Affresco, San Gimignano, Chiesa, Restauratore, Daniele Rossi, Crepa

Affresco, San Gimignano

«Il tesoro di San Gimignano si sbriciola, dipinti preziosi a rischio»

Allarme per il tesoro di San Gimignano: «Si sbriciola, dipinti preziosi a rischio»

27/04/2019 00.36.00

Allarme per il tesoro di San Gimignano : «Si sbriciola, dipinti preziosi a rischio»

Gli affreschi della chiesa di Sant’Agostino, dipinti da Benozzo Gozzoli nel 1465, sono tra i capolavori dell’arte toscana. La denuncia: «Rischiano di frantumarsi come coriandoli»

shadowStampaEmailPoco prima di mezzogiorno, quando un raggio di sole trafigge la volta e impietoso illumina gli affreschi, lo stupore per la bellezza assoluta si trasforma prima in disappunto e poi in paura. Le crepe mostrano la loro deturpante gravità sul capolavoro, dipinto nel 1465, da Benozzo Gozzoli, allievo del Beato Angelico diventato anch’esso maestro del Rinascimento. «La crepa ha provocato un dislivello nella pittura — spiega Daniele Rossi, uno dei più grandi restauratori italiani — e adesso, con la luce, c’è un effetto mosaico. Bisogna far presto, i dipinti si stanno staccando dalla parete e se cadono a terra si frantumano come coriandoli». Il polso di Sant’Agostino e parte del mantello hanno un taglio profondo. Poco più avanti, un’altra crepa taglia in due un bambino e il volto del padre che lo porta sulle spalle.

Migrante di 27 anni muore nel Brindisino: tornava da una giornata di lavoro nei campi Coronavirus, Israele verso il ritorno all’obbligo di mascherine al chiuso dopo l’aumento dei contagi Pd, Letta: ' Mai più al governo con Salvini e la Lega'

Opere in abbandonoSiamo nella chiesa romanica edificata nel 1298 dai monaci agostiniani, la chiesa più importante di San Gimignano dopo la Collegiata. Il ciclo con le «Storie di Sant’Agostino» trionfa avvolgendo la grande pala del Pollaiolo. Da tempo, dopo un restauro effettuato quasi vent’anni fa, gli affreschi di Benozzo sono abbandonati a loro stessi. E neppure un esposto presentato dall’architetto Sergio Morieri alla Sovrintendenza di Siena, Grosseto e Arezzo, è riuscito a smuovere le acque. «Alcuni degli affreschi di Gozzoli nel 1970 sono stati “strappati”, cioè trasportati su un nuovo supporto in vetroresina, per poi essere ricollocati nel luogo originario senza pericoli — spiega Rossi —. Gli altri dipinti murali sono rimasti attaccati alla parete e convivono con la struttura muraria originale della chiesa; e di conseguenza risentono dei movimenti e dei dissesti delle murature. E quindi rischiano di staccarsi».

Capolavori fragiliI rimedi? «Montare urgentemente ponteggi mobili per verificare i dissesti, proteggere il colore e l’intonaco pericolanti e fare un pronto intervento con iniezioni di un particolare tipo di malta che consolida gli strati interni e blocca la caduta del distacco — risponde Rossi —. Poi, dopo la verifica dei danni, inizia il progetto di manutenzione. I restauratori analizzano la gravità dei danni e avviano il restauro». Benozzo Gozzoli è celebre anche come autore della Cavalcata dei Magi, il ciclo immortale che illumina Palazzo Medici Riccardi a Firenze con i volti di Lorenzo il Magnifico e degli altri Medici. Nella chiesa di San Gimignano non c’è solo il suo capolavoro in pericolo. Sulla parete opposta, una lunghissima crepa si sviluppa dal tetto e taglia i tre personaggi dipinti nel 1487 da Sebastiano Mainardi, uno degli allievi prediletti di Domenico Ghirlandaio. «Anch’essa è un’opera importante, e un documento storico — continua Rossi —. Il Mainardi ha immortalato il poeta Mattia Lupi, il canonista Domenico Mainardi e il giurista Nello De’ Betti, tre personaggi che hanno fatto la storia di San Gimignano». Ma quanto possono attendere ancora questi tesori? «Il tempo è scaduto. Se non s’interviene immediatamente si rischia di perderli per sempre», avverte Rossi. headtopics.com

26 aprile 2019 (modifica il 26 aprile 2019 | 22:15) Leggi di più: Corriere della Sera »

Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Ma come... Franceschetti ha fatto così tanto per l'arte italiana!? 🤔

San Siro e il caso vibrazioni Verifiche di Milan e Inter: «Lo stadio è agibile»La nota dei club: «Scongiurato qualsiasi diminuzione della sicurezza, nessun provvedimento necessario» Occhio a Inter Vs Juve !. Se saltano troppo i tifosi nerazzurri per una vittoria che cambierà poco può crollare tutto!

Inter-Juventus: San Siro verso il tutto esauritoSolo poche migliaia di biglietti ancora disponibili per il derby d'Italia della 34esima giornata di Serie A Amico banti di allegri se fa il bravo si può vincere..

Lo stadio San Siro sotto osservazione per il terzo anello: «Oscillazioni anomale». Ma i tecnici: «È sicuro»Ondulazioni anomale in Inter-Atalanta, ma la commissione tecnica: lo stadio è sicuro. Il settore è monitorato da sensori, il Comune ha verificato e ha dato l’ok all'impianto sissicirce12 Devono trovare un pretesto per abbatterlo, giusto? E i costi da sostenere per sistemarlo sarebbero troppo alti in virtù del fatto che é vecchio...

Napoli-Atalanta 1-2 con Zapata e Pasalic: nerazzurri quarti e in zona ChampionsSpettacolo al San Paolo: gli azzurri rinviano la certezza della qualificazione alla Champions, i lombardi affiancano il Milan provatv su gomez nell’azione del pareggio... Veramente sono quinti... vabè Manco col calcio riuscite a dare una notizia vera: Quinti e in Europa league per gli scontri diretti col Milan

Mafia foggiana, Libera mette radici nel paese teatro della strage del 2017: nasce il presidio antimafia a San Marco in Lamis - Il Fatto QuotidianoUn seme, punto d’arrivo di un percorso iniziato nei giorni successivi alla strage che si consumò lungo la Pedegarganica il 9 agosto 2017 e allo stesso tempo l’inizio di un altro finalizzato a mettere in rete le associazioni attive sul territorio. A meno di due anni dai 4 morti ammazzati alle porte di San Marco in … Il primo arrestato deve essere il Sindaco

Top&flop, Inter: Handanovic decisivo, Nainggolan stecca ed esceIl migliore e il peggior nerazzurro nella serata di San Siro contro la Roma: il portiere salva il punteggio a inizio recupero, il belga delude contro l' ex squadra e lascia il posto a Icardi Decisivo mai quanto il signor Guida

Inter-Roma, Ranieri: 'Questa squadra c’è, ma nel finale siamo calati'Il tecnico giallorosso commenta il pari di San Siro: “Ci siamo fatti schiacciare troppo, sul gol Cristante doveva seguire Vecino. Ma il pareggio è importante per il finale di stagione”

Mathieu Van der Poel, i geni del campione: lo spot è da brividi - Video Gazzetta.itNel DNA di Mathieu Van der Poel, che ha vinto con un numero straordinario l'Amstel Gold Race, ci sono geni non comuni: il padre Adri vinse classiche di grande valore come il Giro delle Fiandre, la Liegi-Bastogne-Liegi, l'Amstel Gold Race, il Clasico di San Sebastian, la Parigi-Tours, tappe al Tour e fu vicecampione del mondo. Il nonno materno, invece, è Raymond Poulidor, otto volte sul podio del Tour de France, e storico rivale di Jacques Anquetil. In questo spot immagini da brividi che mettono in parallelo la carriera di nonno, papà e nipote.

Gasperini prepara l’Atalanta anti Napoli: Ilicic con ZapataPer il tecnico “il turnover non è sempre positivo” e nella sfida del San Paolo lo sloveno è favorito per un posto in attacco

Napoli-Atalanta 1-2: Zapata e Pasalic rispondono a MertensColpaccio dei bergamaschi al San Paolo: Mertens trova il vantaggio, poi l’ex Zapata e Pasalic ribaltano il match provatv su gomez nell’azione del pareggio... Ops acmilan

Monopoli, tragedia durante il pranzo di Pasqua: 26enne muore soffocato da un bocconeIl ragazzo è stato trasportato d'urgenza all'ospedale San Giacomo ma non c'è stato nulla da fare per lui. Il boccone, probabilmente