L’allenatore-scrittore ossolano Fabio Napoletani racconta in un libro il mestiere del tecnico di calcio delle giovanili

L’allenatore-scrittore ossolano Fabio Napoletani racconta in un libro il mestiere del tecnico di calcio delle giovanili

28/09/2021 08.30.00

L’allenatore-scrittore ossolano Fabio Napoletani racconta in un libro il mestiere del tecnico di calcio delle giovanili

C’è anche la firma dell’ossolano Fabio Napoletani tra quella dei 20 tecnici di calcio dei settori giovanili di società professionistiche che durante il primo lockdown hanno scritto «Il mestiere dell’allenatore», un libro nato per sviscerare la figura del mister che ha a che fare con i ragazzi. Trentadue anni di ...

Arianna TomolaFabio Napoletani, 32 anniPubblicato il28 Settembre 2021C’è anche la firma dell’ossolano Fabio Napoletani tra quella dei 20 tecnici di calcio dei settori giovanilidi società professionistiche che durante il primo lockdown hanno scritto «Il mestiere dell’allenatore», un libro nato per sviscerare la figura del mister che ha a che fare con i ragazzi. Trentadue anni di Domodossola, Napoletani ha cominciato una decina di anni fa alla scuola calcio del Parma, società per cui si è occupato anche di progetti internazionali, come i camp a Miami, Washington e in Colombia.

Palermo, Harrison Ford perde la carta di credito. Gliela restituisce il figlio del giudice Borsellino Energia nucleare, la presidente della Commissione Von der Leyen: 'Ne abbiamo bisogno'. Giorgetti: 'Iniziare a discuterne' - Il Fatto Quotidiano Gaffe del governo per i 100 anni del Milite Ignoto, poi le scuse 'Ci saranno provvedimenti' - Cronaca

Da giocatore aveva invece militato con Juve Domo e Verbania, ma presto aveva capito di essere più portato per stare in panchina.Dopo l’esperienza col Parma ha ricevuto una chiamata dalla Juventus per occuparsi di Scuola calcio e Academy estere, poi nel 2016 si è trasferito a Verona, allenando fino allo scorso giugno nel vivaio del Chievo: è arrivato fino alla categoria dei Giovanissimi. Da agosto è a Bolzano, alla guida del Südtirol Under 15, ma continua a tenersi in aggiornamento con altri colleghi.

Ed è proprio durante gli incontri online del primo lockdown, sulla piattaforma Zoom, che è nata l’idea di scrivere un testo a 40 mani.«Ci sono tanti libri che parlano di aspetti tecnici e tattici, ma nessuno parla della figura dell’allenatore. Ci siamo confrontati così su quelle che dovevano essere le competenze e le conoscenze di un tecnico di settore giovanile - racconta -. Alla base c’è volontà di condivisione ed è proprio per questo che il libro è stato legato anche a un fine benefico: la maggior parte del ricavato è stato devoluto all’associazione Heal di Bernardo Corradi per le ricerche in neuro-oncologia pediatrica». Che cosa deve avere dunque un allenatore per fare quel mestiere? « headtopics.com

Innanzi tutto una grandissima passione, ma anche dalla volontà di mettersi in gioco Leggi di più: La Stampa »

Green pass, a Roma 12 arresti: anche vertici di Forza Nuova

Leggi su Sky TG24 l'articolo Green pass, a Roma 12 arresti: anche vertici di Forza Nuova

Processo Eternit bis, il consulente della procura: “Schmidheiny pagò oltre un milione per ripulire la sua immagine”La testimonianza di Paolo Rivella, il consulente tecnico chiamato dal procuratore di Torino Gianfranco Colace

“Chef in quota”, il bistellato Giorgio Bartolucci lancia il dolce “D come Domobianca”Il primo stellato ossolano sarà tra i protagonisti stasera (lunedì 27) alla serata benefica: “E’ un evento speciale, sono emozionato”

Mourinho furioso in conferenza stampa: ecco perché si è arrabbiatoUn delegato della Lega Calcio non gli ha permesso di fare la conferenza stampa dal vivo per direttive anti-Covid decise dalla Lazio (la società ospitante del derby di domenica)

Lu-Ve riordina e amplia la capacità produttiva. Sfida sui ricavi extra UeTra il 2021 e il 2022 il gruppo prevede circa 50 milioni d’investimenti capitalizzati. Il nodo della frenata delle filiere globali di approvvigionamento

Berlusconi: “Forza Italia è insostituibile per un Centrodestra capace di vincere e governare. A Milano e nel Paese”L’ex premier è intervenuto alla convention del partito nel capoluogo lombardo in sostegno anche alla candidato sindaco Luca Bernardo: «Il Centrosinistra vive di rendita delle amministrazioni Albertini e Moratti» l età alle volte gioca brutti scherzi e fa straparlare Bernardo vince al primo turno. Ma nn ti rendi conto che con la caciottara e il cazzaro sei diventato più fascista di loro? E vorresti fare il PdR ? Ritirati

Riscrivere il contratto socialeSe davvero nulla sarà più come prima è arrivato il momento di riformulare la tavola dei diritti e dei doveri, delle protezioni, delle oppo…