Inter, Apparizione

L’Inter ha il fiato corto. Ma Conte non si fida troppo della panchina

L’Inter ha il fiato corto. Ma Conte non si fida troppo della panchina

30/10/2019 12.04.00
Inter, Apparizione, İnterista, Fiato Corto, Fiorentina, Valentino Lazaro, Antonio Conte

L’ Inter ha il fiato corto . Ma Conte non si fida troppo della panchina

Il tecnico si lamenta: «Devono giocare sempre gli stessi». Ma contro il Brescia fa il primo cambio a 9’ dalla fine. I dubbi su Politano, Lazaro e Borja Valero

EmailL’Inter ha il fiato corto ed è stanca. «Devono giocare sempre gli stessi» continua a ripetere Antonio Conte, però, se come è capitato a Brescia il tecnico fa il primo cambio (Biraghi per Asamoah) a 9 minuti dalla fine significa che non si fida troppo e fa poco affidamento sui giocatori che ha in panchina. Certo che la coperta è corta e lo è diventata ancor più con gli infortuni di Sensi, D’Ambrosio e Vecino, ma resta il fatto che di Politano, Lazaro e Borja Valero si son perse le tracce.

Covid, stop obbligo mascherine all'aperto in zona bianca dal 28 giugno Il Vaticano si scaglia contro il ddl Zan: «Fermate la legge, viola il Concordato» Fendi presenta la collezione PE22 alla Milano Fashion Week

L’ultima apparizione dell’ex centrocampista della Fiorentina risale a Inter-Borussiaquando Conte l’ha mandato in campo a 1 minuto dalla fine, più che altro per perdere tempo con un cambio. Politano e Lazaro, invece, sono precipitati nella considerazione di Conte dalla sfida di Reggio Emilia contro il Sassuolo. L’allenatore interista non ha per niente apprezzato (eufemismo) il loro approccio alla gara quando li ha mandati in campo nel secondo tempo. Chiaro: non è solo colpa dei 2 subentrati il preoccupante calo dell’Inter, però resta il fatto che il Sassuolo ha rimontato 2 gol. Valentino Lazaro, nazionale austriaco, è stato prelevato in estate dall’Herta Berlino per 20 milioni, ma Conte non lo ritiene ancora pronto per giocare nel nostro campionato.

E, in realtà, l’esterno ha dimostrato nelle rare apparizioni in squadra, a partita in corso, che deve crescere, e tanto, in fase difensiva. Politano era stato a lungo richiesto in estate dalla Fiorentina, ma l’allenatore interista si oppose alla sua cessione anche se lo considera solo il 4° attaccante dopo Lukaku, Lautaro e Sanchez. Ma quando si è infortunato il cileno Politano è stato sorpassato, nelle gerarchie dell’allenatore, pure da Esposito. E, infatti, sia col Parma che a Brescia è stato il ragazzino a subentrare, rispettivamente, a Lautaro e a Lukaku, mentre l’ex del Sassuolo è rimasto in panchina. Proprio come Lazaro e la sensazione, conoscendo Conte, e che continueranno a stare seduti a lungo. headtopics.com

30 ottobre 2019 (modifica il 30 ottobre 2019 | 09:34) Leggi di più: Corriere della Sera »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Milan e il fantasma della B: il problema non era l’allenatore, ma la squadraLa sconfitta contro la Roma aggrava il bilancio e apre scenari inquietanti. Troppe fragilità, alla prima difficoltà la squadra crolla. Leao è bravo ma non segna mai 😂🤣😂🤣 Anche voi scrivete di pallone? Mi pare che ormai è un tiro a bersaglio sull' acmilan Ma come !? Ad agosto non erano già quarti ed in CL ? Ahahahahahahahahahah !! Salutoni da Roma. Find_Ju Dispiace tantissimo

Milano, il Comune dice sì al nuovo stadio ma salva anche il Meazza - La StampaMILANO. Il Consiglio Comunale di Milano dà l’ok alla realizzazione di un nuovo stadio riconoscendone «l’interesse pubblico»: con 27 voti favorevoli, 11 contrari e 8 astenuti (tra cui la consigliera di maggioranza Milly Moratti), l’aula di Palazzo Marino dà il via libera a Inter e Milan. Che ora dovranno attendere ... machedavero Sarebbe opportuno adattare lo stadio Meazza/San Siro al Rugby, visto che in Italia ( intendo le grandi città ) non c'è uno stadio solo del Rugby.

Nuovo San Siro, sì del consiglio comunale: «Ma il Meazza resta»Via libera alla Giunta per andare avanti con il progetto del nuovo stadio di Inter e Milan. La mozione della maggioranza passata con 27 voti favorevoli, 11 contrari e 7 astenuti, tra cui alcuni di Forza Italia e Milly Moratti della maggioranza Masssimilianoo Ma che senso ha? Per vederlo in stato di abbandono tra 10 anni? San siro non si tocca cmque ! Monumento nazionale

“Esperimento fallito, basta accordi”: ma i big frenano Di Maio - Il Fatto QuotidianoGiuseppe Conte lo invita a “rifletterci bene”, Roberto Fico anche: “Luigi, è andata male, però valutiamo prima di chiudere con gli accordi”. Ma il capo politico che non ci aveva mai creduto dice già basta, mai più alle Regionali con il Pd. “L’esperimento non ha funzionato, le alleanze a livello locale con altre forze politiche … lucadecarolis Morirete cacando. lucadecarolis Esperimenti di ingegneria sociale fatti da un analfabeta . marcotravaglio lucadecarolis Un carrozzone di idioti creato a doc.

Governo, Zingaretti: non voglio il voto ma un cambio di passo - Tgcom24'Non voglio andare al voto e farò di tutto per dare vita a questo governo'. Lo ha detto il segretario del Pd Nicola Zingaretti, che precisa: 'La maggioranza deve cambiare passo, litigare meno e produrre di pi&ugra... Paura!! Ci credo che non vuoi il voto! Finiresti dritto dritto a casa insieme alla tua armata Brancaleone. Na bella scusa per mantenere ancora le poltrone...

Il segreto di CR7: 'Resto giovane con il lavoro. Ma a fine carriera stacco con tutto'Cristiano Ronaldo ha parlato a France Football: 'Quanti calciatori della mia età giocano ai miei livelli in una squadra come la Juventus? Devi essere intelligente per durare'