India, Video, Rai, Tv, Raitv, Rai News, Mondo

India, Video

India, crolla ponte in costruzione a Mumbai

14 operai sono rimasti feriti

17/09/2021 12.37.00

India , crolla ponte in costruzione a Mumbai

14 operai sono rimasti feriti

17 settembre 2021Secondo quanto riferisce la polizia di Mumbai 14 operai sono rimasti lievemente feriti dopo che una parte del ponte in costruzione che unirà il ​Bandra Kurla Complex, un quartiere commerciale e residenziale, alla Santa Cruz – Chembur Link Road, una delle principali arterie della città, è crollato intorno alle 4:30 di venerdì ora locale. Secondo fonti locali, al momento del crollo nel cantiere erano al lavoro 24 operai, 2 ingegneri e 2 supervisori. Gli agenti hanno detto che al momento del crollo di una delle travi del ponte molti dei lavoratori sono saltati dalla struttura, mentre altri sono rimasti bloccati ma, secondo la polizia, nessuno sarebbe intrappolato sotto le macerie.

Ddl Zan, il Senato blocca la legge per 23 voti. Il centrosinistra ne perde 16 più due astenuti: accuse ai renziani. Salvini:'Ripartiamo dal nostro testo' Landini: 'Incontro con Draghi non soddisfacente. Valuteremo mobilitazione' - Il Sole 24 ORE Agcom, multa di 125mila euro allo «Zoo di 105»: «Troppe parolacce» Leggi di più: Rainews »

Covid, giudice dà torto a mamma no vax di Parma: figli ora vaccinati

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, giudice dà torto a mamma no vax di Parma: sì al vaccino per i figli. VIDEO

“Nonostante tutto la poesia è ancora viva e può portare benessere al territorio”Il poeta Max Ponte organizza il primo “Piccolo festival della poesia, dei libri e dei prodotti tipici” a Villanova d’Asti

Come ridistribuire davveroSecondo Thomas Piketty le disuguaglianze sono “una costruzione sociale, storica e politica”, non una funzione dello sviluppo economico. Per questo nel valutarle occorre tenere presenti molti fattori, scrive Giuliano Milani. Lo prenderei... Come distribuire prima di ridistribuire?

Kate Middleton torna al lavoro: il ringraziamento ai militari che hanno evacuato Kabul - VanityFair.itLa duchessa, al primo appuntamento ufficiale dopo le ferie, si è presentata (in elicottero) alla base RAF di Brize Norton per rendere omaggio a tutti i protagonisti dell’Operazione Pitting, che ha portato via 15mila persone dall’Afghanistan con un ponte aereo: «La più grande operazione umanitaria degli ultimi 70 anni»

Texas, emergenza migranti: 9mila haitiani al confine con il MessicoEmergenza migranti in Texas: fra gli 8mila e i 9mila haitiani hanno attraversato negli ultimi giorni il Rio Grande e sono accampati sotto un ponte al confine con il Messico nel sud dello Stato, in quella che è definita un'emergenza umanitaria e sfida...

Israele, allarme dei costruttori: 80mila edifici a rischio crollo, vanno ricostruitiBen 80.000 edifici con circa 300.000 appartamenti rischiano di crollare in Israele e dovranno essere ricostruiti nei prossimi anni per evitare calamità.    A lanciare l'allarme l'Associazione dei costruttori israeliani.  'Lo abbiamo pubblicato in un rapporto che abbiamo presentato al governo nel 2017, ma lo diciamo da anni' ha affermato il vicedirettore generale dell'associazione Shay Pauzner. All'inizio di questa settimana, un edificio residenziale a Holon è crollato.   Nessuno è rimasto ferito perché i vigili del fuoco e i servizi di soccorso hanno evacuato 16 famiglie dall'edificio il giorno prima per la preoccupazione che non fosse sicuro. Ma l'episodio ha sollevato un forte allarme.   'Gli standard di costruzione in Israele si sono evoluti in modo significativo negli ultimi anni e la progettazione architettonica degli edifici più vecchi è generalmente considerata meno stabile. La corrosione delle fondamenta e altri effetti dell'invecchiamento mettono questi edifici a maggior rischio. Le case costruite lungo la costa mediterranea, a causa dell'umidità sono particolarmente a rischio' ha sottolineato l'Associazione dei costruttori israeliani. Possono sempre Espopriare!

Russia, previste per ottobre delle esercitazioni militari vicino all'Afghanistan. Il ministro degli esteri 'Vogliamo monitorare il Paese, ma manteniamo il dialogo'È stata questa una delle prime decisioni della riunione di Dushanbe tra gli stati dell'Organizzazione del trattato per la sicurezza collettiva (Csto). Tramite l'alleanza militare, che comprende alcun delle ex repubbliche sovietiche, Mosca mira a confermare la sua supremazia nell'area asiatica, mediando tra le posizioni contrastanti di Cina e India su Kabul