Instagram, Olocausto

L'Olocausto su Instagram: così rivive la storia di Eva, morta a 13 anni nei lager

Lo sterminio nazista raccontato sui social. Il plauso del premier israeliano

01/05/2019 17.34.00
Instagram, Olocausto, Eva Heyman, Mati Kochavi, Sterminio, Storia

L' Olocausto su Instagram : così rivive la storia di Eva, morta a 13 anni nei lager

Lo sterminio nazista raccontato sui social. Il plauso del premier israeliano

EmailCosa sarebbe successo se ai tempi dell’Olocausto ci fosse stato Instagram? Cosa sarebbe successo se una ragazzina ebrea avesse potuto raccontare quell’orrore, con il suo cellulare? È quello che ha provato a immaginare un miliardario israeliano che vive negli Stati Uniti. E che ha dato vita a un progetto che già sta facendo discutere.

Migranti, Frontex: +151% arrivi nel Mediterraneo centrale nel 2021 Von der Leyen oggi a Roma consegna la 'pagella' a Draghi, Bruxelles promuove il Pnrr italiano Padova, per la prima volta una donna rettrice dell’Università - VanityFair.it

L’idea era quella di raccontare, su Instagram, la vera storia di una delle tante vittime dello sterminio nazista. Così ecco nascere la pagina di Eva.stories. Che dal primo maggio racconta la vita, e la morte, di Eva Heyman, 13 anni, ebrea di Nagyvárad, Ungheria. Che ha raccontato in un diario la sua vita, a partire dal 13 febbraio del 1944 e fino al 30 maggio: tre giorni dopo Eva viene deportata ad Auschwitz e lì muore. Da quelle pagine ha tratto ispirazione Mati Kochavi, che insieme alla figlia ha dato vita al progetto: trasformare quelle parole in storie su Instagram. L’obbiettivo: raccontare anche ai più giovani, quelli che dell’Olocausto magari sanno meno, cosa è accaduto.

«In memoria di sei milioni di ebrei»si legge sulla pagina Instagram. «I sopravvissuti ancora vivi sono sempre meno, dobbiamo trovare un nuovo modo per diffondere le testimonianze e tenere viva la memoria» ha detto Kochavi. Il premier israeliano Benjamin Netanyahu su Twitter ha espresso il suo sostegno al progetto che «racconta l’immensa tragedia del nostro popolo attraverso la storia di una ragazza». Il museo dell’Olocausto Yad Vashem non ha commentato direttamente ma ha fatto sapere che l’uso dei social media per commemorare le vittime è «legittimo». C’è anche chi però, dalle pagine del quotidiano Haaretz, ha trovato l’idea «di cattivo gusto». Intanto, l’account ha già superato i 385 mila follower . «Sono Eva, seguitemi, questa è la mia pagina - dice il primo video, l’inizio della storia di questa ragazza - un giorno sarò una grande reporter, ma per ora vivo con i miei nonni». Questo sognava Eva, questo raccontano i suoi diari. Sogni che verranno distrutti, così come la sua vita, in un campo di sterminio. headtopics.com

1 maggio 2019 (modifica il 1 maggio 2019 | 16:51) Leggi di più: Corriere della Sera »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Ogni morte è un dramma ma la morte è proprio il fine della vita.. mi spiace ovviamente per la ragazzina uccisa 80 anni fa pero' ci sono oggi ogni giorno ragazzine di 13 anni che muoiono in maniera piu o meno brutale. Cerchiamo di salvarne qualcuna ora.

Il Walkman compie 40 anni: la storia del dispositivo che ha messo la musica in tascaNasceva nel 1979 e con oltre 50 milioni di unità vendute solo nei primi quattro anni, è diventato il sinonimo della libertà

'Essere Leonardo da Vinci', il Genio rivive a 500 anni dalla morte tra cinema e palcoscenicoIn esclusiva al cinema Farnese di Roma il film che muove i passi dallo spettacolo teatrale che immagina un'intervista impossibile con l'inventore

La Cia sbarca su Instagram e il primo post è un rebus carico di simbolismiRiferimenti ad azioni coperte, parrucche, orologi fermi all’ora dell’attentato alle Torri Gemelle, mappe della Cina e del Medio Oriente: la foto è un invito a leggere tra le righe Alieni?

Polizzi, il sindaco ripara la strada chiusa da 13 anni e l'ex Provincia lo denunciaGiuseppe Lo Verde ha chiesto ad alcune ditte del paese di aiutarlo a riaprire la strada per Piano Battaglia vietata dal 2006. La città metropolitana, il massimo dell' idiozia... siamo il paese di Fantozzi Scrivere nome e cognome del coglione che ha presentato denuncia poi licenziarlo .

Giuliana, la balena di Matera, riscrive la storia dei giganti del mareè l'animale fossile più grande mai ritrovato: 26 metri per un peso tra 130 e 150 tonnellate. Incrociando Giuliana con altri fossili rinvenuti in Perù, i ricercatori sono riusciti a stabilire che loro comparsa non sarebbe così recente come si riteneva ma risale addirittura a più di dieci milioni di anni fa

Gli 80 anni di Burgnich, la Roccia della Grande Inter di HerreraIl terzino è stato anche autore di uno dei gol rimasti nella storia del calcio, il 2-2 in Italia-Germania a Messico 70

Pioggia di adesioni all'appello per la StoriaIntellettuali, scrittori, artisti aderiscono al manifesto lanciato da Andrea Camilleri, Andrea Giardina e Liliana Segre. Ecco i loro nomi Speriamo che torni il sole Sottoscrivo ma dove? PER FAVORE come e dove possiamo sottoscrivere?

Lazio, la storia degli ultrà: dalle croci celtiche agli adesivi di Anna FrankGli striscioni di Piazzale Loreto sono solo l'ultimo episodio controverso che ha visto protagonista la tifoseria biancoceleste: dalle simpatie destrorse degli anni 70 fino alle vicende odierne, viaggio all’interno di una delle curve più discusse d’Italia Sempre i soliti irriducibili ! Lazio Merda! Fenomeni che siete , prima scrivete che sono andati a divertirsi provocando lontano da San Siro, poi descrivete le varie puttanate ma non li chiamate col loro nome. SONO FASCISTI

La storia di Ilenia, lascia l'Arma e diventa suora - SiciliaLa storia di Ilenia, lascia l'Arma e diventa suora _Carabinieri_ ANSA ileniasuora _Carabinieri_ _Carabinieri_ Dalla difesa nell'arma dei carabinieri a quella delle anime. _Carabinieri_ Guarda non me ne frega ....e per me sa solo di pubblicità .... Vuol dire che sotto l'arma non ha trovato l'amore , e andata dai fratelli immigrati dove gli da soddisfazione ,no amore... D'altronde l'Italia si sa, e gay Quando le donne si sposano in accademia militare o vanno a

La storia della gatta Sissy “laureata” all’università Sapienza di RomaAccolta nell'ateneo capitolino come una principessa, aspetta la fine delle vacanze pasquali per riprendersi le coccole degli studenti. La sua pagina Facebook ha compiuto un anno in questi giorni

Il sequel di «Arancia meccanica» Storia di una riscopertaAnthony Burgess, turbato dallo scandalo del film che Kubrick aveva tratto dal romanzo, aveva abbozzato una sorta di commentario filosofico su quei temi: dell’inedito scoperto nella villa italiana dello scrittore ha parlato la Fondazione intitolata all’autore