vende dispositivi per indagini di polizia scientifica, dal kit per l’entomologia forense al set balistico. Ordiniamo due confezioni diNark II, cento bustine monodose per la ricerca presuntiva di tracce di cocaina. Spesa: circa 100 euro con fattura. Assolutamente affidabili, dicono, ma avvertono anche che “per avere valore legale bisogna poi fare test confermativi in laboratorio”. Per i nostri scopi è poco rilevante, non facciamo il processo a nessuno. I pregi sono la facilità d’uso e il riscontro immediato. Le abbiamo testate in redazione: si scartano e si passano su una superficie e se c’è traccia, anche non visibile, di stupefacente, al solo contatto

Ruby ter, difesa di Berlusconi: Rinvio processo per elezione Quirinale

si colorano di azzurro. Semplice no? Sì, in ufficio o casa, ma in Parlamento?Martedì 28 marzo, Roma. Ingresso dal civico 4 di via della Missione, riservato alla stampa. Un commesso indica i limiti del pass blu per giornalisti.Il bagno dei deputati

? “La prima porta a sinistra”. Per arrivarci bisogna uscire dalla sala stampa, superare il maestoso scalone del Bernini, scendere quattro gradini e svicolare nel corridoio lungo che conduce all’Aula. La porta però non si vede, non è un caso. È incassata nella parete a mobile di legno scuro e non c’è alcuna indicazione che si tratti del bagno, neppure la targhetta. Insomma, si vuole che resti inaccessibile agli esterni. headtopics.com

L’atrio è una stanza sfarzosa come un salotto: marmi a terra e sulle pareti, vetrate liberty al soffitto, grandi specchi e una fila di quattro lavabi in stile. Al centro il corridoio che porta ai gabinetti maschili disposti a destra e a sinistra (quelli femminili sono in cima a una scala interna). In tutto sono dieci disposti su due lati, i primi hanno i vespasiani sospesi e comuni, gli otto successivi, quattro per ogni lato, hanno la porta. All’interno sono alquanto spartani. Ogni bagno ha una mensola di legno sospesa lunga cinque spanne. Solo lì, vien da pensare, un consumatore inchiodato all’Aula potrebbe farsi una pista. Nel primo zero tracce, nulla, e così il secondo e il terzo. Nel quarto un pallino azzurro, qualcosa, forse un residuo. La prima giornata è però servita a “sintonizzarsi” con il Palazzo.

L'AIA non si è mai scusata con il Milan per l'errore dell'arbitro Serra contro lo Spezia

Mercoledì mattina c’è poco movimento ma alla ripresa è un pienone. All’ordine del giorno c’è lastretta per le toghe in politica, occasione unica per i partiti di regolare i vecchi conti con l’altro potere. In chiusura di seduta sono ancora presenti 400 deputati. Per capirlo basta il counter analogico dei cappotti appesi a perdita d’occhio lungo le pareti del corridoio. Fuori è quasi buio, semideserto il Cortile d’Onore dove i commessi in smobilitazione hanno già vuotato i posaceneri per l’indomani. Sono uccel di bosco pure i giornalisti, che a volte usano i bagni dei deputati. Risuona la sirena in

Transatlantico. È il richiamo al voto per gli onorevoli e vale anche come segnale agli esterni: la zona attorno all’Aula da quel momento è (in teoria) interdetta. È come un’eclissi, il momento che segna la massima concentrazione di deputati e il minimo di presenze esterne. Scatta il nuovo blitz.

Nei bagni c’è una processione di deputati come api nell’arnia. Il primo a destra: guanti, salviette e via a lucidare la mensola. Niente. Si passa al successivo. Qualcuno gira la maniglia, ma intanto il narcotest sta dando un risultato inaspettato: la salvietta rosa si colora di un azzurro sempre più intenso, in pochi secondi sono headtopics.com

DiMartedì, Alessandro Sallusti inchioda Di Battista: 'Berlusconi pregiudicato? Allora Grillo è un assassino'

macchie, macchie estese. Quella mensola al mattino era risultata negativa: qualcosa, nel frattempo, dev’essere successo. Seconda prova, giusto per verificare che non sia un“falso positivo”. Le macchie sono più piccole ma ci sono. Bussano ancora. L’obiettivo riprende ma poi buttiamo via la salvietta: non si dica che abbiamo prelevato tracce biologiche a un parlamentare, come

Le Iene. Uscendo niente filmati, neppure di nascosto: che non si dica che abbiamo violato la privacy. La missione si conclude così. Avanzano 46 confezioni per un altro giro o per il Senato della Repubblica. Sempre che ci facciano entrare dopo aver leso “onore e decoro” delle istituzioni.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

Discovery + | The Streaming Home of Real-Life Entertainment

E normale sanno che non torneranno più Notizie stupide, che senso ha. Ma guarda te che strano ! E ne tirano pure parecchia Anche in Gran Bretagna hanno trovato quantità di Droga in 11 bagni all'interno del parlamento britannico. Ladri drogati e incapaci ecco da chi siamo amministrati da drogati che noi paghiamo come sceicchi per derubarci!

Come farebbero se no a sopportare i discorsi di Renzi ? In UK lo hanno fatto per scoprire quanta cocaina tiravano i traders della city di Londra. Un semplice controllo fognario degli scarichi dei cessi. Basta controllare gli scarichi delle toillettes per sapere se tirano e quanto tirano. Semplice esame delle urine negli scarichi dei bagni e vai col sapere se tirano o meno e quanto.

Ma guarda… chi l’avrebbe detto… 😰🤣🤣🤣 Tutti grillini e piddini e seguaci della Meloni.

Camera, Conte in corsa per il collegio di Gualtieri con la benedizione del PdCandidatura alle suppletive studiata per rafforzare l’alleanza tra dem e 5S anche in vista del voto per il Colle. Calenda pronto a sfidare l’ex pre… Poltrone e solo poltrone, personaggi squallidi! Il traditore vuole il certificato

lo sapete che esiste l'acqua calda? Non credo ci sia da stupirsi ,fatti di coca e bacchettano la cannabis che dovrebbe essere legale almeno da 10 anni. Non è certo uno scoop Dove sta la notizia ? Parassiti e drogati.... ..LI..IN FONDO..A DESTRA..I PIU'ESAGITATI..LOGIRROICI..SCONCLUSIONATI..SPROGRAMMATI..SFATICATI..FUORI DI SENNO..FASCISTI VIOLENTI..E CHI..SE..NO'?

È da 40 anni che li si sniffa … che scoperta ….. Ma è normale !! Chissà quanti ne fanno uso la proposta di sottoporre i parlamentari ai test sull'uso di droghe non è mai andata avanti se ne è solo parlato... Ecco perché erano solo in 8 erano tutti in bagno

Quando la moda cambia la società: Alexander McQueen, Voss e la salute mentaleOgni settimana, vi raccontiamo la storia di un capo d'abbigliamento, una sfilata o un aneddoto dell'industria moda che ha fatto fare un sostanziale passo avanti alla società. Questa settimana parliamo del leggendario stilista britannico e del fashion show dedicato alla collezione Primavera/Estate 2001

Vai su Google scrivi congoolife TROVERAI TUTTI VIDEO DEL FILM UNIVERSALBLU oppure YOUTUBE SCRIVI MARINO GASPAROTTO TROVERAI TUTTI VIDEO DEL FILM UNIVERSALBLU censurato in molti paesi aiuto condividi marinogasparottooutlook.com Storia vecchia che si sapeva ...ma i 'giornalai'che ieri parlavano dell inghilterra si sono 'dimenticati'di ricordarlo

Rappresentanti del popolo da mò, ormai si é pure: attorcigliata annodata ecciiiúúú Scusi...lei spaccia?🤗😳 Non l’avrei mai detto La scoperta dell'acqua calda. Ma davvero? 😲 Purtroppo non li aiuta li peggiora.

'Giorni felici' la nuova graphic novel di Zuzu: la recensione di Serena Dandini - iO DonnaL'eroina dei fumetti creata da Zuzu ci insegna a rispettare l'istinto e la forza emotiva che spesso, per paura del giudizio, tendiamo a reprimere

Portate i cani antidroga Ecco perché danno i numeri in parlamento una fiume di cocaina scorre Anche in Italia non scherzano ricordo la banda Miccichè forza italia Noooo, non l'avrei mai e poi mai sospettato... 🙄🙄🙄

Firenze, raid punitivo dei tassisti contro un Ncc: il pedinamento, la paura, la fuga in casermaLa vittima è un conducente Ncc regolare. L’uomo è stato inseguito ed è stato costretto a rifugiarsi nella caserma Carlo Corsi dei carabinieri: «Non mi sento al sicuro...». La replica dei tassisti Canaglie Levategli la licenza e un pò si gabbia Tassisti brava gente

Prato, 72enne uccide la moglie con un fucile da caccia e poi si toglie la vitaL’uomo avrebbe sparato al petto della coniuge 76enne. La scoperta dopo l’allarme lanciato dai parenti che non riuscivano più a mettersi in contatto

Prato, uccide la moglie con il fucile e poi si toglie la vitaAlla base dell’omicidio-suicidio problemi economici