J.R. Moehringer, ecco chi è il ghostwriter del libro bomba del principe Harry - VanityFair.it

Harry non ha scelto a caso: si 'è affidato a un premio Pulitzer amico di George e Amal Clooney e già autore, tanto per dire, delle scottanti memorie dell’ex campione di tennis Andre Agassi

25/07/2021 08.31.00

Harry non ha scelto a caso: si 'è affidato a un premio Pulitzer amico di George e Amal Clooney e già autore, tanto per dire, delle scottanti memorie dell’ex campione di tennis Andre Agassi

Per stilare l'autobiografia che rischia di far tremare la Corona britannica, il nipote della regina non ha scelto a caso. S'è affidato a un premio Pulitzer amico di George e Amal Clooney e già autore, tanto per dire, delle scottanti memorie dell’ex campione di tennis Andre Agassi

Open: An Autobiography. Quell’autobiografia, acclamata dalla critica, è diventata un best seller ed è considerata un capolavoro nel genere delle memorie sportive. Grazie allo scrittore Agassiha reso pubblico tutto il dolore che aveva tenuto nascosto

Green pass, Speranza: 'Green pass esteso per accelerare vaccinazioni' Fauci: «L’Italia va meglio degli Usa». Speranza: valutiamo la capienza di stadi e cinema Ruby ter, Berlusconi non vuole sottoporsi alla perizia psichiatrica ordinata dai giudici: 'Lesiva della mia storia e onorabilità' - Il Fatto Quotidiano

nella sua carriera ricca di successi.Openracconta il rapporto complicato di Agassi con ilpadre autoritario e prepotentee ilconseguente odio che era arrivato a provare per il tennis, lo sport che gli aveva portato soldi e successo. Agassi, attraverso la penna di Moehringer, aveva anche rivelato di avere sofferto per anni di dolori lancinanti alla schiena e di essere risultato positivo a un test per la metanfetamina nel 1997.

Il progetto successivo di Moehringer è stato il libro del 2012Sutton, un romanzo ispirato alla vita e alle opere del rapinatore di banche Willie Sutton. Poi nel 2016 è arrivatoShoe Dog, l’autobiografia del cofondatore della Nike, Phil Knight, headtopics.com

un’opera lodato da mostri sacri dell’imprenditoria e della finanza come Bill Gates e Warren Buffett.Nell’ultimo anno il giornalista e scrittoreha lavorato in gran segreto con il principe Harry a quello chePage Sixha definito «il libro più esplosivo del decennio»

. Nei giorni scorsi, quando è trapelata la notizia, alla corte d’Inghilterra «si è scatenato il caos». E si capisce. Il binomio Harry-Moehringer, per la royal family britannica, non promette niente di buono. Leggi di più: Vanity Fair Italia »

Salvini a Sky TG24: 'Non sono no vax, prudenza su vaccino ai bimbi'

Leggi su Sky TG24 l'articolo Salvini a Sky TG24: “Non sono no vax ma serve prudenza su vaccino ai bimbi'

Deve pur campare la famiglia il ragazzo....

Harry e il «libro bomba»: «Focus sulla morte di Diana e le cause dell’incidente» - VanityFair.itSecondo l’esperta Angela Levin, il duca concentrerà il suo memoir sulla dolorosa perdita della mamma e sui «colpevoli» di quello schianto. Ma per i maligni, dietro alla biografia c’è lo zampino di Meghan Markle...

Harry e Meghan Markle, che «hanno fretta di trasformare in dollari la loro popolarità» - VanityFair.itCome ha sottolineato all’«Express» l’esperta di reali Marlene Koenig, «i Sussex hanno capito che sono al culmine dell'attenzione mediatica e vogliono capitalizzare al massimo la loro attuale situazione». Un atteggiamento, questo, «molto americano: fare soldi subito»

Harry, «i libri bomba saranno quattro (uno dopo la morte della regina Elisabetta)» - VanityFair.itIl Daily Mail lancia la clamorosa indiscrezione: il duca avrebbe un accordo per la pubblicazione di più capitoli autobiografici. L’ultimo - stando ad un insider - arriverà soltanto dopo la scomparsa della nonna.

Harry e il «libro bomba»: «Focus sulla morte di Diana e le cause dell’incidente» - VanityFair.itSecondo l’esperta Angela Levin, il duca concentrerà il suo memoir sulla dolorosa perdita della mamma e sui «colpevoli» di quello schianto. Ma per i maligni, dietro alla biografia c’è lo zampino di Meghan Markle...

Il principe Felix di Danimarca, 19 anni e un futuro da rubacuori - VanityFair.itIl secondo nipote della regina Margrethe II compie gli anni lo stesso giorno di baby George. Ed è destinato, come dimostra la nuova foto pubblicata per l'occasione dalla casa reale, a spezzare molti cuori

«Dune»: il primo trailer del film con Timothée Chalamet che andrà a Venezia - VanityFair.itEcco il primo trailer di «Dune», il kolossal di Denis Villeneuve con Timothée Chalamet, Zendaya e Javier Bardem che sarà presentato in anteprima alla Mostra del Cinema di Venezia 2021 e arriverà in sala a partire dal 16 settembre