Simone Piromalli, Testimone Oculare, Giovanni Princi, Valerio Rispoli

Simone Piromalli, Testimone Oculare

L’autopsia: Luca si è difeso dai colpi di mazza. I suoi familiari: «Due testimoni mentono»

L’autopsia: Luca si è difeso dai colpi di mazza. I suoi familiari: «Due testimoni mentono»

31/10/2019 17.35.00

L’autopsia: Luca si è difeso dai colpi di mazza. I suoi familiari: «Due testimoni mentono»

La disperazione di Alfonso Sacchi, il padre del ragazzo ucciso davanti al pub: «Glielo dicevo sempre che non doveva fidarsi di nessuno...»

Sul corpo del giovane lividi sulle bracciaL’intervento del papà ha preceduto di poche ore i risultati dell’autopsia, già in parte noti, cui altri particolari si sono aggiunti: nella colluttazione che ha preceduto lo sparo alla testa, Luca Sacchi tentò di difendersi parandosi il volto con le braccia nel tentativo di schivare alcuni colpi inferti con la mazza da baseball. Sul corpo del giovane sono stati infatti individuati alcuni lividi sulle braccia che sono compatibili con il tentativo di proteggersi il volto dai colpi di mazza. Via libera dunque ora, da parte della procura, ai funerali . Il pm Nadia Plastina ha disposto che nulla osta alla restituzione della salma alla famiglia.

La moglie di Johnson al G7 con abiti noleggiati G7, Draghi: 'Cina è autocrazia che non aderisce alle regole multilaterali, non condivide la stessa visione del mondo delle democrazie' - Il Fatto Quotidiano Cane con una zampa paralizzata sopravvive a una vita di stenti in mezzo all’indifferenza più totale

Le incongruenze nelle testimonianze sull’omicidiodel personal trainer 24enne di una settimana fa sono uno dei punti sui quali si concentrano le indagini di polizia e carabinieri per ricostruire quanto accaduto nei pressi del John Cabot pub all’Appio Latino. L’avvocato Salice, affiancato dalla collega Armida Decina, risponde a una domanda sull’attendibilità o meno della

: «Qualche ombra c’è ma è sbagliato crocifiggerla. Contraddizioni sono emerse dalle dichiarazioni di altri ragazzi, Piromalli e Rispoli. Qualcuno sta mentendo, ma quando uno è garantista non può esserlo solo quando è imputato. headtopics.com

Valerio Rispoli e Simone Piromalli sono gli emissari Leggi di più: Corriere della Sera »

Funivia Mottarone: incidente ripreso in video da telecamere sicurezza

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone: incidente ripreso in un video dalle telecamere di sicurezza

capisco il dolore ,che per un figlio di faccia di tutto ,ma un ,dichiarare prima degli inquirenti che 2 testimoni mentono ! Mai nella non breve vita ho assistito a quanto sta avvenendo in questo Paese non decide più una Corte ,ma la famiglia della vittima

Omicidio Luca Sacchi, la conferenza stampa della famiglia del ragazzo ucciso a Roma La direttaIl 24enne è stato freddato con un colpo di pistola alla testa all’esterno di un pub la sera del 23 ottobre

Luca Sacchi colpito con la mazza prima dello sparo che lo ha uccisoUn delitto che assomiglia sempre più a un’esecuzione. L’autopsia svela che sulle braccia del 24enne ci sono segni compatibili con la mazza da baseball che Paolo Pirino, uno dei due 21enni accusati, ha usato anche contro la fidanzata, interrogata tra una settimana La ragazza non la racconta giusta

«Vicenda raccontata in modo non corretto, vogliamo fare chiarezza»: parla la famiglia di Luca Sacchi&171;Anastasiya &232; una diva di Hollywood se recita cos&236; bene&187;&44; afferma tra le lacrime il padre di Luca Alfonso &171;per come la conoscevamo noi era una... Si, ma alla fine non hanno detto un cazzo.

Luca Sacchi, parla il papà per la prima volta in conferenza stampa | Sky TG24 | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Luca Sacchi, parla il papà per la prima volta in conferenza stampa | Sky TG24 | Sky TG24 Dispiace veramente come padre ho perso una figlia, so cosa provi.

La famiglia di Luca: «Sbagliato crocefiggere Anastasiya»Il legale dei Sacchi: «È azzardato dire che sia un mostro». Chi indaga ha rinviato l’incontro con la 25enne ucraina in attesa che vengano completati alcuni accertamenti. Verifiche sui tabulati telefonici Però qualcosa di poco chiaro c’è

Il papà di Luca Sacchi: “Mio figlio era pulito, Anastasia come una figlia” - La StampaIl papà di Luca Sacchi: “Mio figlio era pulito, Anastasia come una figlia”