L'Italia esce dal lockdown: stop alle limitazioni di circolazione tra regioni

Nel Lazio vietato in ingresso a chi ha temperatura superiore ai 37.5 gradi

03/06/2020 08.08.00

Nel Lazio vietato in ingresso a chi ha temperatura superiore ai 37.5 gradi

Boccia: ce l'abbiamo fatta col sacrificio di tutti. Nel Lazio vietato ingresso a chi ha febbre superiore a 37.5. Oggi dicscorso di Conte che spiegherà le modalità della ripartenza. misurazione obbligatoria della temperatura nelle stazioni dell'Alta Velocità ferroviaria per tutti i passeggeri dei treni a lunga percorrenza

Per chi ha vissuto infatti il lockdown lontano da casa, per lavoro, studio o solo per una casualità, il 3 giugno rappresenta una porta aperta. E non solo. L'economia tornerà a circolare per tutta la penisola e si potrà guardare al futuro progettando anche le vacanze estive."Da domani si torna con la mobilità tra le regioni, oggi sembra una conquista se si pensa alle condizioni di qualche mese fa. Ce l'abbiamo fatta con il sacrificio di tutti, ricordando che lo dobbiamo fare sapendo che il virus convive con noi" ha commentato il ministro degli Affari regionali, Francesco Boccia, che non dimentica"i 33mila italiani che non ci sono più e gli operatori sanitari che hanno lavorato in modo incredibile".

A Roccella Jonica sbarcati 28 positivi al coronavirus. Allarme anche a Lampedusa: 791 arrivi Aspi, Toninelli: 'Revoca è unica via. Ma serve il voto del Parlamento che la Lega non ci diede, nonostante quello che dice il bugiardo di Salvini' - Il Fatto Quotidiano La ribellione delle 60 cameriere di un resort in Sardegna: 'Più ore e meno soldi in busta paga. Ci siamo rifiutate e siamo state licenziate' - Il Fatto Quotidiano

Una circolazione senza condizioni, ribadisce l'esponente dem,"ma poi è giusto che ogni presidente di regione rafforzi i propri sistemi di controllo e di prevenzione sanitaria". Una risposta alle richieste di alcuni governatori che avrebbero voluto"garanzie" per una libera e"sicura" circolazione. Dopo le polemiche innescate, Boccia può però rilevare che"il presidente della Sardegna Solinas non ha più posto una condizione pregiudiziale, sta lavorando con tutti gli altri su meccanismi che consentano di rafforzare la prevenzione territoriale".

A prenderlo in parola il governatore del Lazio Nicola Zingaretti che ha firmato un'ordinanza che prevede controlli e misurazione della temperatura dei passeggeri di treni, aerei e navi. In seguito a questo provvedimento non sarà consentito l'ingresso nel Lazio né lo spostamento sul territorio regionale alle persone con febbre superiore ai 37,5 gradi o che siano state sottoposte a sorveglianza sanitaria in isolamento fiduciario. Insomma da domani si"torna a vivere" dice Boccia quasi con un sospiro di sollievo, tenendo presente che"il virus è ancora tra noi, ma possiamo dire che lo abbiamo messo all'angolo". I dati sull'andamento della pandemia in Italia continuano infatti a scendere. Nelle ultime 24 ore si registrano 55 decessi e 318 casi (187 in Lombardia) a fronte di oltre 52mila tamponi. Ben otto Regioni (Puglia, Trentino Alto-Adige, Umbria, Sardegna, Valle d'Aosta, Calabria, Molise e Basilicata) non segnalano altre positività. La quota degli attualmente positivi scende sotto la barriera delle 40mila unità (39.893), di questi l'84% sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Oltre 160mila (160.092) i pazienti giudicati guariti.

Una ripartenza che comunque resta condizionata dal divieto di assembramenti, di togliere la mascherina nei luoghi al chiuso accessibili al pubblico e sui mezzi di trasporto. Resta anche l'obbligo del distanziamento sociale e la quarantena per chi ha infezioni respiratorie con febbre o la temperatura corporea superiore ai 37.5 gradi. Di questo parlerà oggi il premier Giuseppe Conte in un discorso ai cittadini che toccherà vari aspetti e che, partendo dal 'non è un liberi tuttì, cercherà comunque di dare speranza e ottimismo a famiglie e imprese. La guerra contro il virus non è stata vinta, ma la prima battaglia quella del contenimento può dirsi superata egregiamente. Il capo del governo per questo darà prova che l'Italia è pronta non solo a ripartire, ma anche ad accogliere n sicurezza i turisti dall'estero e non farà mistero che lo stesso si aspetta dai paesi confinanti.

Leggi di più: Rainews »

In Toscana la temperatura la misurano con il termometro nel di dietro... i più... ma sono tanti tanti... E quelli che arrivano in macchina ? 🤷🏻‍♀️ Allora ieri dovevate espellere salvini e la meloni e tu...italiano con cervello pensante, quanto ti senti idiota e contento di quelli che puzzano?

Fase 2 , Boccia: 'Da domani liberi di circolare, senza condizioni' - PoliticaInnovazioneGov Mankulet InnovazioneGov Di me(di NOI) sanno già tutto, non cederò un cazzo InnovazioneGov

Spread Italia, l’andamento del differenziale Btp-Bund oggi 1 giugnoLeggi su Sky TG24 l'articolo Spread Italia, l’andamento del differenziale Btp-Bund in tempo reale oggi 1 giugno

Ristoranti delivery e take away, i migliori in Italia secondo la guida MichelinLa Cucina del Corriere della Sera ti offre migliaia di ricette, una guida per scegliere i migliori vini e consigli per cucinare in modo sano e gustoso. “Consegna a domicilio” e “asporto” pareva brutto?

Milan: si riparte dalla Coppa Italia, poi c'è il LecceIl calendario dei rossoneri fino al termine della stagione Una via crucis rickembecker Ao bone ste amichevoli estive per mettere minuti sulle gambe 🤣

In Italia 55 vittime e 318 nuovi contagiLeggi su Sky Sport l'articolo Coronavirus Italia: le news di oggi sul contagio e sulla fase 2

Coronavirus, in Italia 318 nuovi casi e altri 55 morti - Tgcom24In Italia ci sono altri 318 casi di coronavirus (per un totale che sale a 233.515). Nelle ultime 24 si sono registrati altri 55 morti (che diventano 33.530 dall'inizio dell'emergenza). Ci sono stati inoltre 1.737 guariti in pi&ugrav...