Stati Uniti, Pierre Haski, Cina, Globalizzazione, Donald Trump, Donald Trump, Casa Bianca, Joe Biden, Multilateralismo, Globalizzazione, Make America Great Again, Medio Oriente, İsraele

Stati Uniti, Pierre Haski

L’ingombrante eredità dell’epoca Trump

Cosa resterà del “trumpismo”? Rari successi diplomatici, come i recenti accordi tra Israele e diversi paesi arabi, e i cambiamenti di fondo che ha tentato di imporre con i ripetuti colpi assestati al multilateralismo. Leggi

19/01/2021 12.37.00

Cosa resterà del “trumpismo”? Rari successi diplomatici, come i recenti accordi tra Israele e diversi paesi arabi, e i cambiamenti di fondo che ha tentato di imporre con i ripetuti colpi assestati al multilateralismo. L’opinione di Pierre Haski .

Cosa resterà del “trumpismo”? Rari successi diplomatici, come i recenti accordi tra Israele e diversi paesi arabi, e i cambiamenti di fondo che ha tentato di imporre con i ripetuti colpi assestati al multilateralismo. Leggi

(Carlos Barria, Reuters/Contrasto)19 gennaio 2021 10:03Mentre gli Stati Uniti si preparano e convivere a lungo con l’eredità di Donald Trump, il resto del mondo non vede l’ora di voltare pagina, e infatti è già passato ad altro.Per accorgersene basta fare caso a come alcuni alleati di Trump, dal primo ministro britannico Boris Johnson ai leader di estrema destra che fino a ieri sbandieravano il loro sostegno, oggi facciano finta di non conoscerlo.

Vaccini Covid, De Magistris a La7: 'In questo momento siamo tutti cavie, sapremo tra qualche anno cosa ci siamo messi nel braccio' Prato, operai della Texprint picchiati dai vertici dell'azienda: un lavoratore colpito con un mattone. Sindacato: 'Tre finiti in ospedale' - Il Fatto Quotidiano Ci sono Riccardo Puglisi (università di Pavia) e Stagnaro dell'Istituto Bruno Leoni

Cosa resterà del “trumpismo” sulla scena internazionale? La risposta è complessa, perché bisogna distinguere tra i rari successi diplomatici degli ultimi quattro anni, come i recenti accordi tra Israele e diversi paesi arabi, e i cambiamenti di fondo che l’amministrazione uscente ha tentato di imporre con i ripetuti colpi assestati al multilateralismo.

La Cina e la globalizzazionePoi c’è tutto quello che Trump non è riuscito a ottenere, a cominciare dalla de-nuclearizzazione della Corea del Nord, senza dubbio l’iniziativa più ambiziosa del suo mandato. Dopo due vertici con Kim Jong-un e uno scambio di “lettere d’amore”, Pyongyang è ancora in possesso dell’arma atomica e si è addirittura permessa il lusso di una parta miliare con un nuovo modello di missile. headtopics.com

L’impatto di Donald Trump si farà sicuramente sentire in due ambiti. Il primo è la politica cinese: il presidente ha intuito la necessità di inasprire i toni con la Cina, innanzitutto per via del suo impatto sugli Stati Uniti, tra delocalizzazione, deficit commerciale e pirateria tecnologica.

Trump è stato eletto perché ha capito che molti americani si considerano vittime della globalizzazioneBarack Obama aveva già avviato una svolta alla fine del suo mandato, ma è stato Trump a trasformare il rapporto con la Cina in un asse portante della politica americana, prima scatenando una guerra commerciale, poi attaccando le aziende tecnologiche cinesi e infine creando un clima di guerra fredda attorno al nuovo rivale strategico. Il problema è che il presidente ha fatto tutto questo “alla Trump”, ovvero in modo unilaterale e incoerente. Nel frattempo ha suscitato un raro consenso bipartisan a Washington che peserà sulle scelte di Joe Biden.

L’altro ambito in cui l’operato di Trump avrà forti ripercussioni riguarda il rapporto tra la politica estera e la situazione individuale degli statunitensi. Trump è riuscito a farsi eleggere perché ha capito che molti americani si considerano vittime della globalizzazione. Il presidente non ha fornito una risposta reale a questo problema, ma il tema è ormai al centro del dibattito politico, tanto che anche di questo Biden dovrà tenere conto.

La principale debolezzaEsiste una “dottrina Trump” in politica internazionale? La filosofia di Trump si riduce a uno slogan: “Make America great again”. Questa parola d’ordine nazionalista è stata vissuta nel resto del mondo come una posizione aggressiva da parte di un uomo imprevedibile che vede il mondo solo in termini di vincitori e “perdenti”. headtopics.com

'Grazie per gli auguri e il sostegno': il messaggio di Zaki all'Italia Anche il ministro Speranza si è vaccinato: «Una grande gioia» Mascherine, c'è l'ipotesi di toglierle all'aperto dal 15 luglio

L’incapacità di Trump di immaginare un mondo che vada al di là dei rapporti di forza è stata la sua principale debolezza. Questo spiega come mai lo rimpiangerà solo un manipolo di leader autoritari e demagoghi.pubblicitàTrump lascia dietro di sé un mondo profondamente destabilizzato: la sua erosione del sistema multilaterale (sicuramente imperfetto) ha aperto un enorme cantiere di ricostruzione, resa ancora più difficile dalla pandemia. Dimenticare Trump non sarà difficile. Molto più complicato sarà ricostruire, con gli Stati Uniti indeboliti e divisi e un mondo caotico.

(Traduzione di Andrea Sparacino)Stati UnitiSostieni Internazionale Leggi di più: Internazionale »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

Covid, la Germania userà il trattamento sperimentale con cui curarono Trump: ecco che cosa c’è dentro quel “cocktail di farmaci”Quando tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre, Donald Trump fu curato con un cocktail di farmaci in occasione del suo ricovero al Walter Reed Hospital dopo aver contratto il Covid19, la notizia fu accolta con una ilarità. Si parlò di pozione magica promossa a scopo propagandistico da ... Gli effetti collaterali si sono visti a gennaio Trump Giornalai buffoni e collusi. Fatevi schifo da soli. La controindicazione è che c'è la possibilità di diventare come questo in foto.

Impeachment Trump, il Tycoon ancora senza avvocatiLeggi su Sky TG24 l'articolo Impeachment, due avvocati di Trump lasciano: il Tycoon ancora senza difesa legale Se Trump decide di difendersi da solo ..stravince! mi sembra di vedere il futuro di Renzi 😂 Ho preso 28 in privato, mi prendi?

Impeachment, al via il secondo, storico processo contro Donald TrumpLeggi su Sky TG24 l'articolo Impeachment, al via il secondo, storico processo contro Donald Trump Ma in Italia st’Impeachment non si fanno mai?!

Il Partito repubblicano deve liberarsi dall’ombra di Donald TrumpIl voto sull’impeachment dell’ex presidente mette i conservatori davanti a un bivio: dividersi, voltare pagina e riconquistare la destra moderata o lasciare che Trump continui a controllare il partito? L’articolo di Gwynne Dyer.

Trump nell'ultimo video da presidente: violenza politica intollerabileLeggi su Sky TG24 l'articolo Usa, Trump nell'ultimo video da presidente: 'La violenza politica non va tollerata' Parlate del senato italiano Va fatta e basta?

Usa, Jake lo sciamano pronto a testimoniare contro Trump nell’impeachmentL’avvocato: «Si sentiva come se fosse stato tradito dal presidente» Per capirci la politica di cacca ovunque 😡😡😡😡😡😡😡😡😡😡 Un sogetto sbilanciato. Ancora dubbi che fosse un provocatore Dem? 😉