İnfluenza, Stagione İnfluenzale, İstituto Superiore Di Sanità, Ansa

İnfluenza, Stagione İnfluenzale

Iss, incidenza sindromi simil-influenzali ancora sotto la soglia base

Iss, l'incidenza delle sindromi simil-influenzali ancora sotto la soglia di base

12/04/2021 12.59.00

Iss, l'incidenza delle sindromi simil-influenzali ancora sotto la soglia di base

Leggi su Sky TG24 l'articolo Iss, l'incidenza delle sindromi simil-influenzali ancora sotto la soglia di base

, due Regioni, ovvero Sardegna e Calabria, che non hanno attivato la sorveglianza. Analizzando ancora il bollettino, si legge come, nel medesimo lasso temporale preso in esame, nel nostro Paese siano stati analizzati 309 campioni clinici, analizzati dai diversi laboratori afferenti alla rete InfluNet e, su un totale di 5.825 campioni analizzati dall'inizio della sorveglianza, nessuno è risultato positivo al virus influenzale. Nell’ambito delle analisi su questi campioni, 87 sono risultati positivi al

Brahim, la mossa è giusta. Scettici zittiti e adesso Milan e Real... Pirlo: 'Non mi faccio da parte, il mio lavoro continua' Sindaco di Roma: Gualtieri si candida alle primarie Pd e Conte rilancia la Raggi

, per un totale di 1.273 dall'inizio della sorveglianza.La situazione a livello globaleGlobalmente, ha sottolineato ancora l’Iss, la circolazione dei virus influenzali è rimasto su livelli inferiori rispetto alla media stagionale. In particolare, nelle zone temperate dell’emisfero Nord, la circolazione virale continua a rimanere “al di sotto dei livelli inter-stagionali, con poche sporadiche identificazioni di virus di tipo A e B in alcuni Paesi”. Nelle zone temperate dell’emisfero Sud, invece, la

circolazione viraleè stata segnalata su livelli inter-stagionali. “Sporadiche identificazioni virali vengono riportate in alcuni paesi dell’area tropicale africana e dell’Asia meridionale (India e Nepal)”, si legge nel bollettino. Nello specifico, in alcuni Paesi del sud-est asiatico, in particolare nel Laos, “continuano ad essere riportate identificazioni virali attribuibili al sottotipo A(H3N2)”. Comunque, nell’ambito delle sporadiche identificazioni di virus influenzale finora registrate nel mondo, “la maggior parte sono attribuibili al tipo B”, hanno spiegato gli esperti. headtopics.com

Leggi di più: Sky tg24 »

Covid, dal coprifuoco alla quarantena: il calendario delle riaperture

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, il calendario delle riaperture: dal coprifuoco alla quarantena per i turisti

Quando la finite di seguire il 'protocollo dei cazzari Tra un po' nesduno fara' piu' l' abbonamento