L'azienda in crisi che paga lo stipendio a rate: 'Il 70% subito, il resto vediamo'

Per i sindacati si tratta di una procedura 'assolutamente inadeguata ed inaccettabile'

Lavoro, Abramo Customer Care

18/01/2022 10.46.00

L'azienda in crisi che paga lo stipendio a rate: 'Il 70% subito, il resto vediamo' da Today_it

Per i sindacati si tratta di una procedura 'assolutamente inadeguata ed inaccettabile'

Azienda calabrese in difficoltà decide di pagare gli stipendi dei lavoratori a rate. Fa scalpore l'annuncio della Abramo Customer Care, società che alla vigilia del pagamento dello stipendio di dicembre ha comunicato ai suoi 3.000 dipendenti in Calabria la corresponsione della somma in due tranche. I lavoratori riceveranno il 70% subito e la restante parte quando all'azienda verranno liquidate le fatture per i servizi svolti, quindi non si sa bene quando. Fortunatamente le tredicesime sono state tutte pagate, in un'unica soluzione.

Leggi di più: Roma Today »

Tragedia Marmolada, Messner: 'Montagna sente subito il caldo globale'

Leggi su Sky TG24 l'articolo Tragedia Marmolada, Messner a Sky TG24: 'La montagna sente subito il caldo globale”. VIDEO Leggi di più >>

Ferrari, partito il conto alla rovescia per la presentazione della nuova vettura per il 2022Per dimenticare le delusioni delle passate stagioni sono state progettate monoposto completamente differenti da quelle dello scorso anno formula1 Ferrari Tanto sempre schifo farà anche nel 2022 🙈🙈🙈🙈🙈🙈🙈🙈🇮🇹 Che almeno si riduca il gap....Ferrari Eh...troppo tardi, adesso è il turno del ciclo Red bull. Quindi concentratevi sull'auto dei prossimi 10 anni🤕

Draghi al Parlamento europeo per cerimonia di commemorazione per David Sassoli - Il Sole 24 OREIl presidente del Consiglio Draghi al Parlamento europeo per partecipare alla cerimonia di commemorazione per David Sassoli. / Parlamento... 🤮🤮🤮🤮🤮 draghimerda DRAGHIINGALERA Draghidimettiti

Salvini, il Pd e i luogotenenti del piano B per il Quirinale"La prossima settimana dalla Lega una proposta convincente", dice il leader del Carroccio mettendo in discussione il nome di Berlusconi. I leghisti Molinari e Romeo lavorano al dialogo in vista del patto di legislatura di cui parla Letta mariannarizzini Super Mario e il nuovo presidente della repubblica italiana 💯 👍 Alla faccia delle destre 😅😆😁 mariannarizzini E Berlusconi che dice?

Ecco la tensostruttura che ingrandisce il Parlamento per il voto del PresidenteEretta nel cortile di Montecitorio sarà un’estensione del Transatlantico e proteggerà i parlamentari e gli elettori anche in caso di maltempo Chissà quanto costa il noleggio... Nell'articolo non v'è le fate queste domande.

Il rosa è il colore dell'anno, qui 5 idee viste in passerelle per abbinarlo al meglioQuali sono le migliori tonalità da sfoggiare insieme al rosa? Ne abbiamo trovate 5, perfette da indossare per tutto il 2022 rdbondoc Sarah15Pamela uniform for 6yrs lol Che meraviglia Lo sapevo già!

Fico: “Per il Quirinale profilo di alta moralità, confido nell’elezione entro il 3 febbraio”Il presidente della Camera: «Spero che tutte le forze politiche abbiano fino in fondo la responsabilità, come è stato in questi due anni, per arrivare a un nom…

Condividi Azienda calabrese in difficoltà decide di pagare gli stipendi dei lavoratori a rate. Fa scalpore l'annuncio della Abramo Customer Care, società che alla vigilia del pagamento dello stipendio di dicembre ha comunicato ai suoi 3.000 dipendenti in Calabria la corresponsione della somma in due tranche. I lavoratori riceveranno il 70% subito e la restante parte quando all'azienda verranno liquidate le fatture per i servizi svolti, quindi non si sa bene quando. Fortunatamente le tredicesime sono state tutte pagate, in un'unica soluzione. Sindacati: procedura inaccettabile Le segreterie regionali dei sindacati Slc-Cgil, Fistel-Cisl e Uilcom-Uil e le Rsu dichiarano che si tratta di una procedura "assolutamente inadeguata ed inaccettabile" oltre che "tardiva. La proprietà di Abramo CC sa che le persone che lavorano con lo stipendio ci vivono e ci mantengono le famiglie? Siamo consapevoli che qualche giorno di preavviso non avrebbe reso la situazione meno drammatica, ma quantomeno si sarebbe dato il tempo ai lavoratori di organizzarsi diversamente e provare a tamponare in altri modi la mancanza della parte di salario". Verso l'amministrazione straordinaria L'azienda di Lamezia Terme che si occupa di servizi di call center era da tempo in difficoltà. Tra meno di 10 giorni si svolgerà a Roma l'udienza in Tribunale per la richiesta di amministrazione straordinaria. "Non appena il commissario straordinario si sarà insediato, presumibilmente attorno alla prima settimana di febbraio, gli chiederemo un incontro immediato in modo da discutere delle strategie da mettere in atto". L'obiettivo principale è quello di "riuscire finalmente a dialogare con un amministratore che abbia come obiettivo la soddisfazione massima dei creditori privilegiati, e cioè i lavoratori, a salvaguardia delle ultime 1.500 persone rimaste in Abramo, traghettandole il più serenamente possibile verso un percorso di clausola sociale". © Riproduzione riservata