La base del trucco: i 6 errori che ti fanno sembrare più vecchia

10/01/2022 09:30:00

Ci sono sei sì e dei no nel trucco, saperli aiuta a creare look dall'effetto forever young. Jennifer Lopez docet

Ci sono sei sì e dei no nel trucco, saperli aiuta a creare look dall'effetto forever young. Jennifer Lopez docet

Ci sono sei sì e dei no nel trucco, saperli aiuta a creare look dall'effetto forever young. Jennifer Lopez docet

Pinterest Ci sono donne dello spettacolo che quando si tratta di trucco non sbagliano un colpo.Il racconto drammatico Molestie in piazza Duomo, la vittima:"Sono ancora sotto shock, non ci aiutava nessuno" "Non riesco ancora a realizzare quello che è successo.torna in gruppo: anche il secondo tampone molecolare ha dato esito negativo , Simone Inzaghi (che non parlerà in conferenza stampa) recupera l'attaccante bosniaco per la sfida contro la Lazio.IL COMUNICATO Bologna: "La decisione di giocare martedì col Cagliari ci lascia allibiti" Duro comunicato del club felsineo: "Incomprensibile, sprezzo per i più elementari principi di equità competitiva e di tutela dell’integrità fisica dei calciatori" 09 gennaio 2022 A A La decisione della Lega Serie A di rinviare a martedì la sfida Cagliari-Bologna non è andata giù al club emiliano , che ha espresso tutto il proprio disappunto attraverso un duro comunicato diramato domenica mattina.

Una di queste è senza dubbio Jennifer Lopez.Se c’è una novità lei è una delle prime a coglierla.“Sono ancora sotto shock – dice all’Ansa -, non riesco ancora a realizzare quello che è successo.Come la base rugiadosa, la dolphin skin, la pelle di delfino.Per il resto formazione confermata: difesa titolare, sulla sinistra Perisic mentre a destra riecco Dumfries.Da quando l’ha provata non c’è post su instagram che la ritragga senza.“Ci stavamo guardando in giro, c’erano i fuochi d’artificio e la musica”, spiega la ragazza che a un certo punto ha iniziato a essere molestata : “Ho capito che mi stavano toccando e volevamo scappare ma c’era troppa gente, non potevano andarcene”.Ma questo trucco sta davvero bene a tutte? «In realtà l’effetto bagnato ottenuto spalmando sulla cute già inguainata dal fondotinta strati di illuminante non è il massimo: la fa sembrare più vecchia se non è giovanissima.Siamo allibiti di fronte a un provvedimento preso senza reali necessità di urgenza (né il Bologna né il Cagliari disputano le coppe europee e quindi non mancano le date disponibili in calendario), che dimostra sprezzo per i più elementari principi di equità competitiva e di tutela dell’integrità fisica dei calciatori".

Quando si prepara la base, che rappresenta le fondamenta del maquillage, a volte si segue la moda senza considerare la condizione del proprio incarnato, con risultati che non migliorano l’aspetto.Un momento talmente concitato che “non riesco a ricordare tutto – dice la giovane -, è successo tutto così in fretta, all'improvviso c’erano decine di persone addosso a noi e non capivo chi stesse facendo che cosa”.Anzi, aggiungono anni», spiega Giada Venturotti, make-up artist QStudio Makeup-RP.Scopriamo con l’esperta quali sono gli errori che fanno apparire più agée quando si maneggiano primer, fondotinta, correttori, illuminanti, ciprie e fard.Ci hanno sicuramente viste, chiedevamo aiuto ma non hanno fatto nulla”, denuncia la ragazza.1.È meglio non dimenticare il primer «Evitare di usarlo quando la cute è segnata, fa correre il rischio di ritrovarsi con il fondotinta “fangoso” e addio aspetto fresco e levigato» dice l’esperta.“Solo un fotografo parlava inglese e ha provato a calmarci ma eravamo sconvolte, siamo ancora sconvolte.

Questo passaggio assicura che la base duri a lungo perché crea una sorta di guaina agganciata alla cute capace di farlo aderire perfettamente.2.I passi falsi del fondotinta Serve a uniformare il colorito e a dare al viso un aspetto più fresco.A volte, però, certi errori possono rendere l’aspetto “più vecchio” di quanto non lo sia al naturale.Con l’età e anche le esigenze del trucco cambiano.

Essere fedeli alla stessa nuance per anni potrebbe essere controproducente, perché a un certo punto può non mimetizzarsi con il tono dell’incarnato creando il temuto effetto maschera.«Attenzione alle nuance troppo chiare che rendono il viso ingessato, e a quelle troppo scure che appesantiscono i lineamenti: in entrambi i casi evidenziano rughe e imperfezioni.Un aggiornamento periodico, ogni 3-4 mesi, è indispensabile: spesso dà risultati sorprendenti» spiegha Venturotti.Ci sono tante diverse formule di fondotinta disponibili, dal liquido alla crema, alla polvere e sembrano essere adattabili a ogni tipo di incarnato.In realtà non è così.

«Se la pelle è secca o matura è meglio evitare le formule a base minerale: assorbono tutto, dagli oli cutanei all’umidità, e fanno sembrare la cute “accartocciata” evidenziando ogni segno.La cute mista e grassa, invece, deve stare alla larga dalle consistenze cremose: creano una sorta di cappa che accentua la produzione sebacea dando luogo alla formazione di aree lucide sgradevoli» dice la make up expert.In genere è facile dimenticare di stendere accuratamente il prodotto.Eppure “sfumare, sfumare e ancora sfumare” è l’unica via che fa ottenere una copertura fresca e uniforme.«Pennello, spugnetta inumidita o polpastrelli: non conta lo strumento utilizzato quanto l’accuratezza della stesura di una minima quantità di prodotto che deve coprire tutta la superficie del volto, contorno occhi incluso.

Al termine, è importante che si percepisca solo la sua presenza: troppo prodotto crea uno spessore innaturale che aggiunge decine di anni…», sottolinea Giada Venturotti.3.Il correttore con mano leggera Per dissimulare gli inestetismi del contorno occhi, le consistenze cremose, adatte per dissimulare le discromie del viso, vanno scartate: creano una massa che con la mimica facciale evidenzia i solchi cutanei moltiplicandone la profondità.Anche il colore giusto è determinante.«Le varianti troppo chiare non solo non coprono gli aloni scuri ma si illuminano sia con la luce naturale sia con quella artificiale.

Se le occhiaie virano al blu sì alle tonalità aranciate e pesca, se sono marroni vanno bene quelle con pigmenti gialli con un punto di arancio», dice Venturotti.4.I falsi miti dell’illuminante Ci sono alcune aree del viso in cui le donne mature non dovrebbero indossare l'evidenziatore.«Va accuratamente evitato sulla sporgenza della fronte: dà un risultato datato e crea l’effetto ottico di assottigliare l’occhio.Non va messo sulla parte inferiore dell’occhio o sugli zigomi: troppa luce in questa zona evidenzia segni e rughe.

In generale, comunque, se la pelle è segnata non va usato» spiega la professionista.5.Attenzione al fard No assoluto all’applicazione dallo zigomo verso la fronte: fa sembrare il viso di un’altra epoca.«Sì, invece, a piccoli tocchi al centro dell’osso zigomatico, sfumando molto bene verso l’alto evitando di arrivare fino all’attaccatura dei capelli.Questa modalità dà una finitura che sembra naturale e rende l’aspetto fresco», specifica l'esperta.

6.La giusta dose di cipria La pelle secca deve usarla con cautela perché la polvere tende a penetrare nelle linee sottili che si cerca di mascherare.«Va usata in piccolissime quantità e nella versione incolore per evitare l’effetto gesso.No al baking, la tecnica molto usata a Hollywood che consiste nello spennellare sotto l’occhio strati su strati di questo prodotto per illuminare lo sguardo, perché evidenzia, peggiorandone l’aspetto, borse e segni nella zona perioculare», conclude Giada Venturotti.1/19 Ardeco Illuminating Primer rende meno visibili segni e rughe e fa risaltare la naturale luminosità della pelle.

Con oli naturali e vitamine nutrienti.Costo: 2/19 Jennifer Lopez La “maestra” del trucco con i bagliori del dolphin skin che superano la barriera della veletta.Foto:.

Leggi di più:
Vanity Fair Italia »
Loading news...
Failed to load news.

Molestie in piazza Duomo, la vittima: 'Sono ancora sotto shock, non ci aiutava nessuno''Non riesco ancora a realizzare quello che è successo. Il mio cervello cerca solo di dimenticare tutto', spiega una delle due studentesse tedesche molestate durante i festeggiamenti di Capodanno in piazza Duomo a Milano Ma quando la finiamo con questi disagiati sociali ...? Se si vuole recuperarli, istituire formazione forzata all'educazione e greenpass per quanti vaccinati al rispetto del prossimo. Milano città sicura? Grandi le forze dell’ordine 😵😵

Inter, Dzeko recuperato per la Lazio: ma con Lautaro ci sarà SanchezNegativo anche il tampone di controllo del bosniaco. Squalificato Calhanoglu: c'è Vidal

Bologna: "La decisione di giocare martedì col Cagliari ci lascia allibiti"Duro comunicato del club felsineo: 'Incomprensibile, sprezzo per i più elementari principi di equità competitiva e di tutela dell’integrità Poi senti...'eh ma la regolarità va preservata'...quale ? Non fa una piega. Decisione incomprensibile.

Stiamo aspettando di sapere quando il Covid ci renderà miglioriNon è tanto il fatto di avere Draghi e tanti soldi da spendere per cani e porci. Ci fidiamo soprattutto della previsione certa fatta all'inizio della pandemia - di Andrea Marcenaro Io mi fido del mio istinto….senza la canea merdiatica sarebbe un nessuno Gran parte dei soldi sono già stati distribuiti a cani e porci Sono debiti cazzari

Milan, Pioli: 'Non ci nascondiamo, il 2022 dovrà essere l'anno della conferma' - TUTTOmercatoWEB.comIl Milan vince per 3-0 a Venezia e si porta momentaneamente in testa al campionato di Serie A. Una prova da grande squadra quella di Stefano Pioli che.

Di un abito-tributo agli anni ’90 e di come Zendaya ci ha messo del suoOspite d’onore alla premiere della seconda stagione di Euphoria, l’attrice icona della Generazione Z ha rubato la scena in un Valentino vintage indossato in passerella da Linda Evangelista