Venezia, Venezia, Nave, Corteo, Manifestazione, Grande, Tremila, San-Marco, Mare, İncidente, Striscione, Bandiera, Sant'angelo, Famiglia, Grattacielo, Domenica

Venezia, Venezia

In tremila a corteo contro Grandi Navi - Veneto

08/06/2019 19.30.00

In tremila a corteo contro Grandi Navi. Intere famiglie a manifestazione, bandiere Venezia a lutto

Leggi di più: Agenzia ANSA »

Funivia Mottarone: incidente ripreso in video da telecamere sicurezza

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone: incidente ripreso in un video dalle telecamere di sicurezza

Queste navi si che possono attraccare. Per queste I porti sono sempre aperti.🤑🤑🤑 Quando una nave circola , nella parte sottostante genera in energia che sbatte sulle mura dei palazzi , ma questo non è possibile , quindi il divieto dovrebbe essere immediato , altro che . Bisogna avere cultura , cavolo

Mi piacerebbe vedere una foto dei manifestanti dall’alto non difronte da sotto... Hanno visto troppi film

Grandi navi, una selva di 13 progetti E Toninelli non ha mai visto il MoseStudi, analisi, previsioni, algoritmi e polemiche: ma nessuna ispezione da parte del ministro. E c’è chi lo spostamento delle navi fuori dalla laguna

Venezia, nuovo esposto dei comitati contro le grandi navi: 'Regole violate da anni, bloccare il traffico' - Il Fatto QuotidianoDa anni il Comitato No Grandi Navi e l’associazione Ambiente Venezia sollecitano inutilmente l’intervento della magistratura. Presentano denunce, ma i fascicoli non portano ad inchieste penali. Com’è possibile che dal 2012 il passaggio delle grandi navi nel Bacino di San Marco sia vietato dal decreto dei ministri Clini-Passera, e che il traffico continui davanti a … vanno multate di 1000000 di euro le navi che entrano in laguna

Grandi Navi. Lido, Chioggia, Malamocco, Porto Marghera: tutti i progetti per tenere i 'giganti' lontani da Venezia - Il Fatto QuotidianoDovessimo prendere alla lettera le parole del ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, il futuro delle Grandi Navi a Venezia sarebbe già segnato. Non andranno a Porto Marghera (“Questa ipotesi non esiste”), attraverso il Canale dei Petroli e poi a Marittima attraverso il canale Vittorio Emanuele, come vorrebbero il sindaco Luigi Brugnaro, il governatore Luca Zaia … Lontanissimi!

Grandi navi, migliaia protestano a Piazza San Marco: 'Porti chiusi solo a questi mostri'. 'Venezia is not Disneyland' - Il Fatto QuotidianoMigliaia e migliaia di persone si sono riversate a Venezia per protestare contro le Grandi navi dopo l’incidente avvenuto alla Giudecca una settimana fa. Di fronte a questa imponente massa di manifestanti il prefetto Vittorio Zappalorto ha fatto marcia indietro. E d’accordo con le forze di Polizia che presidiano la città, ha autorizzato il corteo … “Venezia is not Disneyland”, però con i soldi degli attracchi e dei turisti ci campate alla grande eh? Vi dovreste morire di fame, ingrati! con queste città, viaggianti si è diffusa un'invasione a Venezia, di persone NON propriamente 'turiste' hanno 1 cultura medio basso, non sono attratti da Musei, x 2 motivi hanno poco tempo e costano cari, credo i veneziani invece che 15.000 turisti da 1€ vogliano 1.500 da 100€ E' quello il punto: qualcuno vorrebbe trasformare Venezia nella Disneyland italiana....

Venezia, la protesta contro le Grandi Navi non potrà arrivare a Piazza San Marco. La scelta del prefetto schierato con la Lega - Il Fatto QuotidianoAvevano chiesto di poter arrivare fino a Piazza San Marco, il salotto buono di Venezia , per la protesta contro le Grandi Navi. Una settimana fa la notizia dell’incidente di Msc ‘Opera’ che ha sfasciato una battello fluviale con 110 persone a bordo in Riva San Basilio, ha fatto il giro del globo. Per questo la chiamata … ce una bonifica a Sondrio .mandatele la,, Zelante, il Prefetto, però l'ingerenza nei trasporti e soprattutto nelle opere.di draga - che accrescono i problemi - non è ordinaria .. Quindi? Io avrei fatto uguale. Piena di turisti sarebbe stato un bel biglietto da visita secondo voi? Siete proprio come il PD

5G: grandi promesse e manovre sospetteCommento di Massimo Gaggi sul Corriere del 7 giugno