Juve, ecco Vlahovic: investimento da 75 milioni. Sabato le visite mediche

Juve, ecco Vlahovic: investimento da 75 milioni. Sabato le visite mediche #Vlahovic

Vlahovic, Calciomercato

26/01/2022 02.16.00

Juve, ecco Vlahovic : investimento da 75 milioni. Sabato le visite mediche Vlahovic

Trattativa lampo dei bianconeri che oggi incontrano l’agente del giocatore. In caso di tampone negativo, via libera nel weekend per i controlli medici di rito

—  L’attesa è stata breve, le giornate intense anche se vissute in una blindatissima quarantena: Madama si è assicurata il centravanti del presente e del futuro, l’icona del nuovo corso bianconero. Un grandissimo colpo, in linea con le abitudini del passato, ancora più importante perché messo a segno in un momento di grande difficoltà economica per tutto il sistema calcio, che rilancia anche le ambizioni del club. Vlahovic è atteso alla Continassa nel weekend per le visite mediche, nella speranza che una settimana basti per negativizzarsi, e poi al debutto all’Allianz Stadium con la nuova divisa domenica 6 febbraio contro il Verona. Troverà una tifoseria in subbuglio (anche se lo stadio non potrà essere pieno per questioni di pandemia) che si era rassegnata a un gennaio senza follie. Ora la strada che porta al quarto posto, che significherebbe Champions League assicurata anche per la prossima stagione, sembra meno impervia.

Leggi di più: La Gazzetta dello Sport »

Ucraina, Zelensky: 'Senza scambio difensori di Azovstal nessun negoziato' - Mondo

LA CRONACA DELLA GIORNATA - Il presidente ucraino: 'La guerra finirà solo con la diplomazia'. Interrotta la fornitura di gas da Mosca alla Finlandia. '13 civili uccisi in 24 ore dalle bombe nel Lugansk, duramente colpita Severodonetsk'. Londra: armi alla Moldavia, deve proteggersi'. Dalla Russia divieto di ingresso a 1.000 cittadini Usa, anche Biden. La nuova Europa che nasce sugli errori di Putin / L'analisi (ANSA) Leggi di più >>

Accordo tra Juve e Fiorentina, Vlahovic in bianconero valutato 75 milioniLa trattativa però non si è ancora conclusa visto che le parti stanno parlando delle modalità di pagamento.

Marchisio 'accoglie' Vlahovic alla Juve: 'Ma quant'è bella Torino?'Il Principino ha mandato un messaggio social all'attaccante serbo: un tour fotografico tra le bellezze della città di Torino che è pronta ad accogliere Dusan Torino orribile...non scherziamo! Giocatori non vengono a Torino per la città ed infatti vanno sempre a milano se vogliono divertirsi...

Da Baggio a Vlahovic, le cessioni della Fiorentina alla Juve che hanno fatto storiaTrasferimenti eccelenti da Firenze a Torino, storie di guerriglie cittadine, di rigori non tirati e di certificati medici vainculovic acffiorentina succursale bianconera Viola orma sono una succursale della Juventus....inutile sperare in successi sportivi..son destinati a non vincere mai!

Vlahovic alla Juve, le cinque curiosità che nessuno conosceScopriamo il nuovo attaccante bianconero: dall'iscrizione all'università al rapporto con Ribery Aaeeee dopo Ronaldo accumminciam n'ata vota

La profezia di Ezio Greggio a dicembre: 'Vlahovic è della Juve'Dusan Vlahovic è vicinissimo a diventare un giocatore della Juventus. Ezio Greggio aveva annunciato tutto a dicembre: “Ho la certezza” È normale sapesse tutto in anticipo, lui parla molto frequentemente sia con Agnelli che con Elkann. Sapeva

Vlahovic alla Juve, incredibile Ezio Greggio: colpo annunciato in tv il 20 dicembre!Il conduttore, tifoso bianconero, ha anticipato il grande affare del mercato di gennaio oltre un mese fa a Tiki Taka: leggi le sue dichiarazioni Giocatori come Vlaovic e Chiesa sono volgari mercenari. Non un briciolo di stima per loro.

che colpo —   L’attesa è stata breve, le giornate intense anche se vissute in una blindatissima quarantena: Madama si è assicurata il centravanti del presente e del futuro, l’icona del nuovo corso bianconero. Un grandissimo colpo, in linea con le abitudini del passato, ancora più importante perché messo a segno in un momento di grande difficoltà economica per tutto il sistema calcio, che rilancia anche le ambizioni del club. Vlahovic è atteso alla Continassa nel weekend per le visite mediche, nella speranza che una settimana basti per negativizzarsi, e poi al debutto all’Allianz Stadium con la nuova divisa domenica 6 febbraio contro il Verona. Troverà una tifoseria in subbuglio (anche se lo stadio non potrà essere pieno per questioni di pandemia) che si era rassegnata a un gennaio senza follie. Ora la strada che porta al quarto posto, che significherebbe Champions League assicurata anche per la prossima stagione, sembra meno impervia. La trattativa —   L’intesa di massima con il giocatore e il suo entourage è stata trovata da tempo. I bene informati giurano che la svolta in realtà risale ai primi di gennaio e con contorni economici chiarissimi: 7 milioni netti di euro all’anno più bonus. Uno stipendio che lo eleva al rango del big. Basti pensare che attualmente Vlahovic alla Fiorentina guadagna appena 800 mila euro. E non è casuale che ora si ritrovi appaiato a Paulo Dybala e poco più in alto di Alvaro Morata: un trattamento da top player che evidentemente ha convinto Vlahovic a spazzar via le lusinghe di club di livello cone Arsenal, Tottenham e Atletico Madrid. Dusan Vlahovic. Ansa ultimo step —   Nel dialogo con Ristic e i suoi soci è stato toccato anche il tema delle commissioni, che verrà ripreso nelle prossime ore. Ora però tutto deve essere rapportato alle cifre del trasferimento. E ciò impone degli approfondimenti che porrebbero anche portare a dei rallentamenti. Anche per questo motivo le parti non si sbilanciano nel rivelare cifre ufficiali. Tanto più la Juventus, che è legata agli obblighi borsistici. Resta un velo, dunque, sulle modalità dell’affare. L’unica cifra in evidenza sono i 67 milioni che fanno un po’ da spartiacque con la montagna di bonus che in genere accompagnano operazioni così rilevanti. Il tetto addirittura appare posto a quota 75, guarda caso la clausola con cui Erling Haaland a luglio si può liberare dal Borussia Dortmund. Non è un mistero che i bianconeri sulle prime avessero pensato proprio al norvegese, ma il paziente corteggiamento al bomber serbo riempie ugualmente di soddisfazione il mondo bianconero. attesa per l’ufficialità —   Tutto lascia intendere che Dusan ha scelto di prendere la strada di Torino con il dovuto entusiasmo, al di là delle schermaglie legate ad una trattativa con mille insidie e trabocchetti. In attesa dell’ufficialità mancano ancora dei significativi passaggi formali, e ciò fa salire l’adrenalina alla Continassa e dintorni. Dove Vlahovic è considerato l’uomo che può cambiare il corso di tutta una stagione.