Il Tas annulla la squalifica del Manchester City: parteciperà alla prossima Champions

La società inglese era stata estromessa per violazione del fair play finanziario

13/07/2020 12.06.00

Il Tas annulla la squalifica del Manchester City: parteciperà prossima Champions

La società inglese era stata estromessa per violazione del fair play finanziario

11:07LOSANNA (SVIZZERA). Il Manchester City parteciperà alla prossima Champions League. Il Tas di Losanna ha annullato la squalifica per due anni per violazione fair play finanziario: per il club britannico ammenda di 10 milioni di euro. 

Il Vaticano si scaglia contro il ddl Zan: «Fermate la legge, viola il Concordato» Covid, stop obbligo mascherine all'aperto in zona bianca dal 28 giugno Netflix: accordo con Spielberg per diversi film all'anno

Il Manchester City ha dunque annullato con successo il divieto che prevedeva la stop per due anni alla Champions League. La Corte di Arbitrato dello Sport (Tas) di Losanna ha accolto il ricorso di City contro il divieto Uefa, ma ha inflitto un'ammenda di 10 milioni di euro (11,3 milioni di dollari) per non aver collaborato con gli investigatori. Pep Guardiola potrà dunque giocare nella fase a gironi della Champions League la prossima stagione. Il caso non influisce sul ruolo di City nella competizione di questa stagione, che riprenderà il mese prossimo.

La vittoria di City garantisce decine di milioni di dollari in premi Uefa la prossima stagione. Guardiola si era impegnato a restare a Manchester «qualunque cosa fosse decisa» in tribunale. La Uefa aveva punito Manchester City a febbraio per «gravi violazioni» delle regole del fair play finanziario. Le accuse includevano che il City, di proprietà della famiglia reale di Abu Dhabi, aveva ingannato la Uefa per diversi anni per soddisfare le regole di integrità finanziaria, note come Financial Fair Play, necessarie per partecipare alle competizioni europee per club.  headtopics.com

Champions, per la Juve potrebbe esserci la vincente tra City e Real. Atalanta contro PsgGianluca OddeninoIl City ha negato qualsiasi illecito e affermato di avere «prove inconfutabili» per affermare che le accuse erano false. La sentenza è arrivata un mese dopo un’audizione di tre giorni tenuta in collegamento video tra la Svizzera e l'Inghilterra. È improbabile che un verdetto completo che descriva dettagliatamente le prove, le testimonianze di esperti e le ragioni dei giudici sia pubblicato per almeno alcune settimane. Gli investigatori nominati dalla Uefa hanno aperto un caso dopo che le mail del club trapelate e i documenti dei funzionari della città sono stati pubblicati dalla rivista tedesca

Der Spiegel Leggi di più: La Stampa »

Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona. VIDEO - Sky TG24

Guarda Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona su Sky Video - Sky TG24

Le solite buffonate, chi risarcisce il danno subito dalle squadre che seguono le regole?

Elezioni Polonia, il presidente conservatore uscente Duda vince con il 51% dei voti - Il Fatto QuotidianoDopo un serrato testa a testa il presidente uscente polacco Andrzej Duda ha vinto le elezioni con il 51,21%. Mentre lo sfidante, il sindaco di Varsavia Rafal Trzaskowski, si ferma al 48,79%. Questi sono i risultati resi noto la commissione elettorale nazionale, con lo spoglio arrivato al 99,7%: per i risultati definitivi bisognerà aspettare fino … Sin Duda. LGBT sconfitti. Bene. Al Peggio non c'è limite e i Polacchi, nella Storia, non hanno sempre agito bene...La loro vocazione reazionaria ha portato alla realizzazione di certi Orrori in passato.

Aishwarya Rai, star di Bollywood, colpita dal Covid (anche il marito e il suocero)Padre e figlio sono ricoverati in ospedale a Mumbai. Colpita anche la figlia della coppia E sticazzi no?

Trieste, il rogo del Narodni dom e le foibe: il giorno storico del ricordoLunedì 13 luglio 2020, centenario dell'incendio contro l’identità slovena che distrusse la Casa della Cultura nel 1920: il presidente Mattarella e l’omologo sloveno Pahor per la prima volta onorano insieme i morti italiani della foiba di Basovizza e i martiri della repressione italiana contro la minoranza slava Marzio, stiamo sulle foibe, se no poi colpa di tutti colpa di nessuno

Polonia al bivio tra Duda e Trzaskowski: il ballottaggio per eleggere il nuovo presidenteIl presidente in carica Duda al primo turno ha ottenuto il 43% dei consensi. DIstante, al 30%, il sindaco di Varsavia Per il bene dei polacchi speriamo che vinca Duda. Duda non e' nazionalista PO non e' centro destra. Al PE hanno fatto coalizione cob post- comunisti, sono semmai centro- sinistra.

Il Milan acciuffa il pari al San Paolo, col Napoli finisce 2-2Rossoneri avanti con Hernandez cui risponde Di Lorenzo, nella ripresa gli azzurri la ribaltano con Mertens poi il pari dal dischetto di Kessie

Dopo il mondo, il Piemonte Sui pedali in nome della sicurezzaUna pedalata da millecinquecento chilometri per promuovere la sicurezza dei ciclisti: l’atleta endurance di Ivrea Paola Gianotti, 39 anni, alle 8 di oggi inizierà un’inedita versione del giro del Piemonte. «In sella alla bici – racconta – raggiungerò un’ottantina di Comuni piemontesi. L’obiettivo è inaugurare la segnaletica collocata in strada per favorire la sicurezza di tutti coloro che pedalano». Gianotti con la bicicletta ha un rapporto molto stretto: detiene il «Guinness world record» al femminile per aver circumnavigato il globo in bici in soli 144 giorni. È pure la donna più veloce al mondo ad aver pedalato in 48 Stati degli Usa in 48 giorni oltre a detenere il miglior riscontro cronometrico nel «coast to coast» ciclistico del Giappone, concluso in 9 giorni. Nel 2014 è scattato il desiderio di diffondere la cultura della salvaguardia dei ciclisti: «Durante il Giro del Mondo del 2013 – racconta – sono stata investita da un’auto in fase di sorpasso. L’incidente mi ha causato la frattura della quinta vertebra cervicale. Da quando sono tornata a pedalare, dopo tanta sofferenza fisica e parecchia riabilitazione, ho avviato la campagna di sensibilizzazione e di attenzione per la sicurezza sulle strade. Ogni 35 ore, sulle strade italiane, muore un ciclista. Ognuno di noi deve fare qualcosa per evitarlo». In una settimana Paola Gianotti transiterà da tutte le otto province piemontesi: «Per il terzo anno consecutivo, in occasione del giro d’Italia 2020, avevo in programma di anticipare di un giorno le tappe della Corsa rosa maschile, per diffondere la campagna sul rispetto del ciclista. L’emergenza coronavirus ha reso necessaria una riformulazione dell’iniziativa. È nata così la pedalata limitata al solo Piemonte, ma non è escluso che nel prossimo futuro possa essere estesa ad altre regioni». Sono 500 i cartelli segnaletici che verranno installati. Il messaggio trasmesso agli automobilisti è diretto: «Attenzione strada frequentata da ciclisti, mantenere una distanza d