L'impegno di Stefania Giannini e Audrey Azoulay per le donne di Kabul - iO Donna

L'istruzione femminile in Afghanistan è a rischio. Non è un problema locale, deve diventare un impegno internazionale

17/10/2021 01.22.00

L'istruzione femminile in Afghanistan è a rischio. Non è un problema locale, deve diventare un impegno internazionale

L'istruzione femminile in Afghanistan è a rischio. Non è un problema locale, deve diventare un impegno internazionale

Aldo Cazzullo (foto di Carlo Furgeri Gilbert).RicordateStefania Giannini? L’avevamo lasciata ministra dell’Istruzione e poi coordinatrice di Scelta Civica, il partito di Monti.Prima era stata rettrice dell’università per stranieri di Perugia. L’ho sempre stimata molto, e il suo percorso non mi ha fatto cambiare idea.

Francia, arrestato uno dei presunti assassini di Jamal Khashoggi Patrick Zaki libero, Pippo Civati: 'Un sollievo dopo due anni crudeli. La mia campagna? Non so se ha influito, ma è bello crederci' - Il Fatto Quotidiano Patrick Zaki, nuova udienza: sarà scarcerato ma non è stato assolto

La Gianniniha evitato di fare politica a vita, è tornata a insegnare, ed è diventata vicedirettrice dell’Unesco, dove si è occupata tra l’altro delle donne afghane.È la vice di Audrey Azoulay, l’ex ministra della Cultura francese, figlia di André, ebreo marocchino che conobbi 25 anni fa alla corte di re Hassan II, di cui era consigliere.

Leggo giustappuntoil rapporto Unesco da Kabul. In questi anni gli studenti sono passati da uno a dieci milioni, tra cui moltissime donne:il tasso di alfabetizzazione femminile è passato dal 17 al 30 per cento, praticamente il doppio. Traguardi oggi messi a rischio. headtopics.com

Leggi di più: IO donna »

«Io, vaccinato con il Sinopharm, non posso avere il green pass»Andrea Agostini, portavoce della squadra ciclistica UAE Tour, si è vaccinato ad inizio anno con le dosi non riconosciute dall’Agenzia europe per i medicinale Ci credo, è un tarocco peggio di quello russo

Marco Borriello: «Il calcio non mi manca, ora sono un giocatore di padel»Il calcio, da Serie A, le storie d'amore, compresa quella con Belén Rodriguez, e poi la scelta di vivere a Ibiza. L'ex calciatore non rimpiange i campi verdi, ora gioca a padel, lo sport del momento

Ma per gli italiani non è tempo di acquisti - Il Fatto QuotidianoSono pochi gli italiani pronti a cambiare la propria auto, divisi tra la confusione sugli incentivi, quella sulle alimentazioni elettrificate e ancora l’incertezza economica che riduce i budget per l’acquisto. Secondo l’ultimo studio condotto dalla società di consulenza Areté, infatti, solo il 12% degli intervistati dichiara di voler acquistare una nuova auto nei prossimi mesi, … Se ci fosse chiarezza sull elettrico e ci fossero più punti di ricarica ci si potrebbe pensare,il diesel non si capisce quando verrà bandito e la benzina ha prezzi in ascesa verticale, per forza si aspettano tempi migliori e più stabili non è colpa dei consumatori

Covid, in Gran Bretagna 45mila casi in un giorno: ma Londra non pensa a restrizioniLa pandemia è sparita dalle preoccupazioni della popolazione (e dalle agende dei media), le mascherine sono ormai un ricordo quasi ovunque. L’unico timore per l’inverno in arrivo è legato alla «somma» di Covid e influenza stagionale: e solo in caso di difficoltà si ipotizza di reintrodurre il distanziamento 45.000/67.220.000x100= 0,066%. R I D I C O L I ! “Casi” cosa vuol dire? Ospedalizzazioni, terapie intensive, morti? Capre piddine. e noi con 1000 asintomatici, ci lasciamo imporre un folle GreenpassObbligatorio che viola i DIRITTI UMANI...

Green pass obbligatorio, l'Italia non si blocca: proteste da Genova a Trieste ma pochi disagiLa tanto temuta paralisi non c’è stata: la giornata del 15 ottobre, data di entrata in vigore del certificato anti Covid sui luoghi di lavoro sta scorrendo con molte manifestazioni di protesta ma niente caos. Dalla Mirafiori di Torino al porto di Palermo, l'applicazione pratica della misura sembra essere partita senza troppi intoppi, confermando “sul campo” un buon tasso di adesione al certificato verde tra gli italiani. Situazione leggermente più tesa a Genova, con tir bloccati e dirottati su altri varchi. Nessun problema di ordine pubblico neppure a Trieste. A Roma e Milano trasporti regolari, a Roma ingressi nei ministeri nella norma Sucate giornalai schifosi Poi si lamentano del green pass che gli altri paesi non hanno, in quale altro paese è possibile presentare tanti certificati di malattia ovviamente falsi. L'Italia no è la Germania e neanche la Svezia.... Ecco la risposta quando lo Stato gioca sporco

Green Pass, il dipendente non vaccinato ha diritto di lavorare a casa?Leggi su Sky TG24 l'articolo Green Pass, il dipendente non vaccinato ha diritto di lavorare da casa? Ma vi rendete conto di cosa scrivete? Per un misero stipendio da topo...