Irene Grandi e Lorenzo Andreaggi celebrano Narciso Parigi

Irene Grandi e Lorenzo Andreaggi celebrano Narciso Parigi

07/04/2021 16.42.00

Irene Grandi e Lorenzo Andreaggi celebrano Narciso Parigi

Leggi su Sky TG24 l'articolo Irene Grandi e Lorenzo Andreaggi celebrano Narciso Parigi

Italia, America e ritornoCosa sognano gliangeli- dichiara Andreaggi - che è il brano in cui canto con Irene Grandi. Insieme a lei abbiamo deciso di girare il videoclip della canzone in un teatro per ricreare l’atmosfera degli anni cinquanta. Il mio collega attore,

Olimpiadi Tokyo, Laurel Hubbard prima atleta transgender a partecipare Stop alle mascherine all’aperto, attesa oggi la decisione del Cts Viva l’Italia inginocchiata (a metà): siamo sempre il Paese delle mezze misure

Andrea Nannellimi ha parlato del Teatro Dovizi di Bibbiena. Un luogo magico, una piccola bomboniera che ha reso bellissima quella giornata di riprese e ha fatto si che con Irene potesse nascere una bella intesa artistica. Nel video siamo vestiti come due clochard per non dare la solita idea di angelo con le ali, ma per dare l'impressione di due angeli scesi sulla terra e più vicini agli uomini di quanto si possa

credere.”Con queste parole l’attore e regista fiorentino racconta il video. Frutto anche di uno scambio artistico con l’amicaIrene Grandi. Andreaggi, infatti, prima del videoclip per il suo disco, ha filmato la regia del nuovo video dell’artista dal titolo headtopics.com

Quel raggio nella notte. Il disco vede la produzione diSergio Salaornicon il suo storico studio fiorentino Larione 10 recording studio dove è passata la storia della musica italiana degli ultimi 35 anni. Una canzone,Cosa sognano gli angeli, che contiene la struttura di un piccolo grande musical con questo suo sapore swing e manouche nello stesso tempo. Come in fondo tutta la vicenda del disco

Italia, America e ritornosembra un film. Un racconto di una vita passata ad incantare con il bel canto le platee di mezzomondo, per poi tornare nella culla del Rinascimento a suon ancora di musica. E per sempre. Leggi di più: Sky tg24 »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Irene Ferri, l’obbligo di essere bella - VanityFair.itDa sempre suo marito cerca di farle cambiare mestiere, ma alla recitazione Irene Ferri non può rinunciare. Anche se le pressioni sull’aspetto fisico sono tante Non riesco a capire se quest'intervista è un tentativo di demolizione o se l'intervistata ha dato davvero quelle risposte e in tal caso è più un tentato suicidio.

Fashion Film: Look Back Anouk di Irene Montini e Rocco GurrieriUn fashion film sognante che rende protagonisti i foulard di Ferragamo; Look Back Anouk di Irene Montini e Rocco Gurrieri

Scuola, i nodi irrisolti: aerazione, turni, psicologo e quelle 20 mila aule non abbastanza grandiLe scuole riaprono lunedì ma i trasporti e molte delle altre misure previste sono rimaste fin qui inattuate. E a settembre c’è il rischio delle classi pollaio 🤔😢 First reaction: shock! Io sono felicissimo che i ragazzi tornino a scuola in presenza, ma dal mio modesto punto di vista, fino a quando il virus sarà in circolazione sarà un suicidio, la Sardegna insegna...basta con questa politica che sa solo cavalcare le emozioni della gente...

Le 25 migliori bottiglie di vino di grandi produttrici donneNon esistono vini da uomo e vini da donna. Però, questo sì, il mondo del vino sta diventando più femminile: ci sono sempre più produttrici, ma anche appassionate di vino buono e di qualità. Così, per celebrare la festa della mamma, abbiamo selezionato 25 bottiglie (quasi) tutte italiane, prodotte da cantine d’eccellenza guidate da donne Vino annacquato in vendita: Gesù, alle nozze di Cana, fece una cosa simile. Dopo mezzanotte, non esistono donne brutte e vino cattivo! :-)

I «grandi inquinatori» Usa e Cina pronti a collaborare sul climaLe due superpotenze hanno annunciato cooperazione per «mantenere l'aumento della temperatura globale sotto i due gradi e perseguire l'obietivo di limitarlo a 1,5 gradi» temo voglia dire che siamo già finiti. Spero di sbagliare. COLLABORARE, certamente:................a parole Chi può pensare che i due pensino realmente al clima ? In primis la Cina che non vede altro di sorpassare in maniera definitiva il suo attuale nemico numero uno vedi gli Stati UNITI