Champions League, Marcatura, Bergamasco, Atalanta, Castagna, Gasperini, Gol

Champions League, Marcatura

L’Atalanta batte anche la Lazio: Champions più vicina Napoli secondo, Cagliari ko

L’Atalanta più forte anche della Lazio: ora la Champions è più vicina Napoli second...

06/05/2019 01.21.00

L’ Atalanta più forte anche della Lazio: ora la Champions è più vicina Napoli second...

I biancocelesti avanti con Parolo, poi la rimonta con Zapata, Castagne e Djimsiti: finisce 1-3Genoa-Roma pari: Romero nel recupero affonda la Champions giallorossa di Luca Valdiserri

EmailGasperini se la ride e racconta che è uno schema: andiamo sotto e recuperiamo. Alla sua Atalanta è successo 3 volte nelle ultime 4 partite, Coppa Italia compresa: a Napoli, con la Fiorentina e stavolta con la Lazio. In tutto, nella stagione, fanno 14 rimonte. È come se desse un’illusione agli avversari, anche ai migliori: prendetevi pure un vantaggio, tanto non ci scappate. Perché poi, quando comincia a fare sul serio, questa squadra non si argina: ha cuore e testa, piedi e anche gambe. Sì, l’Atalanta corre e non si ferma più. Adesso è a 4 partite da prendersi tutto: un posto in Champions (è arrivata a un punto dalla terza piazza dell’Inter) e la Coppa Italia. Se la giocherà, quest’ultima, tra nove giorni proprio contro la Lazio, in questo stesso stadio. Inzaghi, se vuole avere una speranza, deve inventarsi qualcosa per invertire la tendenza, perché stavolta la differenza è stata nettissima.

Pd, Letta: ' Mai più al governo con Salvini e la Lega' Migrante di 27 anni muore nel Brindisino: tornava da una giornata di lavoro nei campi Coronavirus, Israele verso il ritorno all’obbligo di mascherine al chiuso dopo l’aumento dei contagi

I romanisti, Ranieri incluso, temevano che la Lazio si scansasse per lanciare l’Atalanta verso la Champions a svantaggio dei giallorossi. Ovviamente non è successo, ma sono stati i bergamaschi a spostare la squadra di Inzaghi a spallate, facendola volare per aria. Piuttosto, è il pareggio arrivato a Genova in serata a catapultare Gasperini verso la grande Europa: se conquisterà 7 punti tra Genoa, Juve (a Torino) e Sassuolo, nessuno lo potrà raggiungere e l’impresa sarà compiuta.

L’Atalanta il vantaggio lo ha concesso anche stavolta, come da schema del Gasp: non erano passati nemmeno 3 minuti quando Parolo ha pulito una palla sporcamettendola all’angolo. I bergamaschi non hanno preso subito in mano la partita, che anzi è stata più della Lazio almeno fino a metà tempo. Tra il 21’ e il 22’, la svolta: prima Immobile, anzi la sua controfigura, ha sprecato un contropiede in superiorità numerica, quindi Zapata è stato pronto a mettere dentro un tiro svirgolato di Freuler. Nella circostanza, il colombiano è stato tenuto in gioco da Wallace, il protagonista negativo della gara. Inzaghi, chissà perché, lo ha tenuto in campo fino alla fine, eppure anche il pubblico si era accorto che qualcosa non andava già nel primo tempo. headtopics.com

Atalanta e Lazio hanno schemi simili e difese entrambe schierate a tre, ma filosofie diverse: Gasperini tiene alta la linea e aggredisce in inizio di azione, Inzaghi preferisce che i suoi attaccanti abbiano campo davanti. Il gol che ha indirizzato l’incontro è nato proprio da una pressione dei bergamaschi: Leiva, in affanno, ha appoggiato a Wallace, il quale ha servito sciaguratamente Gomez; il Papu, dopo un paio di veroniche, ha offerto a Castagne la palla del vantaggio. È stata la conseguenza di una superiorità emersa chiaramente in avvio di ripresa.

Inzaghi aveva già preso un’altra strana decisione, sostituendo Caicedo — il migliore dei suoi — con Correa. E dopo l’1-2 la Lazio non ha creato alcuna occasioneper pareggiare, finché non ha provveduto lo stesso Wallace (fischiato impietosamente dal popolo laziale) a chiudere la gara con un autogol. Ora i biancocelesti rischiano perfino di perdere l’Europa League: la finale di Coppa Italia, per loro, vale tutto. Per l’Atalanta è una chicca d’oro in una stagione da sogno.

5 maggio 2019 (modifica il 5 maggio 2019 | 20:43) Leggi di più: Corriere della Sera »

Siparietto Draghi-Casellati: 'Forse la presidente mi ha tolto parola' - Italia

Lei: 'Non mi permetterei' (ANSA)

L’Atalanta più forte anche della Lazio: ora la Champions è più vicinaI biancocelesti avanti con Parolo, poi la rimonta con Zapata, Castagne e Djimsiti: finisce 1-3Doppietta di Quagliariella: Parma-Sampdoria 3-3Pari col Sassuolo, Frosinone retrocessoEmpoli-Fiorentina 1-0

Insigne segna al 98', il Napoli batte il Cagliari🇮🇹 Serie 🅰 35^ giornata 🏟 NapoliCagliari 0-1 ⚽ Pavoletti (63’) ⏱ Tutti gli aggiornamenti 📺 SkySport Serie A 💻 SkySerieA CagliariCalcio sscnapoli Pavoletti Il campionato più ridicolo degli ultimi 20 anni... davvero un livello mentale da lega pro...

Cagliari battuto su rigore al 98’, il Napoli è matematicamente secondo in classificaNapoli batte Cagliari 2-1 (gol decisivo di Insigne su rigore al 98’) in uno dei posticipi della 35/a giornata del campionato di serie A. Con questa vittoria il Napoli raggiunge quota 73 punti e, a tre

Napoli-Cagliari 2-1, biancoazzurri matematicamente secondiIl Napoli a 73 punti e, a tre giornate dalla fine del campionato, ha 10 punti di vantaggio sull’Inter Facile vincere con questi arbitraggi vergognosi e corrotti

La sindaca di Imola Sangiorgi sempre più vicina all’autodromoSi è molto parlato in questi mesi del rapporto tra il comune di Imola e la direzione dell’autodromo. Ma la realtà di oggi ci racconta di un sindaco vicino al circuito e entusiasta delle sue potenzialità che si racconta ai microfoni di Gazzetta dopo un giro di pista in sella a una Ducati V4

L’Atalanta “vede” la Champions: Udinese battuta 2-0 e quarto postoI bergamaschi soffrono, ma risolvono nel finale con un rigore di De Roon e rete di Pasalic

Genoa-Roma 1-1, affonda la Champions giallorossaAtalanta più forte anche della Lazio: è a -1 dall’InterIl sogno Champions della squadra di Ranieri si allontana, quello di Gasperini no

Partita Serie A Calcio | Napoli - Cagliari | La Gazzetta dello SportScopri il risultato in tempo reale della partita Napoli - Cagliari della Serie A di Calcio con il Match Center de La Gazzetta dello Sport Arbitri vergognosi !!!! Vergogna. Poi ci si lamenta che le squadre italiane non vanno avanti in Europa, dando questi rigori. Netto fuori area !!!

napoli-cagliari : Serie A - Segui la partita live con Corriere.itnapoli-cagliari : Serie A Segui la partita live con Corriere.it

Basket, la Virtus Bologna vince la Champions League: Tenerife koQuinto trofeo continentale della storia per le V nere, trascinate da Punter

Basket, Champions League: trionfa la Virtus Bologna, Tenerife ko in finaleAd Anversa la Virtus piega gli spagnoli 73-61 comandando dall'inizio alla fine. Punter mvp