L'Italia in 50 vetrine: l'anteprima del libro di How to Spend it da Banner

L'Italia in 50 vetrine: l'anteprima del libro di How to Spend it da Banner

18/09/2021 00.34.00

L'Italia in 50 vetrine: l'anteprima del libro di How to Spend it da Banner

Nei nuovi spazi della boutique disegnata da Gae Aulenti, il debutto dell'iniziativa che rilancia il retail di moda. Aspettando la Milano Fashion Week

17 settembre 20212' di letturaUna doppia anteprima: in occasione dell'uscita in libreria e in edicola il prossimo 24 settembre di “L'Italia in 50 Vetrine” (edito dal Sole24Ore), hanno aperto i nuovi spazi di Banner, punto di riferimento della moda a Milano. Venti ospiti selezionati per un incontro con l'autrice Lisa Corva e il direttore di How to Spend it Nicoletta Polla-Mattiot, che ha voluto esplorare l'Italia dal punto di vista della “moda al dettaglio”: di boutique in boutique, da Nord a Sud. Le più belle, le più antiche, le più attente al servizio, le più innovative. Un viaggio in 50 tappe, ciascuna con una storia diversa. Un'occasione per incontrarsi, finalmente in presenza, e condividere un'esperienza fatta di occhi e tatto, utilità e gioco proprio mentre sta per cominciare la Milano Fashion Week.

Porto di Trieste, con cariche, manganellate e idranti la polizia sgombera i 300 manifestanti no Green Pass Comunali, crolla l'affluenza ai ballottaggi: alle 19 ha votato solo il 26,7%, sei punti in meno del primo turno (e dieci in meno del 2016) - Il Fatto Quotidiano In Edicola sul Fatto Quotidiano del 18 Ottobre: I deluchiani cadono come birilli: Savastano arrestato, Coscioni e Mastursi condannati, Marotta, Bonavitacola e il sindaco Napoli indagati - Il Fatto Quotidiano

Lisa Corva e Nicoletta Polla-Mattiot durante l'incontro Loading...Nell'attività dello shopping c'è sempre una dimensione ludica e sociale, oltre che economica, che, durante i mesi della pandemia, si è persa. Il retail è il settore che più ha sofferto durante il lockdown. Per quanto ogni brand di moda, di lusso o di nicchia, abbia ribadito l'importanza del negozio fisico, assicurando che il digitale non potrà mai sostituire il valore dell'interazione umana, resta evidente la difficoltà di competere, a livello locale e territoriale, con l'ubiquità di ordini e spedizioni online.

Eppure vetrine e negozi su strada rappresentano il tessuto vivo e variegato delle nostre città, sono la faccia colorata e animata di tanti centri storici, dove il lettering fantasioso delle insegne si integra a facciate medioevali e rinascimentali, e antiche botteghe scandiscono il ritmo di soste del gusto e del buon gusto. Le difficoltà del commercio tradizionale sono strutturali e ormai generalizzate, ma quando si parla di atelier di ricerca, boutique di tradizione, concept store, la sfida è ancora più complessa. Non pesa solo la facilità dell'e-commerce, ma l'effetto centrifugo che sposta le direttrici dell'acquisto in periferia verso i grandi centri commerciali. headtopics.com

 0Per questo How to Spend it, con la sua collana dedicata al lusso e alla moda, esce con un libro che vuole essere una guida alle migliori boutique e anche una raccolta di storie italiane e di imprenditorialità locale. Dietro ogni vetrina, un racconto: quelle di chi allestisce, stagione dopo stagione, un filo coerente di proposte e quelle di chi in quel negozio cerca, di volta in volta, la soluzione temporanea, definita, efficace a un bisogno personale. Un mondo variegato, nutrito di intelligenza del fare e del selezionare, che racconta la creatività made in Italy.

Leggi di più: IlSole24ORE »

A Favignana canti della mattanza nella ex Tonnara Florio - Sicilia

Vaccini: ancora senza prima dose 3,4 milioni di over 50 - CronacaSono 3.424.070 gli italiani over 50 che non si sono sottoposti ad alcuna somministrazione di vaccino anti-Covid: si tratta del 12,3% della popolazione della fascia d'età considerata. Il dato emerge dal report settimanale ANSA Molti saranno già morti di covid senza che nessuno ne abbia avvertito la scomparsa…. ghettizzati dal green pass non aprono neppure le imposte di casa. Massimo rispetto a queste persone che hanno avuto il coraggio di protestare pacificamente. Il greenpass è uno strumento politico e non sanitario, ricordarlo è bene per chi ha poche idee proprie e confuse. Non me ne frega un cazzo di notizie così stupide

Greenpeace, 50 anni dalla prima missione in Alaska per fermare un test nucleare americano - iO DonnaMezzo secolo di attivismo, di campagne choc, di proteste, sempre con un unico obiettivo: salvare il Pianeta dalla mano dell'uomo

Frena ancora l’epidemia in Italia Calano indice Rt (0,85) e incidenzaGli aggiornamenti sul Coronavirus di venerdì 17 settembre Grazie ai parassiti no vax

Pro Vercelli fuori dalla Coppa Italia: l’Albinoleffe passa il turno ai rigoriCosì come contro la Pergolettese, al primo turno, anche contro l’Albinoleffe, nel secondo step di Coppa Italia, servono i rigori per decidere chi passa il turno. E il dischetto questa volta non dice bene ai leoni, che finiscono ko contro l’Albinoleffe, dopo che la sfida ai tempi regolamentari si era ... C'è ne faremo una ragione

Hotel, spostamenti, appoggi: i mesi del nonno di Eitan in Italia prima del sequestroGli inquirenti stanno acquisendo i tabulati dei telefoni di Shmuel Peleg, nonno di Eitan, e della ex moglie Esther Athen Coen che è stata in Italia dopo la tragedia: sono indagati per sequestro di persona aggravato. La Farnesina: contiamo che Israele collabori Ennesimo fatto di cronaca nera, privo di significativo rilievo/interesse sociale, che per qualche ragione (l'unica che mi viene in mente è quella economica...la storia tira e quindi garantisce click/guadagni) viene trattato come fosse una questione di Stato

Coronavirus in Italia, il bollettino di oggi 16 settembre: 5.117 casi e 67 decessiIeri erano stati 4.830 i nuovi casi e 73 le vittime. I tamponi oggi sono 306.267, con un tasso di positività di 1,67%. Ieri era 1,5%. Le terapie intensi…