Australia

Australia

Incendi in Australia, Chris Hemsworth dona un milione di dollari (e non è il solo) - VanityFair.it

In #Australia, in queste ore, le piogge stanno dando un po’ di tregua. Ma la situazione è ancora disperata

07/01/2020 15.00.00

In Australia , in queste ore, le piogge stanno dando un po’ di tregua. Ma la situazione è ancora disperata

Il continente continua a bruciare e anche le star internazionali scendono in campo. Con donazioni record, come quella del divo australiano, e messaggi di sensibilizzazione e sostegno: «Siamo davvero ancora nel bel mezzo dell'emergenza»

vaste aree del continente continuano a bruciare,l’aria in diverse città è irrespirabile, gli animali che non ce l’hanno fatta sono oltre 480 milioni, le vittime sono 25. È un’emergenza che dura da mesi e che da qualche settimana mobilita (finalmente) l’opinione pubblica mondiale. Sono decine di migliaia le donazioni già arrivate e, come spesso accade in questi casi,

Salvini da Draghi per parlare di stato di emergenza e mascherine Mascherine, c'è l'ipotesi di toglierle all'aperto dal 15 luglio Lega, il capannone di Cormano venduto alla Lombardia film commission per 800mila euro? Fu comprato per mille euro - Il Fatto Quotidiano

le star internazionali non stanno a guardare.L’ultimo a essere sceso in campo èChris Hemsworth,australiano di nascita e residente nei dintorni di Byron Bay quando non è impegnato a Hollywood. L’attore ha fatto sapere di aver donato, insieme alla sua famiglia,

un milione di dollari per aiutare i residenti delle zone colpite dagli incendi e per sostenere il lavoro dei vigili del fuoco.«Come ben sapete, gli incendi in Australia hanno causato devastazioni enormi», fa sapere in un video via Instagram, headtopics.com

«E la terra continua a bruciare, è in arrivo una nuova ondata di caldo, siamo davvero ancora nel bel mezzo dell’emergenza».Sfoglia gallery«Abbiamo bisogno di sostegno e di donazioni», continua il suo videomessaggio, «Io ho contribuito con un milione e spero che tutti voi possiate farlo, in qualsiasi forma. Ogni dollaro è importante».

Tra i donatori c’è anche l’australianaNicole Kidman.Lei e il marito Keith Urban hanno donato 500 mila dollari. «Il sostegno, i pensieri e le preghiere della nostra famiglia sono rivolti a tutti coloro che sono colpiti dagli incendi in tutta l’Australia» ha scritto l’attrice in Rete. Stessa somma offerta anche da

Pink: «Sono totalmente devastata nel guardare ciò che sta accadendo in Australia in questo momento con gli orribili incendi boschivi.Mi sono impegnata con una donazione di 500 mila dollari direttamente ai vigili del fuoco localiche stanno combattendo così duramente in prima linea».

Nella gallery potete vedere tutti i messaggi delle star Leggi di più: Vanity Fair Italia »

Funivia Mottarone: incidente ripreso in video da telecamere sicurezza

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone: incidente ripreso in un video dalle telecamere di sicurezza

Australia, un mese di incendi: la foto diventata virale | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Australia , un mese di incendi: la foto diventata virale | Sky TG24 Non è una foto. Tremendo La situazione è drammatica ma .. Voglio segnalare che quella NON è una foto dallo spazio, si tratta di una ricostruzione 3D delle immagini degli ultimi 30 giorni..

Incendi in Australia, ora le gazze imitano la sirena dei pompieri - VanityFair.itUn video mostra uno di questi uccelli che riproduce con precisione l’allarme che ha sentito incessantemente negli ultimi mesi Australia

Incendi Australia, quasi 2mila case distrutte e danni per 700 milioni di dollari. FOTO | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Incendi Australia , quasi 2mila case distrutte e danni per 700 milioni di dollari. FOTO | Sky TG24 Presi 200 incendiari Gli incendi in Australia sono di origine dolosa e sottovalutati, dettaglio volutamente taciuto. Non per autocombustione o naturali cambiamenticlimatici (cui l'uomo estraneo) come ignoranti e corrotti FakeMedia continuano a ripetere per indottrinare le masse. DISINFORMAZIONE! E' una tragedia, non oso immaginare cosa stiano vivendo. Ma gli incendi sono dolosi. E lo sapete.

Paolo Ruffini: «Il mio La Pupa e il Secchione, pieno di tenerezza» - VanityFair.itDal 7 gennaio, l'attore e conduttore livornese accoglie la sfida e presenta la nuova edizione dello storico programma di Italia 1. «Io non sono mai stato chic, mentre gli altri miei colleghi se la tirano», dice in questa intervista

Se il nome in codice della regina Elisabetta è «Sharon» - VanityFair.itIn pubblico possono usare solo i loro nomi di battesimo (o ititoli), ma lontano dai riflettori i Windsor hanno molta fantasia. Ognuno ha almeno un paio di soprannomi, e Sua Maestà può contare anche su un nome in codice

Amore, quello che il partner non dice - VanityFair.itIn una relazione non è importante solo ascoltare, ma anche interpretare. A volte un «Ti odio» è una richiesta mascherata di affetto