L'Fmi taglia il Pil italiano del 2022 e rinvia il calo delle bollette

L'Fmi taglia il Pil italiano del 2022 al +3,8% e rinvia il calo delle bollette al 2023

Fmi, Bollette

25/01/2022 20.04.00

L' Fmi taglia il Pil italiano del 2022 al +3,8% e rinvia il calo delle bollette al 2023

Leggi su Sky TG24 l'articolo L' Fmi taglia il Pil italiano del 2022 al +3,8% e rinvia il calo delle bollette al 2023

di gennaio firmato dal Fondo Monetario Internazionale: i prezzi del petrolio e del gas non dovrebbero scendere nel corso dell’anno, ma solo rallentare la loro crescita. La svolta è attesa invece per il 2023. E lo stesso discorso vale anche per l'inflazione.

Rubinetti (quasi) chiusisi stanno muovendo le banche centrali, che dopo aver chiuso i rubinetti di liquidità a stati e imprese, a partire dagli Stati Uniti, sono pronte a rialzare i tassi di interesse. Non stupisce insomma che l’Fmi tagli le stime di crescita dell’economia globale nel 2022 di mezzo punto. A spingere sul freno è anche il rallentamento delle due principali economie globali.

Leggi di più: Sky tg24 »

Un successone del governo draghi.

Paul Wanner: il baby prodigio del Bayern paragonato ad OzilNel 2022, il centrocampista di 16 anni è diventato il giocatore più giovane nella storia del Bayern e con il suo talento ha impressionato Nagelsmann.

Nave da crociera cambia rotta per evitare il sequestro: non aveva pagato le bollette del carburanteUna nave da crociera diretta a Miami ha cambiato rotta verso le Bahamas dopo che un giudice statunitense ha emesso un mandato di sequestro per l'imbarcazione a causa di bollette del...

Australian Open, Berrettini batte Monfils e vola in semifinaleNei quarti il 25enne romano, n.7 del ranking e del tabellone, si è aggiudicato una battaglia durata 3 ore e 52 minuti con il francese 👏👏👏👏👏👍👍👍👍👍 Semplicemente bravissimo.

Se pensate che il Very Peri (colore Pantone dell'anno) sia difficile da indossare guardate questi look street styleLa particolare sfumatura di pervinca è protagonista di una serie di scatti street che ci mostrano come indossarlo al meglio per l'inverno 💗

La Cina delle Olimpiadi alla conquista del mondoCom’è cambiato il Paese dal 2008 al 2022, e come l’Occidente è rimasto indietro. Da un’Olimpiade all’altra sembriamo più consapevoli delle minacce cinesi

Eurovision 2022: Alessandro Cattelan e Laura Pausini conduttori (insieme a Mika?)Stando a quanto anticipa l'Adnkronos, saranno loro i conduttori dell'Eurovision Song Contest 2022 in programma il 10, il 12 e il 14 maggio a Torino

World Economic Outlook di gennaio firmato dal Fondo Monetario Internazionale: i prezzi del petrolio e del gas non dovrebbero scendere nel corso dell’anno, ma solo rallentare la loro crescita. La svolta è attesa invece per il 2023. E lo stesso discorso vale anche per l'inflazione. Rubinetti (quasi) chiusi si stanno muovendo le banche centrali , che dopo aver chiuso i rubinetti di liquidità a stati e imprese, a partire dagli Stati Uniti, sono pronte a rialzare i tassi di interesse. Non stupisce insomma che l’Fmi tagli le stime di crescita dell’economia globale nel 2022 di mezzo punto. A spingere sul freno è anche il rallentamento delle due principali economie globali. Cina e Usa frenano Gli Stati Uniti, in cui il presidente Biden non è riuscito per ora ad approvare il suo programma economico, e la Cina, . Se le maggiori economie globali frenano, anche l’Italia non può pensare di accelerare. Dopo tre miglioramenti consecutivi delle stime, l’economia italiana dovrebbe decelerare rispetto alle previsioni del Fondo Monetario Internazionale. Limatura di 0,4 punti Nel 2022 il Pil dovrebbe fermarsi al +3,8 per cento, recuperando i livelli pre-pandemia ma rimanendo sotto la media della zona Euro, che aveva subito una recessione più lieve della nostra. È già il secondo campanello d’allarme per la crescita italiana, dopo che ha tagliato le stime per il 2022. Fmi: basta debito E se la crescita arrancasse anche la finanza pubblica potrebbe soffrirne: scorso è stato il rimbalzo inatteso a fornire miliardi di liquidità a Governo e Parlamento per mettere una pezza sul rincaro delle bollette. Possibilità di spesa che dobbiamo dimenticare: l’Fmi segnala che i paesi ad alto debito con i tassi di interesse in salita avranno meno spazio di manovra, e anzi dovranno ridurre i deficit e intraprendere la via delle riforme. Chi a Roma ha orecchie per intendere, intenda. TAG: