Juve-Dybala, Paulo vuole ancora il rinnovo e non pensa all'Inter. Ma Marotta sa come si fa...

Juve-Dybala, Paulo vuole ancora il rinnovo e non pensa all'Inter. Ma Marotta sa come si fa...

Juve, Dybala

18/01/2022 01.37.00

Juve - Dybala , Paulo vuole ancora il rinnovo e non pensa all' Inter . Ma Marotta sa come si fa...

Juve - Dybala , Paulo vuole ancora il rinnovo e non pensa all' Inter . Ma Marotta sa come si fa...

36Del rapporto tra Paulo Dybala e la Juve ormai si parla quotidianamente. O per meglio dire di quanto sta succedendo tra il talento argentino e l'attuale dirigenza bianconera.Senza andare troppo indietro nel tempo ma solo restando a quanto successo in questa stagione: la decisione di mettere Dybala al centro del progetto, l'accordo totale per il rinnovo trovato a ottobre, i rinvii per i problemi burocratici di Jorge Antun, la decisione poi del club di aspettare il CdA di febbraio, infine le continue frecciate di Maurizio Arrivabene e la piccata risposta di sabato dello stesso Paulo.

Leggi di più: calciomercato.com »

Da Gucci Cosmogonie, tra modelle con il seno scoperto e di ogni età, emerge la libertà di essere se stessi e normalizzare ogni tipo di corpo

Sul runway Gucci Cosmogonie sfilano anche dei beauty trend da tenere d'occhio: dalla nudità al diversity, al Body Positivity, ai gioielli su viso e testa, fino al blush sulle tempie Leggi di più >>

Sì come quando ha preso Anelka...😄😅 Promettendo soldi che poi non dà? _enz29 Pagherà lui 8 milioni alla juve pur di giocare da loro, ho le fonti di Agresti Voi non state bene.

Juve, De Ligt: 'Ronaldo ci è mancato, ma ora abbiamo Dybala'Il difensore bianconero parla da leader: 'Noi giovani stiamo crescendo e i gol non li fa più solo il bomber' De ligt che prende per il culo dybala 😂 Uguale proprio. Pesante la birra olandese 😂😂😂

Juve-Udinese, le pagelle: non solo Paulo, McKennie incursore (7); flop Zeegelaar, 5Occasione sprecata per Kulusevski mentre Bentancur entra nel vivo. Arslan prova almeno a fare qualcosa Il voto all'arbitro Giuda?

La Juve vince, ma è triste e senza gioco: lotterà per il quinto posto. Dybala e quello sguardo 'alla Higuain'Non è stata la sfida fra Juve ntus-Udinese (2-0), ma quella fra Dybala e Arrivabene . Gli altri dirigenti della Juve ntus non c’erano (Andrea Agnelli a la giocata Il problema della juventus con dybala ne tecnico ne economico: consapevolezza che il giocatore è definitivamente rotto. Problemi fisici irrisolvibili. Carriera finita. Ultime tre partite di SerieA intere di fila? Sett2018 [Transfermarkt] juventusudinese atalantainter Ma era il gioco della juve triste o solo bonucci per il fallo tattico.........

Paulo Dybala addio Juve? Retroscena: 'Lo scontro con Arrivabene'. Quali soldi ci sono dietro la rotturaLa reazione polemica di Dybala sabato nel match vinto contro l’Udinese non è passata inosservata. L’accigliata del capitano argen... Ma che c….volo vuole questo inutile uomo non è un campione non è unleader e’ solo un discreto giocatore oltretutto fragile come il vetro vai Arrivabene mandalo a …..lo ...che Arrivabene non capisca un caxxo di calcio come di F1 è un fatto, ma che l'argentino abbia vissuto di rendita è acclarato !!! Tiri fuori gli attributi se li ha...oppure ciao !! Ma come si fa a pagare uno 10 milioni più bonus che salta metà campionato perché è sempre rotto ?

Marotta e le voci su Dybala: 'In attacco siamo a posto, ma è un dovere monitorare le occasioni' Dybala non ha ancora rinnovato con la Juve ntus, Marotta : “Noi abbiamo un reparto offensivo di grande qualità, poi si ha il dovere di monitorare le occasioni” 👇 occasione? uno che non regge 3 partite di fila e vuole 10 milioni e pure discontinuo? mi pare più una disgrazia Madonna che risate mi farei

L'investitura di Pioli e il ko di Tomori: Kalulu-Gabbia pronti per Juve e Inter. Ma un rinforzo in difesa è necessarioMilan, l'investitura di Pioli e il ko di Tomori: Kalulu-Gabbia pronti per Juve e Inter . Ma un rinforzo in difesa è necessario

22:45 36 Del rapporto tra Paulo Dybala e la Juve ormai si parla quotidianamente. O per meglio dire di quanto sta succedendo tra il talento argentino e l'attuale dirigenza bianconera. Senza andare troppo indietro nel tempo ma solo restando a quanto successo in questa stagione: la decisione di mettere Dybala al centro del progetto, l'accordo totale per il rinnovo trovato a ottobre, i rinvii per i problemi burocratici di Jorge Antun, la decisione poi del club di aspettare il CdA di febbraio, infine le continue frecciate di Maurizio Arrivabene e la piccata risposta di sabato dello stesso Paulo. In tutto questo, cosa rimane oltre l'evidente tensione? La volontà di restare insieme. In che modo ancora non si sa, eppure resiste, da ambo i lati. Anche se tutto questo nervosismo non fa bene a nessuno, anche se continuando a giocare con la clessidra i l rischio che possa saltare il banco una volta per tutte non può fare altro che aumentare. Basti pensare a tutte quelle voci legate a un inserimento dell'Inter, con Beppe Marotta che non aspettava altro di poter aspettare in riva al fiume che si consumasse il delitto perfetto senza nemmeno aver bisogno di partecipare allo scontro. Anche se, proprio Dybala esattamente come due anni e mezzo fa, avrebbe continuato a dire ad amici e persone fidate che non solo vuole restare alla Juve ma pure che non potrebbe mai accettare la corte dell'Inter nemmeno nel caso in cui si arrivasse alla rottura totale. E MAROTTA... - Ma nel calcio e nel calciomercato in particolare non si può mai dire ma i. Soprattutto se di mezzo c'è un dirigente che di Dybala sa tutto e del calcio pure qualcosa di più. Ora forse è ancora presto per inserirsi attivamente, tutto questo clamore però sta già facendo in modo che la partita dell'Inter potesse iniziare. E lo stesso Marotta sa bene che in questa fase, ma anche più avanti, ogni riferimento al club nerazzurro non può che essere respinto da Dybala, che della Juve è co-capitano e numero 10, lo sarà fino a prova contraria, punta a esserlo ancora a lungo. Se però alla Continassa si arrivasse al patatrack, ecco che proprio Marotta saprebbe quali tasti toccare non solo a livello economico o progettuale, ma pure a livello personale. I fatti dicono che Dybala vuole rinnovare e che la Juve vuole tenerlo, i fatti dicono anche che è ancora (clamorosamente) tornato tutto in discussione. Dire mai, però, non si può proprio: specialmente se di mezzo già un maestro come Marotta.