Interjuve, Gol, Higuain, Andrea Barzagli, Icardi, San Siro

Interjuve, Gol

Inter-Juventus: Higuain, Icardi... Un anno dopo è cambiato tutto

#InterJuve: Higuain, Icardi... un anno dopo è cambiato tutto #serieA #juventus

25/04/2019 17.35.00

InterJuve: Higuain , Icardi ... un anno dopo è cambiato tutto serieA juventus

Il 28 aprile 2018 la Juventus espugnò San Siro e di fatto si cucì addosso il settimo scudetto consecutivo con gol decisivo del Pipita. Sabato 27 si rigioca. E parecchie cose sono diverse...

Calciomercato, Marotta vs Paratici: prossimo round per ChiesaScherzi del cervellone che elabora il calendario di serie A. L’anno scorso, Inter-Juventus si era giocata il 28 aprile, in questa stagione San Siro si riempirà sabato 27 aprile. Quello che cambia profondamente è l’importanza delle due partite: la scorsa stagione il Napoli, reduce dal blitz allo Stadium firmato Koulibaly e staccato di un punto dalla capolista, già festeggiava il possibile sorpasso ai danni della Juventus, che invece fu protagonista del passo decisivo verso il settimo scudetto consecutivo con un 3-2 in rimonta. Quest’anno la Signora, reduce dai festeggiamenti per l’ottavo Tricolore in fila, giocherà solo per la gloria. La partita conta solo per l’Inter, anche se la corsa per il posto in Champions, a meno di improbabili crolli, pare abbastanza ben indirizzata.

Anche il ministro Speranza si è vaccinato: «Una grande gioia» Milan, arriva il lieto fine: riscattato Tomori per 28 milioni! Gli auguri dal carcere di Zaki per la partita Italia - Svizzera

DA DOUGLAS AL PIPITA— L’anno scorso, la partita si mise subito bene per la Juve, in gol con Douglas Costa e in superiorità numerica per l’espulsione di Vecino, decretata con l’aiuto della Var. Ma nella ripresa una grande Inter rimontò in 10 col gran gol di Icardi e l’autorete di Barzagli, prima dell’altro autogol di Skriniar su iniziativa di Cuadrado e del colpo di testa di Higuain.

HIGUAIN— Già, Il Pipita. Proprio lui. In quel momento l’argentino era il centravanti titolare della Signora, anche se la società aveva già deciso di migliorare nel ruolo. Oggi Higuain è passato da una cessione estiva al Milan vissuta malissimo a una seconda parte di stagione al Chelsea. A giugno è più che probabile un ritorno a Torino: la Juve dovrà trovargli un’altra sistemazione. headtopics.com

DYBALA & ICARDI— Abbastanza clamorosa anche l’evoluzione della situazione degli altri due argentini: Paulo, che in quella partita fu decisivo dalla panchina, ha giocato la sua peggior stagione da quando è alla Juventus. È scivolato indietro nelle gerarchie e l’arrivo di CR7 non gli ha giovato. Per Icardi non si è trattato di un problema di campo: Mauro ha pagato tutte le vicende post 13 febbraio, quando gli venne tolta la fascia di capitano prima di Rapid-Inter. In attesa di un divorzio sempre più probabile (anche la Juve è alla finestra) , Icardi è la riserva di Lautaro Martinez e, nonostante sia pressoché infallibile dal dischetto, a Frosinone ha dovuto cedere un rigore a Ivan Perisic.

GLI ALTRI Leggi di più: LaGazzettadelloSport »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

sopratutto non ci sarà Orsato In realtà non è cambiato nulla...noi primi e loro a -50 Grande vittoria... che soddisfazione ero in un covo di intetristi...😀😀 Uno dei gol che mi ha fatto godere di piu in assoluto

Inter-Icardi, Wanda Nara: «Mauro ora è sereno, saremo qui anche il prossimo anno»Intervista in esclusiva a Verissimo, in onda sabato: «La sorella Ivana? È falsa, scredita suo fratello e me. Delle cose intime di famiglia si parla a casa, non all’Isola dei famosi» Quanno devi spiega’ che so’ e minacce Ma lui ha la capacità di esprimersi o lo fa solo tramite la sua compagna? No perché sembra che gli faccia schifo comunicare con noi umili mortali di persona. È una minaccia?!

Juventus, è il giorno dell'ottavo scudetto: festa dopo la vittoria con la FiorentinaLa Juventus in casa non fallisce: batte la Fiorentina 2-1 e conquista con largo anticipo il suo ottavo scudetto consecutivo → La festa per il triplete a che ora inizia? Ci vuole la coppa dalle grandi orecchie. Visto che in Italia è troppo facile perché continuano a insistere?

Ucraina, l'attore comico Zelensky è il nuovo presidente: 'Guardatemi tutto è possibile''Guardatemi tutto è possibile' dice l'attore comico Zelensky che in Ucraina batte Poroshenko ed è il nuovo presidente → In Italia un comico ha governato per tanti anni... Questo è il problema! Guardatelo, recita la parte del presidente e lo diventa Un po' come se qualcuno, recitata la parte del chirurgo, senza studi e senza alcuna esperienza reale, finisse ad operare che fortuna hanno avuto gli ucraini a loro é toccato un comico a noi ci affibbiano sempre gli scemi più scemi

Juventus, lo Stadium è un tesoro da 60 milioni a stagione - Video Gazzetta.itContinua il nostro viaggio negli stadi del mondo: tappa a Torino, nella casa dei bianconeri. Il primo in Italia di proprietà, senza barriere architettoniche, ecocompatibile. E una miniera d'oro pavanti cc ruttosporc riboblovv pavanti Zerbini eravate, zerbini restate. Ed è pure una bella fake news. pavanti Quant'è brava la Juventus! Quant'è forte la Juventus! Quanto sono belli gli Agnelli! 👏 👏 👏 👏 👏 👏 👏 👏 👏 👏 👏 👏 👏 👏 👏 👏 👏 👏 👏 👏 👏 👏 👏 👏 👏 👏 👏 👏 👏 👏 👏 👏👏 Ho detto giusto? 🤔

Serie A, Inter: Perisic-Icardi-Lautaro, così Spalletti ha blindato la ChampionsL’ingresso di Mauro (che ha diviso San Siro ) ha dato la scossa contro la Roma. E Spalletti promuove il trio: “Avere una punta fresca è utile. Ivan ha letture originali, ma ci fa fa troppo comodo”

Elezioni Ucraina, il comico Zelenskij presidente con oltre il 70%: 'Tutto è possibile'Dopo i primi exit poll, il capo di Stato uscente Petro Poroshenko ha ammesso la sconfitta al ballottaggio. L'attore in giornata era stato multato per aver Si come in Italia. Tutto è possibile. Non tutto è possibile ...il popolo ...I populisti come dite voi e contro la casta ..come dei perdenti state cavalcando con la casta contro il rinnovamento ..sarà possibile quanti di voi penseranno al futuro dei propri senza privilegi e raccomandazioni come in Umbria

Inter, si lavora al dopo Icardi. Pole Dzeko, poi ecco Lukaku e ZapataMaurito è destinato a partire, Marotta-Ausilio puntano il romanista, giocatore ideale per fare crescere Lautaro e possibile operazione low cost. Il belga è un pupillo di Conte, ma costa tanto. Più facile arrivare al colombiano dell’Atalanta La Roma lo valuta, leggo, 25-30 milioni. Un 33 enne che quest’anno ha fatto la miseria di 8 gol. In evidente parabola discendente. Direi che non vedo un solo motivo nemmeno per sedermi al tavolo e parlare. Ma manco regalato occorre sangue nuovo, non sangue vecchio È iniziata la stagione delle cazzate. pseudocalciomercato bisognariempirelepaginerosa

Juventus, adesso tocca ad Agnelli delineare le strategie del dopo ChampionsLa modifica del diritto di recompra da parte della Figc (con la “sospensione” delle plusvalenze) impone la revisione delle strategie di calcio mercato   FALLIMENTOBIANCONERO Vi sbagliate e tanto, tocca a John Elkann!

Ballando, Carolyn Smith torna dopo il tumore: l'esibizione è da standing ovationCarolyn Smith, ballerina professionista, coreografa e presidente della giuria di Ballando con le stelle (Raiuno) è tornata a esibirsi dopo la sua... NON BISOGNA MAI ARRENDERSI E LOTTARE PER VIVERE. Non mollate mai! Mia mamma è all'inizio di questo percorso, forza e coraggio a tutti! Buona Pasqua 🤗

Non c’è tempo da perdere, il dopo Draghi è quiIndicare il nome del successore di Draghi: è questa la prima cosa che i politici europei dovranno fare appena saranno chiuse le urne di maggio. Ma come lo prendete voi per rimettere a posto i vostri conti? Però mi sembra un ridimensionamento un tantinello esagerato Dovrebbe restare lui !

Lotta, Chamizo dopo il record: “Tokyo 2020, mi prenderò ciò che è mio”“The Magician” sigla il tris continentale in tre categorie diverse, ma sente di avere ancora tanta strada davanti a sé: “Voglio battere chi mi ha battuto e toccare punti sempre più alti. Ne vedrete delle belle”